Come rivestire pannelli in laminato plastico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I pannelli in laminato plastico sono specificamente progettati in una varietà di spessori per legarsi stabilmente con qualsiasi combinazione di materiali, tra cui tessuto, espanso, plastica, metallo, vetro, carta, legno e materiali compositi. Questi pannelli sono normalmente disponibili in 5 colori adatti per poterli abbinare alle tonalità presenti in casa: base bianca, base grigia, nucleo giallo o marrone e nucleo a base nera. Tuttavia, ad un certo punto potrebbero diventare obsoleti e la loro sostituzione potrebbe sembrare inevitabile; ma è possibile evitare questo lavoro semplicemente rivestendoli. Vediamo allora nella seguente guida come rivestire i pannelli in laminato plastico.

25

Installazione

La prima cosa da fare è mettere a nudo i pannelli ovvero ripulirli del vecchio strato in laminato ed eliminare ogni traccia di colla facendo attenzione che non ne rimangano residui. Usiamo un solvente per questa operazione, il quale deve essere a base di acetone; tutto questo lo dovremo fare in un ambiente ben arieggiato. Per incollare, bisogna munirsi di colla al neoprene, che dovremo applicare sulla base ed aspettare che si asciughi completamente; dopodiché mettiamo il foglio sopra e, aiutandoci con un rullo, facciamo attenzione ad eliminare tutte le bolle d'aria che si formano nello stenderlo.

35

Rivestimento

A questo punto, posiamo il foglio sulla base da rivestire, prendiamo bene le misure e ritagliamo con l'apposito coltellino facendo attenzione a non lasciare sbavature e a non scheggiare i pannelli. Ricordiamoci inoltre che la colla deve essere asciutta al tatto prima di applicare sopra il foglio. Se vogliamo rivestirli con il PVC, che risulta più facile da applicare, questo materiale è un sottile foglio decorato dotato di un lato adesivo, e proprio per questo non avremo bisogno di colla.

Continua la lettura
45

Rifiniture

Il sistema più semplice per poter applicare il rivestimento consiste nel collocare i pannelli sulla base, lasciando tra loro un vuoto di 6 mm nel quale inserire dei listelli di copertura profilati, da avvitare attraverso la fessura tra i pannelli. Con questo tipo di procedimento non sarà necessario incollare i bordi dei pannelli, che sono tenuti in sito dal profilo dei listelli.

55

Alternativa al metodo precedente

In alternativa per rivestire i pannelli in laminato plastico, disporre un panno a terra per proteggere il pavimento. Levigare l'intera superficie della parete rivestita in laminato, con la carta vetrata, per eliminare completamente la lucentezza del rivestimento. Pulire bene il rivestimento con il panno, rimuovendo la polvere e i residui dalla levigatura. Applicare un nastro adesivo su ogni finestra e alle prese. Applicare il primer sul pannello di laminato utilizzando un pennello intorno ai perimetri e ricoprire l'area con un rullo. Stendere il primer uniformemente, coprendo completamente il rivestimento. Lasciare asciugare il primer. Secondo i tempi previsti dalla casa produttrice e applicare la vernice con la stessa tecnica di verniciatura. Lasciare che il primo strato di vernice si asciughi per almeno otto ore e infine stenderne una seconda mano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare il plastico dell'aeroporto

Costruire un plastico richiede passione, pazienza e molta precisione. Si cerca di riprodurre in scala un edificio o un'area urbana, riproponendo in miniatura e nel dettaglio ogni componente del progetto da realizzare. Gli appassionati di modellismo sono...
Bricolage

Come realizzare un plastico ferroviario

Il modellismo ferroviario è uno degli hobby più belli e appassionanti che esistano ma al contempo richiede anche tanto impegno e pazienza. Per costruire il vostro plastico avrete prima di tutto bisogno del materiale che potrete acquistare in numerosi...
Bricolage

Come realizzare il plastico di un arcipelago

La creazione di un plastico di un'isola o arcipelago può costituire un elemento decorativo o d'arredo per la scrivania, ma può essere anche utilizzato per effettuare degli studi di geografia o di urbanistica. Realizzare una struttura di questo tipo...
Bricolage

Come realizzare il plastico di una scuola

Nei passi di questa guida, vi illustrerò come realizzare il plastico di una scuola ideale. Basterà un po' di colla a caldo, dei colori, e qualche utile accessorio per creare, con le vostre mani, un meraviglioso plastico in 3D. Vedrete da dove iniziare,...
Bricolage

Come Creare Un Plastico Interamente Riciclato

Un plastico è una rappresentazione in scala di un progetto. Esso può rappresentare una casa, un complesso residenziale, un quartiere, una stazione ferroviaria o qualunque altro tipo di costruzione. Solitamente i progetti come questo si realizzano a...
Bricolage

Come realizzare un plastico architettonico

Un plastico architettonico è una riproduzione in tridimensionale, in scala, di un edificio o di un'intera area urbanistica e, generalmente, la sua realizzazione è propedeutica alla concretizzazione del progetto nella realtà. Realizzare un plastico...
Bricolage

Come Costruire Un Binario Morto In Un Plastico Ferroviario

Siete veramente dei grandi appassionati del modellismo ferroviario e desiderate realizzare un bellissimo plastico realistico con tanto di binari morti (che vengono chiamati anche con il termine di tronchini), ma non sapete assolutamente come si deve procedere...
Bricolage

Come realizzare il plastico del villaggio africano

Molto spesso i nostri bambini non riescono ad assimilare alcune nozioni poiché esposte in maniera poco interessante per loro, e quindi si lasciano sopraffare dalla noia. Invece sarebbe importante coinvolgerli maggiormente magari facendoli partecipare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.