Come riutilizzare le imbottiture del divano

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Può capitare a tutti, prima o dopo, di cambiare il proprio sofà, sia perché con il passare del tempo esso tende inevitabilmente ad usurarsi, sia perché si intende semplicemente rinnovare il proprio salotto con complementi d'arredo più moderni e funzionali. Se anche voi avete deciso di acquistare un divano nuovo liberandovi del vecchio, invece di abbandonarlo per sempre, l'ideale è di sfruttarlo per altri utilizzi riciclandone le imbottiture. Spesso esse possono essere ancora fruibili e può sicuramente essere una buona idea quella di dar loro nuova vita. Vediamo quindi come riutilizzare le imbottiture del divano.

26

Occorrente

  • sedute di un vecchio divano
  • tessuto in cotone
  • assi di legno
  • macchina da cucire
  • filo
36

Quando un divano invecchia, generalmente il suo rivestimento presenta parti consumate, sbiadite o addirittura strappate. Solitamente le coperture sono fodere a mo' di sacchetto al cui interno vengono inserite le varie sagome in gommapiuma e ovatta. Per toglierle basta aprire le apposite cerniere cucite lungo uno dei loro lati. Quando invece il divano non è sfoderabile, l'unico sistema per liberare le imbottiture è quello di prendere un paio di forbici ben affilate e tagliare il tessuto. Ciò che potete fare con gli interni del vostro datato sofà dipende dalla vostra fantasia e dalle vostre esigenze, ma se avete un giardino, un terrazzo oppure una veranda, li potete riutilizzare prendendone le esatte misure e poi con un taglio di stoffa in pesante cotone cucite a macchina dei comodi 'sacchi'.

46

Riempiteli con le sagome riciclate e chiudeteli semplicemente con dei nastri ricavati dai ritagli di tessuto. In un centro per il bricolage acquistate delle robuste assi di legno, oppure servitevi di un bancale di recupero prendendo spunto dal video inserito nella guida per creare una panca di dimensione adeguata. Per la tipologia di legname chiedete eventualmente un consiglio ad un addetto, spiegandogli con chiarezza l'uso che intendete farne. Ricoprite quindi la panchina con i 'nuovi' ampi cuscini e il vostro spazio all'aperto apparirà immediatamente più accogliente.

Continua la lettura
56

Un'altra ottima idea è poi quella di usare tali imbottiture per preparare un comodo 'giaciglio' da collocare nella cameretta dei bambini. Ricopritele seguendo il medesimo procedimento descritto nel passo successivo e poi sistematele una accanto all'altra nella loro stanza: ecco pronte delle comodissime sedute per i vostri pargoletti per evitare che essi si stendano sul pavimento! Se avete almeno tre elementi imbottiti potete inoltre utilizzarli come materasso di fortuna per un ospite improvviso: basta sistemarli in fila su un ampio tappeto pulito, tenendoli fermi con i legacci, completando infine il 'lettino' così improvvisato con lenzuola e cuscino. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per la tipologia di legname chiedete eventualmente un consiglio ad un addetto, spiegandogli con chiarezza l'uso che intendete farne.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un divano di mattoni

Arredare l'angolo di una veranda oppure di uno spazio esterno senza necessariamente spendere grandi cifre, oggi si può. Negli ultimi tempi, conseguenza di questa crisi, ci siamo un po abituati al fai-da-te e al non buttare via nulla, anzi di dare una...
Bricolage

Come smontare un divano letto

Il divano letto è un oggetto che molti posseggono per la sua doppia funzione di divano, ma anche per la possibilità di fornire un letto ad eventuali ospiti. Peraltro le piccole dimensioni di molti appartamenti e le migliorate qualità dei materassi...
Bricolage

Come realizzare un divano fai da te

Il divano fa parte ormai dell'arredamento di qualsiasi casa: ne esistono di diverse forme, modelli, stili e tessuti che possono essere abbinati In base allo stile dell'arredamento della casa. Tuttavia, la scelta del divano ideale non deve essere basata...
Bricolage

Come costruire un divano con i pallet

Nel momento in cui in casa avete bisogno di un oggetto in particolare, come ad esempio un divano, non sempre c'è bisogno di rivolgersi al primo negozio di mobili o articoli per la casa, ma basta arrangiarsi con materiale facile da reperire e a basso...
Bricolage

Come realizzare facilmente un divano letto

Arredare una casa può essere un’esperienza molto interessante, soprattutto quando si cerca di ottenere il massimo della comodità e dell’utilità dai componenti per arredo. Uno di questi elementi, molto importante, è senza dubbio il divano letto....
Bricolage

Come Sostituire I Bottoni Decorativi Del Divano

Spesso vi sarà sicuramente capitato che mentre stavate seduti sul vostro comodo divano di cucina o del salone avete notato che mancavano o che non vi piacevano più i bottoni che erano attaccati su di esso e vi siete sempre posti la molto diffusa domanda...
Bricolage

Come rimediare a uno strappo del bracciolo divano o poltrona

Il divano, anche detto sofà, ottomana o, meno propriamente, canapè, è un sedile imbottito e dotato di braccioli come una poltrona, ma di forma allungata in modo da poter accogliere più persone contemporaneamente. È un elemento piuttosto comune dell'arredamento...
Bricolage

Come rivestire un divano con materiale riciclato

Solitamente i divani hanno un rivestimento in tessuto o di pelle che magari non vi soddisfa più, perché usurato o perché è passato di moda, lo possiamo rivestire con altri materiali, sfruttando alcune opportunità di riciclo. È possibile rovistare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.