Come riutilizzare una vecchia culla

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La nascita di un figlio è un evento che cambia la vita di una coppia in tantissimi modi. Ogni momento della vita del bimbo è seguito passo dopo passo e tutti i suoi traguardi saranno accolti con emozione dai genitori. L'allargamento della famiglia porterà alcuni cambiamenti nell'abitazione familiare, come per esempio l'utilizzo di una culla. Quest'ultima però verrà abbandonata presto dal bambino poiché crescendo essa sarà troppo piccola e dovrà passare al lettino. A tal proposito, nella guida che segue, vi sarà spiegato come poter riutilizzare la vostra vecchia culla che ormai non serve più ma che non volete gettare via.

25

Rivestite la culla con della stoffa

Se la culla che possedete è abbastanza spaziosa, sarà sufficiente smontare le due sbarre laterali così da permettere al bambino di potervi accedere facilmente. Assicuratevi che non siano rimaste viti in eccesso che sporgano o bordi troppo appuntiti che rischiano di far male al bambino. Nel caso in cui la vostra culla sarà troppo piccola, può essere rivestita con della stoffa e utilizzata come se fosse un piccolo espositore dove mettere oggetti da collezione. Sarebbe perfetto porvi una serie di bambole di porcellana per esempio, oppure i peluche che vostro figlio aveva da bambino ma che ormai non sapete dove mettere.

35

Cambiate la sua struttura

Facendo in questo modo riutilizzate la culla e in più potrete inserire al suo interno oggetti che altrimenti sarebbero difficili da collocare in casa, creando così un angolo sfizioso e carino. Se siete degli esperti di bricolage potrete divertirvi a cambiare la struttura della culla senza però stravolgerla. Eseguendo gli spostamenti necessari si potrebbe creare una scrivania, un piano da lavoro oppure una mini libreria con dei ripiani. Sarebbe interessante che il pezzo di arredamento che ne risulta ricordasse ancora la forma di una culla. In questa maniera si potrebbe dare al mobile un effetto particolare e originale che lo distingua da qualsiasi altro arredo si possa trovare sul mercato.

Continua la lettura
45

Trasformatela in una panchina

Infine potrete ricavare dalla vostra culla una piccola panchina. Basterà rimuovere le sbarre laterali e al posto di una di esse posizionare una asse molto resistente dello stesso colore del resto della culla. A questo punto sarà necessario solo cambiare il materassino e posizionare dei cuscini sul fondo affinché la seduta sia più comoda. L'importante, alla fine, è non buttare nulla se si può riutilizzare in questo modo. All'inizio può sembrare inutile invece serve soprattutto a risparmiare sull'arredo ma anche a salvaguardare l'ambiente e crearsi un hobby creativo. Buon lavoro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Facendo in questo modo riutilizzate la culla e in più potrete inserire al suo interno oggetti che altrimenti sarebbero difficili da collocare in casa, creando così un angolo sfizioso e carino.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una culla con il cartone pressato

L'arte del riciclo creativo ha sempre grandi sorprese in serbo per tutti coloro che amano dedicarsi al fai da te, magari anche per un maggiore rispetto per l'ambiente, attraverso l'utilizzo di materiali non inquinanti, o comunque riutilizzabili. Gli oggetti...
Bricolage

Come fare una culla con materiali di riciclo

L'attesa per la nascita di un bambino è sempre un momento di grande entusiasmo, nel quale non sempre si hanno le idee ben chiare su quali sono gli strumenti, dai vestiti al biberon, da procurarsi per essere pronti ad accogliere il neonato. Uno degli...
Casa

Come rivestire una culla di vimini

La culla è il primo posto dove il bambino dormirà al suo rientro a casa, dopo il ricovero in clinica: essa, dunque, dovrà rispondere a determinati criteri di praticità e igiene. In commercio è possibile trovare diverse tipologie di culle, costituite...
Casa

Come creare una culla con il legno

Siete in attesa del vostro primo figlio o nipote e volete fargli un regalo che ricorderà per sempre con le vostre stesse mani? Una buona idea per un regalo bellissimo potrebbe essere costruire una culla di legno. Certo servirà un po' di lavoro e pazienza,...
Bricolage

Come Realizzare Una Culla Per Le Bambole

I bambolotti sono da sempre uno dei giochi preferiti dalle bambine, che adorano prendersene cura come fossero persone in carne ed ossa. Le bambole diventano le amiche con cui condividere attività di vita quotidiana, come cucinare, andare a spasso e fare...
Cucito

Come Creare Un Cuscino Paracolpi Per La Culla

In questa guida potrete realizzare un cuscino paracolpi per la culla con le vostre stesse mani, rendendo la culla del vostro bambino molto originale e unica. Per la realizzazione di questo progetto basta davvero poco: poco materiale, un minimo di manualità...
Bricolage

Come decorare una culla di una bambina

Una dolce attesa è sempre fonte di immensa gioia in qualunque famiglia che si rispetti. Amici e parenti aspettano il lieto evento scegliendo tanti bei regali per il nascituro, dai vestini alle copertine e i lenzuolini colorati. Il più delle volte si...
Cucito

Come Cucire Il Rivestimento Interno Di Una Culla

Se per il nostro bebè abbiamo appena acquistato una culla in legno magari antica, possiamo modificarla in base ai nostri gusti ed esigenze, imbottendola nella parte interna e poi provvedendo al rivestimento, tale da renderla confortevole ed elegante....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.