Come rivestire un termocamino in cartongesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Si abbiamo realizzato un termocamino in cartongesso, ed intendiamo rivestirlo perché magari la copertura presente non ci soddisfa, possiamo farlo utilizzando svariati materiali, e tra questi mattoni, pietre e persino piastrelle. A tale proposito, ecco una guida su come rivestire un termocamino in cartongesso.

25

Occorrente

  • Listelli in legno
  • Mattoni tagliati a listelli
  • Piastrelle in gres e ceramica
  • Flex
  • Taglierina per piastrelle
  • Collanti in polvere
  • Colla acrilica e vinilica
35

Il vantaggio di ricoprire un termocamino in cartongesso sta principalmente nella struttura stessa, che si presenta liscia e compatta, e su cui si possono utilizzare diversi tipi di collante, da quello tipico per piastrelle così come colla vinilica ed acrilica. In base al materiale che intendiamo usare per il rivestimento, ci regoliamo quindi di conseguenza anche sulla scelta del collante specifico.

45

Se intendiamo utilizzare del legno e precisamente dei listelli, allora bisogna cominciare da un lato qualsiasi per poi procedere in verticale con la posa di altri, affiancandoli ai precedenti, e la stessa cosa accade se intendiamo cominciare dall'alto posandoli in orizzontale. Una volta terminate le parti lineari, con un po' di pazienza sagomiamo e tagliamo altri listelli necessari per ricoprire spigoli, curve ed eventuali forme geometriche presenti sulla superficie in cartongesso del termocamino, mentre per il legno, la colla vinilica e quella acrilica sono le più indicate. Se invece optiamo per dei mattoni a vista, opportunamente acquistati di metà spessore e quindi sotto forma di piastrelle, la posa avviene con il collante seguendo però il metodo tipico proprio dei mattoni, ovvero partendo dal lato sinistro in basso e in modo sfalsato, e salendo man mano verso l'alto. Lo stesso discorso vale anche per i mattoni a riguardo del taglio di parti non lineari, ed in questo caso un flex o un'apposita taglierina, ci ritorna utile per massimizzare il risultato.

Continua la lettura
55

Anche la posa di piastrelle in ceramica o in gres, può essere adatta per rivestire un termocamino in cartongesso; infatti, entrambe le tipologie essendo cotte, sono perfettamente refrattarie quindi idonee a ricevere calore anche eccessivo. Dopo il taglio e le relative sagome speciali, l'assemblaggio delle piastrelle avviene normalmente partendo da un lato e raggiungendo quello opposto, oppure dal basso verso l'alto. La tipologia di posa può essere contigua, cioè affiancando ogni singola piastrella a quella precedente, così come seguendo i criteri per l'assemblaggio dei mattoni in precedenza citato. Il collante anche in questo caso, è tipico per le piastrelle e cioè in polvere quindi da sciogliere in acqua.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come pulire il vetro del termocamino

Il termocamino è un metodo di riscaldamento di grandissima utilità. Consente essenzialmente di riscaldare l'intera casa, di avere l'acqua calda praticamente a costo zero e di godere nel frattempo della piacevole atmosfera che solo la fiamma accesa in...
Casa

Come tagliare i pannelli in cartongesso

Se intendiamo utilizzare dei pannelli in cartongesso per rivestire delle pareti oppure per realizzare mobili e intercapedini, per sagomarli dobbiamo usare strumenti appropriati e tecniche adeguate. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli...
Casa

Come creare un sottotetto in cartongesso

Se abbiamo una casa all'ultimo piano ed in particolare una mansarda, ed intendiamo rivestire il sottotetto, lo possiamo fare utilizzando il cartongesso, un materiale che bene si adatta a questo tipo di struttura, ha dei costi irrisori ed è di facile...
Casa

Come isolare un muro in cartongesso

Spesso accade di avere in casa problemi di umidità e di altro genere. Questi di solito vanno a danneggiare i muri e le pareti circostanti. Pertanto, prima che tutto si aggrava occorre rimediare isolando il supporto. Quindi se nella vostra abitazione...
Casa

Come stuccare in cartongesso un soffitto

Anche se i vecchi soffitti in cartongesso sono stati costruiti molto diversamente rispetto ai soffitti moderni, possono essere stuccati allo stesso modo: con sheetrock, fango e nastro. Se desiderate stuccare una vecchia casa nella condizione originale...
Casa

Come rinforzare le pareti di cartongesso

Per rafforzare le pareti in cartongesso, possiamo prendere in considerazione diverse metodologie che variano in base alla tipologia della superficie, della curvatura della parete e dallo scopo per il quale utilizziamo il cartongesso. Dopo aver letto questa...
Casa

Come montare le mensole su un parete di cartongesso

Il cartongesso è un materiale utilissimo. Permette, infatti, di creare pareti in poco tempo e con poco dispendio economico. Per questo è utile soprattutto per chi vive in case di altri tempi, con spazi molto grandi. Il difetto del cartongesso, di contro,...
Casa

Come posare un controsoffitto in cartongesso

Un controsoffitto in cartongesso nasconde egregiamente canalizzazioni ed apparecchiature. Inoltre, isola acusticamente una stanza. Il cartongesso si costituisce da gesso di cava e due fogli di cartone. Si utilizza in edilizia per costruzioni leggere oppure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.