Come riverniciare mobili laminati

Tramite: O2O 28/09/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le ultime tendenze di arredamento hanno fatto venire a chiunque la voglia di riciclare vecchi oggetti o rimodernare vecchi mobili, personalizzandoli in maniera originale. Fermo restando che a prescindere dal materiale con cui sia realizzato, è possibile rinnovare qualsiasi tipo di mobile, in questa guida punteremo l'attenzione su come rimodernare e riverniciare mobili laminati.

26

Occorrente

  • Carta vetrata o lana di acciaio
  • Smalto specifico all'acqua
  • Resina
  • Rullo piccolo
36

Rimozione di pomelli e maniglie

Procedete rimuovendo tutte le maniglie ed i pomelli del mobile e, se ne avete la possibilità, anche le cerniere di eventuali antine. Qualora non aveste modo di rimuoverle, potete pensare di coprirle con dello scotch. Una volta fatto ciò, è consigliabile procedere man mano con ogni elemento ottenuto, posandolo su un piano da lavoro o dei cavalletti.

46

Levigatura e pulizia delle superfici

A questo punto procedete a rimuovere lo strato più superficiale della vecchia vernice, aiutandovi con della carta vetrata a grana molto fine o piu semplicemente con una spugna in lana di acciaio, che è meno abrasiva. In questa fase, fate attenzione a non sfregare troppo a fondo, poiché a differenza degli altri tipi di mobile, quello in laminato risulta essere più delicato e meno resistente. Quindi pulite le superfici dai residui di polvere più evidenti e spolverate con un panno inumidito per un risultato più accurato. Questa fase è molto importante poiché eventuali residui di polvere rischierebbero di non far aderire bene la vernice alla superficie.

Continua la lettura
56

Verniciatura

Per la verniciatura potete utilizzare uno smalto polivalente all'acqua, specifico per laminato e per altri materiali difficili da trattare. Questo tipo di smalto non richiede di stendere necessariamente alcun primer di fondo, anzi si lega maggiormente ad una superficie più ruvida e copre perfettamente il vecchio colore di fondo. Lo smalto è in commercio con il suo colore neutro, ma con la semplice aggiunta di pigmenti in polvere potrete dargli il colore che preferite. Una volta scelto il colore quindi, procediamo con lo stendere lo smalto, utilizzando preferibilmente un piccolo rullo morbido, che passerete dapprima lungo il verso delle fibre del legno, successivamente in maniera trasversale.

66

Stesura della resina finale

Infine, se volete rendere il vostro mobile più resistente ed uniforme, potrete stendere su di esso una resina, che lo renderà maggiormente pulibile. A seconda della resina che sceglierete, il vostro mobile avrà una finitura lucida o satinata, in accordo con il vostro gusto; terminate la procedura reinserendo pomelli e maniglie. Quindi non vi resta altro che preparare tutto l'occorrente e mettervi al lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riverniciare un divano in vimini

Se in casa possedete un divano in vimini ed intendete cambiare il suo colore, lo potrete fare utilizzando materiali ed attrezzi adatti; infatti, il vimini per la sua naturale struttura (liscia e setosa), richiede l'uso di prodotti in grado di attecchire,...
Casa

Come Riverniciare Un Box Doccia

Il box doccia ha sostituito in molte case la vasca nei bagni; esistono di diversi modelli e dimensioni. Un elemento che accomuna ogni box doccia è la manutenzione che deve essere eseguita dopo un po' di anni. Infatti, i ristagni d'acqua restano inevitabilmente...
Casa

Come togliere l'odore della laccatura dai mobili nuovi

Nonostante a qualcuno piaccia, l'odore rilasciato da un mobile appena acquistato può rivelarsi fastidioso. Soprattutto se si trova in ambienti della casa molto frequentati. Per fortuna, esistono degli espedienti per togliere l'odore della laccatura dai...
Casa

Come riverniciare gli infissi in legno

Gli infissi in legno hanno sempre avuto grande fascino per la loro bellezza e per il senso di calore che riescono a trasmettere, tanto che, dopo un periodo di relativo oblio a beneficio di quelli in alluminio (preferiti perché non richiedono manutenzione),...
Casa

Come spostare i mobili pesanti da soli

Lo spostamento dei mobili è un compito necessario che tutti dovranno affrontare prima o poi. Sia che bisogna spostare i mobili all'interno della propria casa, sia da un appartamento all'altro durante un trasloco, si tratta in ogni caso di un lavoro pesante...
Casa

5 consigli per verniciare i mobili

Se avete appena costruito alcuni mobili, è importante sapere che per verniciarli ci sono svariati modi tutti in grado di ottimizzare il risultato, e nel contempo renderli consoni al vostro gusto personale. Si tratta tra l'altro di un lavoro non difficile,...
Casa

Come fare la manutenzione dei mobili antichi

Se siete degli amanti dell'antiquariato, soprattutto dei mobili antichi, sapete bene che nel tempo questi preziosi e cari oggetti possono andare incontro a usura e danneggiamento, pregiudicandone la bellezza. Tuttavia, con un po' d'attenzione e di pazienza,...
Casa

Come ravvivare i mobili di legno

Bastano semplici accorgimenti per ravvivare i mobili di legno e farli tornare come nuovi. Premessa necessaria restano la cura e la manutenzione costanti, imprescindibili per superfici lucide e legni ben nutriti. I mobili di legno subiscono l'azione del...