Come riutilizzare una vecchia botte

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

l'arte del fai da te ci permette di utilizzare il nostro estro creativo per riutilizzare vecchi oggetti che possediamo in casa e ridargli nuova vita e valore. Le botti, custodie preziose della vita del vino, dopo la loro prima vita di albero, hanno il poetico compito di conservare e maturare il loro importante contenuto. Le botti di vino hanno generalmente un aspetto rustico; questo li rende perfette per il loro riutilizzo e le trasformazioni in pezzi di arredamento, ottimi per la casa. Ecco come riutilizzare al meglio una vecchia botte. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili consigli in merito. Mettiamoci all'opera quindi.

25

Occorrente

  • Botte
35

Per prima cosa dovete valutare se la botte è molto rovinata. In tal caso levigate il legno, passate il mordente in modo da ravvivarne il colore e riverniciate le aste in ferro con apposite vernici. Una volta rimessa a nuovo, la vostra botte potrà essere utilizzata come piano d'appoggio in giardino o in un ambiente rustico come una taverna. Se siete bravi con i lavori fai-da-te, potete anche suddividere la botte ricavando due o tre ripiani, in cui avrete la possibilità di sistemare terriccio e piantare fiori o erbe aromatiche per abbellire con stile il giardino o la terrazza.

45

Un'altra idea è quella di trasformare la botte in una sorta di piccola "cantina", in cui conservare le vostre bottiglie di vino o i vostri liquori. Potreste anche creare un vero e proprio mobile bar, in cui riporre anche i calici da vino e i bicchieri da gin e da brandy. Per fare questo, ricavate un'anta e costruite una serie di mensole su misura. Il risultato sarà un pezzo d'arredamento di grande effetto, che lascerà certamente a bocca aperta i vostri ospiti.

Continua la lettura
55

Infine, ecco un'altra valida proposta. Tagliate la botte a metà, rendendo la parte inferiore livellata. In questo modo otterrete due utili comodini, perfetti per arredare una stanza da letto di uno chalet di montagna. Eventualmente, i due pezzi ottenuti potreste utilizzarli come tavolinetti da affiancare al divano nel vostro soggiorno. Potrete anche verniciare i due pezzi ricavati dalla botte in colori vivaci o decorarli con stencil in modo che si sposino armoniosamente con l'arredamento del soggiorno o della stanza da letto.
Riutilizzare una vecchia botte potrebbe essere una buona soluzione per creare nuovi oggetti di design, da tenere dentro casa ed abbellirla secondo uno stile personale, oppure per usi più specifici. Eviterete così di sprecare del prezioso materiale o spendere soldi per altri oggetti. Non mi resta che augurarvi buon lavoro.
A Presto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riutilizzare una vecchia porta

L'antica arte del riciclo non passa mai di moda, tanto meno in questo periodo di crisi. Resta sempre utile infatti saper rinnovare ciò che si possiede e creare nuovi oggetti, sia di prima utilità, che semplicemente per portare un tocco in più alla...
Bricolage

Come riutilizzare una vecchia culla

La nascita di un figlio è un evento che cambia la vita di una coppia in tantissimi modi. Ogni momento della vita del bimbo è seguito passo dopo passo e tutti i suoi traguardi saranno accolti con emozione dai genitori. L'allargamento della famiglia porterà...
Bricolage

10 modi per riutilizzare una vecchia scala

Hai una vecchia scala che oramai non usi più? Non buttarla via! Esistono tantissime idee e tecniche per dare nuova vita alla tua scala e questa lista ti mostrerà ben 10 modi per farlo. Sei pronto a reinventarla? La tua scala diventerà, presto, un nuovo...
Bricolage

Come Pulire Una Botte di legno

La botte è un oggetto che fin dall'antichità è stato sfruttato per la produzione, la conservazione, e il trasporto di vino e liquori vari. Il suo trattamento è molto fondamentale per la realizzazione di un prodotto di ottima qualità. Quindi, il pulire...
Bricolage

Come trasformare una botte in una poltroncina da giardino

Ci siamo: l'estate si avvicina e le serate in giardino, in compagnia degli amici, sono un piacevole passatempo per riposarsi a fine giornata e trovare sollievo dopo le ore più calde. Ma per rilassarsi al meglio servono anche i giusti complementi d'arredo;...
Bricolage

Come trasformare una botte in una sedia a dondolo

Il mondo del fai da te è una realtà dinamica in cui ogni prodotto presuntivamente considerato di scarto, può essere riqualificato in materiale di recupero. Il periodo autunnale porta con sé una maggiore attenzione verso la lavorazione di alcuni prodotti...
Bricolage

Come restaurare una vecchia barrique

Se avete una vecchia barrique e desiderate utilizzarla per contenere del vino prodotto da voi stessi, per conservare del whisky che avete appena distillato o della birra potete intervenire con delle riparazioni adeguate, in modo da garantire la piena...
Bricolage

Come tappezzare e imbottire una vecchia sedia

Sicuramente sarà successo almeno una volta a ognuno di noi di ritrovare vecchi oggetti che appartenevano ai nostri nonni. Magari ci ritroviamo in soffitta e non riusciamo proprio a buttare via la vecchia sedia del nonno. Ebbene, non dobbiamo necessariamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.