Come riutilizzare vecchi elastici per capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capita spesso di ritrovare nei cassetti o in giro per la casa, grandi quantità di elastici e, molte volte vengono buttati perché non si ha voglia di conservarli e soprattutto non si ha idea di come reimpiegarli. In effetti basta avere un po' di fantasia e qualche nastrino in più per ricreare nuovi oggetti, tutti utili per se stessi o per gli altri. In questa guida spiegherò come riutilizzare vecchi elastici per capelli e ottenere così nuove idee da applicare. Con pochissima spesa si potrà dare vita a oggetti che sicuramente andrebbero gettati via.

26

Occorrente

  • elastici per capelli di vario colore
  • colla a caldo
  • perline
  • bottoni
  • nastrini
  • barattolo vuoto di alluminio
36

Braccialetto chic

Per prima cosa occorre lavare bene gli elastici ritrovati e dividerli per grandezza; per realizzare un braccialetto si dovranno utilizzare solo quelli più piccoli. Per creare la base dove andranno applicati quest'ultimi, basterà un elastico più grande. A questo punto prendere uno di quelli selezionati in precedenza con dimensioni piccole, annodarli su se stessi fino a creare una specie di piccola nocciolina. Con l'utilizzo della colla a caldo, attaccare in fila indiana i vari elastici fino a creare un cordoncino colorato e allegro. Per creare qualcosa di diverso, si potrà applicare una perlina o uno strass tra un elastico e l'altro.

46

Portapenne

Realizzare questo tipo di oggetto è molto semplice; infatti basterà procurarsi degli elastici colorati e diversi tra di loro anche di grandezza e un barattolo di alluminio vuoto e pulito (andrà bene anche quello dei pomodori pelati. In questo caso occorre avere un bel numero di elastici per avere un lavoro pulito e ben definito. Utilizzando la classica colla a caldo, inserire all'esterno del barattolo e attaccare in modo allineato i vari elastici per capelli; anche in questo caso si potrà aggiungere qualche particolare come un nastrino o le iniziali del proprio nome. Per un'idea ancora più chic, basta aggiungere delle piccole perle tra un elastico e l'altro.

Continua la lettura
56

Portachiavi multicolor

Questo oggetto è davvero molto facile da creare e il risultato sarà sorprendente. In questo caso andranno bene elastici di vario colore e di misura differente. Per prima cosa occorre prendere un vecchio bottone leggermente grande o un pezzo di stoffa che sicuramente si avrà in casa. Per realizzare il portachiavi, basterà far passare una piccola parte dell'elastico nei vari buchi del bottone, fermare il tutto con un semplice nodo e si avrà un oggetto utile con pochissima spesa. Se invece si vorrà utilizzare un nastrino o un pezzo di stoffa, basterà annodare il tutto sempre in una piccola parte dell'elastico.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare i vecchi floppy disk

Il riciclo creativo non consente solamente di dare una nuova vita degli oggetti che altrimenti andrebbero buttati via, ma dà la possibilità a chi lo pratica di sfruttare la propria fantasia per creare qualcosa di originale e utile al tempo stesso....
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare vecchi bottoni

Quante volte vi sarà capitato di trovare in giro per casa dei vecchi bottoni sparsi qua e là?! Sicuramente, tante! Le nostre nonne, in tempi meno fortuiti di quelli che stiamo vivendo oggi, erano solite conservare dei vecchi bottoni perché tutto sarebbe...
Altri Hobby

Come realizzare un anello con gli elastici

Moltissime persone hanno la mania degli elastici, e gli elastici ultimamente stanno andando di moda. Con gli elastici si possono realizzare qualsiasi tipologia di oggetto o di gadget. Ci sono persone che si impegnano per realizzare una collana, un braccialetto...
Altri Hobby

Come fare braccialetti elastici con tre dita

I gioielli sono da sempre i migliori amici delle donne, ma anche semplici oggetti che possono decorare la figura mettendone in risalto la femminilità, come bracciali o braccialetti fai da te possono rivelarsi dei piccoli tesori da indossare in determinate...
Altri Hobby

5 lavoretti con gli elastici con i bambini

Se per far divertire i nostri bambini e nel contempo intendiamo tenerli impegnati con dei lavoretti artigianali che si rivelano preziosi anche dal punto di vista didattico, possiamo divertirci insieme, e realizzare almeno 5 lavoretti con gli elastici,...
Altri Hobby

Come riutilizzare un vecchio asciugamano

Almeno una volta nella vita vi siete trovati a dover cestinare un vecchio asciugamano infeltrito e malandato, ma vi è passato mai per la mente che probabilmente questo materiale potrebbe essere riadoperato in diversi modi? Buona parte dei materiali,...
Altri Hobby

Come riutilizzare il tappetino da ginnastica

Spesso riutilizzare oggetti vecchi oppure che non servono si rivela una mossa intelligente ed allo stesso tempo economica. Quando si decide di buttare nell'immondizia gli oggetti si ha un comportamento sbagliato in quanto si favorisce l'inquinamento ambientale....
Altri Hobby

Come realizzare dei pupazzi da asciugamani vecchi

Tutti noi possediamo degli oggetti che non usiamo più. Cantine e soffitte con il passare dei mesi e degli anni si riempiono di scatoloni pieni zeppi di oggetti vecchi, più o meno ancora funzionanti. Buttarli via potrebbe essere un vero peccato. In realtà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.