Come Rivestire Un Cofanetto Di Legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se in un centro per il bricolage avete acquistato un cofanetto di legno che vi ha colpito per forma e dimensione, lo potete rivestire in diversi modi e con svariate tecniche di decorazione. A tale proposito, ecco una guida con tutte le istruzioni su come procedere in base alla tipologia di rivestimento che avete scelto.

25

Occorrente

  • Cofanetto di legno da rivestire
  • Colore acrilico fucsia
  • Stoffa
  • Colla vinilica
  • Piattino, acqua e pennello
  • Cordoncino di stoffa
  • Nastro adesivo colorato
35

Per la semplice colorazione innanzitutto iniziamo con l'inserire tanto colore di tipo acrilico all'interno di un piattino o un bicchiere (il meglio è una sfumatura del colore fucsia, se volete ottenere un gioiellino come quello che ho creato; altrimenti, se volete dare sfogo alla fantasia, qualsiasi colore allegro che vi aggrada può fare al caso vostro). Bagnate con dell'acqua tiepida il pennello (che deve essere un pennello con setola doppia) nel bicchiere che contiene dell'acqua; successivamente prendere un poco di colore dal piattino. Iniziate, in questa maniera, a pitturare il vostro cofanetto da restaurare. Calcolate che poi avrete bisogno di almeno tre o quattro passate di colore, perché esso possa aderire perfettamente sul cofanetto.

45

Il legno è particolare. Iniziate dall'interno, così finché asciuga, avrete anche tutto il tempo per pitturare la parte più esterna. Dovete anche dare pennellate abbondanti e sempre dallo stesso verso. Evitate di cambiare direzione, perché quando il colore si asciuga, poi si nota ed esteticamente non è molto gradevole. Quando avete finito con l'interno, chiudete il cofanetto di legno e passate alla parte dell'esterno. Pitturate perfettamente la parte superiore, nonché i lati e la base. Adesso dovete farlo asciugare per bene per almeno un'ora. Dovete tuttavia ripetere questa operazione per almeno tre volte affinché il colore si impregni nella giusta intensità e tonalità. A lavoro finito, se vi accorgete conto che il colore è omogeneo, allora potete passare alla decorazione, altrimenti dovrete ripassare il colore lì dove è più sbiadito.

Continua la lettura
55

Un metodo alternativo per rivestire un cofanetto di legno è sicuramente quello del decoupage che potete eseguire sia con della carta che con la stoffa. In entrambi i casi basta ritagliare le sagome precise in base alle dimensioni del cofanetto e fissarle con della colla vinilica. Quest'ultima deve tuttavia essere applicata in piccole quantità e possibilmente con un pennello, in modo da evitare che sia visibile dopo l'asciugatura. A lavoro terminato, i contorni del cofanetto, li potrete rifinire con un cordoncino se avete optato per la stoffa, oppure con del nastro adesivo colorato se la scelta è stata quella della carta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un cofanetto portacolori

Questo tutorial aiuterà tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare, con le proprie mani, un cofanetto portacolori, in modo da poter avere tutti i colori ben riposti e, non di certo sparsi per l'intero appartamento. Grazie al metodo del fai...
Bricolage

Come rivestire una scatola in legno

Quante volte vi sarete chiesti quale potrebbe essere un regalo carino, originale e soprattutto non costoso da fare a vostra madre, alle vostre amiche o a chiunque voi preferiate? Nella medesima guida, vi verrà espressa e concretizzata un'idea veloce...
Bricolage

Come Decorare Un Cofanetto Col Découpage A Rilievo

Il termine découpage è di origine francese e significa letteralmente ritagliare. Il découpage è un'arte antica, nata quasi per divertimento, con il fine di abbellire e rinnovare dei vecchi mobili in legno. Oggi, grazie alla varietà di strumenti disponibili,...
Bricolage

Come Creare Un Originale Cofanetto Con Tessuto Di Feltro

Il feltro è una stoffa realizzata in pelo animale. Non è un tessuto, ma viene prodotto con l'infeltrimento delle fibre. Il materiale che lo compone comunemente è la lana cardata di pecora, ma si può utilizzare qualsiasi altro tipo di pelo come quello...
Bricolage

Come realizzare un cofanetto portalibri

La lettura dei libri rappresenta un passatempo utile e formativo. Un arricchimento culturale che eleva l'animo di ciascuno di noi, portandoci ad avere una sensibilità e una capacità critica sempre migliore. Se siete intenzionati a raccogliere qualche...
Bricolage

Come Decorare Un Piccolo Cofanetto Portagioie

Ogni donna possiede almeno un portagioie. Sono belli da ricevere e da regalare. Se il nostro cofanetto in legno con il passar del tempo si è rovinato e non vogliamo buttarlo via perché ci siamo affezionati, ecco l'occasione giusta per sapere come decorare...
Bricolage

Come costruire un cofanetto portafazzoletti

Per l'inverno o per l'allergia primaverile, ci servono i fazzolettini usa e getta sparsi in diversi punti della nostra casa a seconda delle nostre abitudini. Sul comodino di fianco al letto, sulla scrivania mentre lavoriamo, in cucina, nella sala da pranzo,...
Bricolage

Come creare un cofanetto da un libro

I libri sono sicuramente una delle cose più belle e preziose che esistano. Oltre ad essere fonte di conoscenza e cultura, sono anche un vero e proprio nutrimento per la fantasia, ed è quindi molto importante prendersene cura al meglio. Se però in casa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.