Come rivestire un camino prefabbricato

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete scelto di arredare la vostra casa con un pratico caminetto in prefabbricato, vi starete sicuramente chiedendo come rivestirlo. Il prefabbricato porta con sé la comodità di essere facilmente installabile e trasportabile, ma spesso appare troppo spoglio e decisamente sobrio. Per questo in tanti cercano valide alternative per rendere più attrattivo e moderno il proprio camino. Inoltre una tecnica semplice ed economica di rivestimento può essere una soluzione in più per il restauro di vecchie costruzioni ormai poco moderne. Lungo i passi di questa guida vi daremo qualche consiglio su come rivestire un camino prefabbricato. Di seguito tutti i dettagli e l'occorrente per il progetto.

27

Occorrente

  • Lastre di cartongesso
  • Supporti metallici per la fissatura con avvitamento delle lastre
  • Sega per il taglio delle lastre
  • Materiale termoisolante come lana di roccia o altri
  • Stucco per le finiture
  • Pittura e materiali per decoro superficiale
  • Progetto su carta
37

Di seguito vi proporremo il rivestimento del camino con l'utilizzo del cartongesso. C'è infatti da dire che gran parte dei caminetti prefabbricati disponibili presso i rivenditori autorizzati, presentano una copertura superficiale in cartongesso. La spiegazione è piuttosto semplice: questo materiale si lavora facilmente a proprio piacimento, seguendo una linea decorativa di fondo. Inoltre il gesso si può rendere ignifugo, in modo che sia altamente resistente al fuoco. Fatta questa premessa bisogna passare ai dettagli sul progetto, che dev'essere portato avanti con calma e con cognizione, seguendo uno schema da realizzare con l'assistenza di un esperto.

47

Prima di procedere con gli step utili a rivestire il camino prefabbricato, dovete accertarvi di avere a disposizione tutto l'occorrente indicato nell'apposito campo della guida. Ciò si rende fondamentale per non dover mai interrompere i lavori a causa della mancanza di uno o più materiali.
Il primo passo è quello di isolare termicamente le pareti del camino utilizzando il materiale termoisolante, che potete acquistare nei negozi specializzati specificando il progetto per il quale vi occorre. Solitamente viene proposta la lana di roccia o materiali sintetici d'altro genere.
Il termoisolante dev'essere posizionato in uno strato da 3 cm tra il prefabbricato del cammino e la lastra di cartongesso che intendete utilizzare per il rivestimento. Se seguite con attenzione queste indicazioni preverrete la formazione di crepe o l'usura del materiale di rivestimento.

Continua la lettura
57

Quando giungete alla fase operativa del rivestimento dovete avere sotto mano il progetto, in modo da lavorare seguendo lo schema prefissato. È sufficiente anche un abbozzo su carta, senza necessità di utilizzare i render. Insomma: è necessario avere le idee chiare.
Con l'aiuto di un esperto, calibrate bene le proporzioni, lo stile ed il modo in cui posizionare il cartongesso per ottenere la struttura desiderata. Fatto ciò, dovete necessariamente applicare i sostegni metallici fondamentali per l'applicazione dei pannelli in cartongesso. Seguendo il progetto realizzato, tagliate le lastre in maniera adeguata e procedete con l'applicazione avvitando i supporti di cartongesso ai sostegni.
Ad ultimo stuccate le aree di giunzione e dedicatevi ad eventuali decorazioni superficiali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non scordate di applicare lo strato termoisolante prima di fissare i pannelli di cartongesso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come rivestire i pilastri di un cancello

Nell'ambito dell'edilizia sono numerosi gli interventi che dal punto di vita architettonico possono essere apportati agli elementi strutturali che danno accesso ad una strada privata, ad una villa, o ad un complesso condominiale. Generalmente queste strutture...
Materiali e Attrezzi

Come sistemare la legna da ardere in garage

Il camino è il modo più antico per riscaldare gli ambienti. Ultimamente molte persone hanno scelto un'alternativa in quanto si ha bisogno di uno spazio abbastanza grande per depositare la legna. Infatti, quando si ha un camino si compra all'inizio della...
Materiali e Attrezzi

La pietra refrattaria: utilizzo e manutenzione

In qualsiasi abitazione, tra i tanti utensili e materiali che si hanno a disposizione, non dovrebbe assolutamente mancare una pietra refrattaria, dal momento che si tratta di un importante elaborato che si ottiene dalla cottura dell'argilla, utilizzato...
Materiali e Attrezzi

Come usare la resina vetrificante

Oggi in commercio esistono numerosi prodotti che sono in grado di impermeabilizzare qualsiasi tipo di superficie, senza perderne il colore originale. Si tratta infatti di alcune resine vetrificanti che una volta essiccate, assumono un aspetto liscio e...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una piscina in vetroresina

Una piscina è una piscina, come un diamante è un diamante: ambedue oggetti del desiderio ed emblemi inossidabili di lusso. Ma a parte lo status che evoca, una piscina detiene anche il pregio di essere rinfrescante, vivibile e adatta a praticare il più...
Materiali e Attrezzi

Come riparare un taglio sul laminato plastico

Il laminato plastico è un prodotto comunemente usato nel settore manifatturiero dell'arredamento. Molto usato per rivestire i pannelli delle cucine, anche perché lo si trova in molti colori e tonalità. Nonché con venature o uniforme. Il laminato è...
Materiali e Attrezzi

I migliori amigurumi per Natale

Il Natale è l'occasione giusta per fare dei regali, ma anche per realizzare alcuni oggetti decorativi per la casa. Una tecnica di lavorazione molto diffusa anche in Occidente e che trae la sua origine dal Giappone, è quella della creazione dei cosiddetti...
Materiali e Attrezzi

Come posare le betonelle

Volete donare una nuova pavimentazione al vialetto della vostra villetta di campagna, oppure volete pavimentare una porzione di giardino? Sarebbe bello che eseguiate voi stessi questo lavoro pur non essendo dei professionisti. Seguendo i passi di questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.