Come riutilizzare le scatole di cartone di pandori e panettoni

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questa guida fornirò alcuni consigli su come riutilizzare le scatole di cartone di pandori e panettoni. Ebbene si ho deciso di redigere questo breve articolo con lo scopo di realizzare regali o oggetti per la casa, riciclando proprio i cartoni di tutti quei dolci che mangi nel periodo di Natale. I migliori cartoni da utilizzare sono proprio quelli dei pandori e dei panettoni perché sono sia sottili, ma allo stesso tempo sono molto resistenti. Il Natale è volato velocemente e l'unica cosa che ci è rimasta sono i ricordi, i regali ed i chili di troppo. Invece dei pandori e dei panettoni sono rimaste solo le scatole che è possibile tranquillamente riutilizzare. Non mi resta che augurare un buon lavoro a tutti!

26

Occorrente

  • scatole pandori, panettoni
36

Creare dei sottovasi

Iniziamo subito con il primo passo di questa guida che dà il via a questa guida, pertanto vi consiglio di prestare la massima attenzione fin da subito così da non incontrare problemi nei passi successivi. Innanzitutto potresti riutilizzare queste scatole per creare dei sottovasi decorati per le tue piante d'appartamento. Per far questo dovrai mettere la scatola dritta, poi dovrai tagliare con una forbice la parte di cartone in eccesso, e successivamente dovrai procedere a rivestire e decorare il sottovaso a piacere, utilizzando magari la carta dei regali ricevuti.

46

Realizzare un portafrutta

In alternativa potrai utilizzarli per realizzare un utilissimo porta frutta, per far questo dovrai semplicemente foderare la parte esterna della scatola con della carta lucida da regalo, poi successivamente dovrai rivestire l'interno con della carta stagnola da cucina seguita da fogli assorbenti di carta. Con questo secondo passo le azioni che dovete fare penso siano più chiare e più semplici ma aspetta il terzo passo per la conclusione.

Continua la lettura
56

Produrre un classico porta oggetti

Infine potrai realizzare un utile porta-tutto da appoggiare su mobili e credenze riempiendoli di caramelle e dolciumi vari. Il procedimento è lo stesso utilizzato per il sottovaso ma ti consiglio di utilizzare delle scatole di cartone pesante. Per poter decorare il porta-tutto potrai utilizzare delle conchiglie, dei sassolini colorati, della pasta cruda. Questo ultimo terzo passo e questa guida si concludono qui e spero che vi sia stato tutto chiaro quello che ho scritto nei passi precedenti. Inoltre spero che con le informazioni che vi ho rilasciato riusciate a compiere il lavoro che volete con maggiore tranquillità e maggiore perfezione, proprio da concludere un lavoro nel migliore dei modi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare delle scatole di cartone

Ogni persona ha una propria vena artistica che generalmente spinge alla realizzazione di nuove opere. Uno dei motivi può essere quello di creare degli oggetti unici ed originali. Leggendo questo tutorial si possono avere dei semplici consigli su come...
Bricolage

Come riutilizzare le scatole di TicTac

A quanti di voi sarà capitato di avere per casa o in ufficio oggetti piccoli e non sapere dove custodirli e tenerli allo stesso tempo a portata di mano, le scatole di tictac, per la loro struttura sono validi contenitori per cose minuscole. Molti di...
Bricolage

Come Realizzare Un Set Di Scatole Di Cartone Rivestite

Le scatole di cartone rivestite e coordinate sono un accessorio immancabile nelle nostre stanze. Esse servono infatti a rendere la nostra camera più ordinata. In questa guida allora vogliamo guidarvi alla realizzazione di un set di scatole rivestite,...
Bricolage

Come creare delle scatole porta documenti da riciclo

Per coloro che amano il fai da te, creare delle cose innovative sarà molto semplice soprattutto se giocate molto di fantasia. In questa guida vedremo come utilizzare delle scatole da riciclo realizzando dei porta documenti utili per mettere ordine. Vediamo...
Bricolage

Come Fare Scatole Porta Cucito

Se vi piace avere in ordine ogni cosa, eccovi un'idea veloce e semplice per contenere il vostro materiale di cucito. Delle bellissime e comodissime scatole che vi aiuteranno a trovare velocemente tutto ciò che vi occorre per lavorare. Se ancora non ne...
Bricolage

Scatole di scarpe: 10 idee per il riciclo creativo

È sicuramente capitato ad ognuno di noi di ritrovarsi in casa qualche scatola di scarpe vuota e inutilizzata. In questi casi non si sa mai se buttarle via oppure accatastarle in qualche angolo della casa nella speranza di trovare, in futuro, un modo...
Bricolage

Come creare una scarpiera di cartone

Tutte le donne possiedono una quantità di scarpe superiore alle loro esigenze. Se poi vi si aggiungono anche quelle del resto della famiglia, le scarpe diventano veramente tante!Si possono creare con il fai da te innumerevoli scarpiere. I materiali da...
Bricolage

Come realizzare una cassettiera con le scatole della pasta

Le scatole di cartoncino che contengono la pasta vengono spesso gettate via, in quanto ritenute inutili. Queste possono, invece, rivelarsi molto preziose, per effettuare un riciclo creativo e fantasioso. Con le scatole della pasta, infatti, è possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.