DonnaModerna

Come rivestire i pilastri di un cancello

Di: Sam T.
Tramite: O2O 01/12/2021
Difficoltà:difficile
17

Introduzione

Nell'ambito dell'edilizia sono numerosi gli interventi che dal punto di vita architettonico possono essere apportati agli elementi strutturali che danno accesso ad una strada privata, ad una villa o ad un complesso condominiale. Generalmente queste strutture sono racchiuse da delimitazioni che servono a veicolare gli accessi soltanto in maniera autorizzata. Il cancello ad esempio è di vitale importanza per ottimizzare proprio il fattore sicurezza. Premesso ciò, va altresì aggiunto che questo elemento spesso essendo di forme e stili più svariati e originali, vanta sui due laterali dei pilastri portanti a cui gli stessi punti di accesso sono ancorati. Tuttavia specie se realizzati in muratura o con del ferro potrebbero risultare antiestetici. Per questo motivo potete rivestire i pilastri di un cancello come descritto nei vari passi della presente guida.

27

Occorrente

  • Laterizi vari
  • Attrezzi da muratore
  • Collanti vari
  • Perline in legno
37

Calcolare le misure dei pilastri

In questo primo passo ci troviamo innanzi al nostro punto d'accesso, ossia un cancello ancora in fase di realizzazione per cui a lavoro ultimato e una volta deciso il rivestimento (nel nostro caso utilizzeremo delle pietre bianche naturali), non vi resta che procedere come di seguito descritto. Innanzitutto una volta calcolate le misure in larghezza e altezza dei pilastri, non vi resta che conteggiare anche il numero di pietre necessarie per ricoprire totalmente la superficie. Fatto ciò, potete procedere con la fase di realizzazione descritta nei passi successivi della presente guida.

47

Fissare le pietre con malta

Una volta conosciuto il numero di pietre bianche naturali necessarie per rivestire i pilastri del vostro cancello, iniziate a disporle sulla superficie avendo cura di scegliere pietre con una forma specifica e di uguale dimensioni. Le facce infatti essendo a vista devono assumere tutte lo stesso stile (piatte, lisce, ruvide) in modo da rendere il rivestimento omogeneo. Premesso ciò, per fissare le pietre sui pilastri del cancello, in un secchio preparate una malta cementizia e poi utilizzatela (con una spatola) su ognuna di esse. Per ottimizzare il risultato, è opportuno procedere dal basso verso l'alto in modo da girare man mano intorno al pilastro stesso.

Continua la lettura
57

Rifinire le fughe con stucco

A questo punto se qualche pietra appare un tantino distante da un'altra aiutatevi con un martello di legno per avvicinarla in modo da garantire anche una presa migliore della malta utilizzata per il fissaggio. Terminata anche questa fase del lavoro, rimuovete con cura gli eventuali eccessi o schizzi di cemento fuoriusciti dalle insenature, dopodichè non vi resta che procedere con le finiture. Nello specifico acquistate dello stucco epossidico e utilizzatelo per uniformare le fughe in modo da rendere la superficie ancora più stabile, senza contare che il collante in oggetto è anche idrorepellente.

67

Rivestire i pilastri con legno

A margine di questa guida su come rivestire i pilastri di un cancello, vale la pena aggiungere che se la struttura in oggetto è realizzata in ferro battuto quindi ha un aspetto decisamente rustico potete procedere nel seguente modo. Nello specifico vi conviene optare per delle doghe in legno del tipo ad incastro e affiancarle su tutti i quattro lati del pilastro. A lavoro ultimato per salvaguardarle dalle intemperie, utilizzate del flatting che in genere si usa per impermeabilizzare le barche in legno.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Indossate sempre dei guanti da lavoro e degli occhiali protettivi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come rivestire un cesto con il tulle

Nei passi seguenti di questa guida, provvederò a spiegare come rivestire nel migliore dei modi un cesto con il tulle. La procedura richiede senza dubbio un po' di tempo, ma non è particolarmente complicata, tenendo presente che è possibile ricorrere all'utilizzo...
Materiali e Attrezzi

Come rivestire un camino prefabbricato

Ci sono tanti modi di arredare la propria casa e uno di questi prevede il posizionamento di un pratico camino in prefabbricato. Quest'ultimo però necessita di essere rivestito nel miglior modo possibile, tenendo presente che porta con sé la comodità di...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un pilastro di cemento

Le opere murarie sono sempre molto complicate da realizzare, almeno che non si posseggano le giuste conoscenze. Potrebbe tornarci utile saper costruire un pilastro in cemento. Un pilastro in cemento è infatti fondamentale in tutti i tipi di costruzione....
Materiali e Attrezzi

Come intonacare un soffitto in polistirolo

Periodicamente è necessario eseguire dei lavori di ristrutturazione della casa, e il soffitto non ne è certamente esente. Questa superficie, infatti, soprattutto se si tratta di ambienti come il bagno o la cucina, è soggetta a vapore, grasso e umidità,...
Materiali e Attrezzi

Come usare la resina vetrificante

Oggi in commercio esistono numerosi prodotti che sono in grado di impermeabilizzare qualsiasi tipo di superficie, senza perderne il colore originale. Si tratta infatti di alcune resine vetrificanti che una volta essiccate, assumono un aspetto liscio e...
Materiali e Attrezzi

Come impastare il calcestruzzo

Il calcestruzzo è un aggregato di sabbia, ciottoli, ghiaia uniti al cemento reso morbido dall'aggiunta di acqua. Si presta a diversi tipi di lavorazione, dalle rifiniture edili alle fondazioni. Per impastare il calcestruzzo sarà utile una betoniera elettrica....
Materiali e Attrezzi

Come fare la colata di calcestruzzo all'interno di una cassaforma

Al momento di costruire qualcosa vi sono diversi elementi che bisogna prendere in considerazione e tra questi vi sono le parti strutturali. Queste possono essere le fondazioni, i pilastri, le travi, i setti murari e tanto altro ancora, che se vengono...
Materiali e Attrezzi

Come addensare il calcestruzzo

Se in casa dovete eseguire dei lavori di muratura ed intendete utilizzare il calcestruzzo, è importante sapere che in base alla tipologia di struttura da costruire o rifinire è necessario addensarlo utilizzando dei vari aggreganti, come ad esempio ciottoli,...