Come rivestire una cucina in finta muratura

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Abbellire la propria abitazione rendendola sempre più accogliente è un ambizione di molti! I materiali disponili oggi in commercio, che ci consentono di apportare delle modifiche agli ambienti sono veramente tanti e tutti molto semplici da applicare anche in modo autonomo risparmiando non pochi soldi di manodopera. In questa guida, ci occuperemo di illustrare come rivestire una cucina in finta muratura in pochi e semplici passaggi. Questa soluzione, nasce dalla necessità di evitare l'utilizzo di mattoni "veri", per ovviare alle proplematiche che questi comportano come il bisogno di molta cura e dedizione. Inoltre, non si può sottovalutare la difficile applicazione dei mattoni "veri". Arrivano quindi in aiuto i pannelli in finta muratura, che risultano perfetti per stanze più piccole, tra cui camino e cucina. Vediamo quindi in questa guida come rivestire una cucina in finta muratura!

26

Occorrente

  • Pannelli in finta muratura
  • Sega
  • Colla
  • Viti
  • Livella
  • Metro a nastro
  • Malta
  • Pennello sottile
36

Prendete le misure

Dopo avere individuato l'area che intendete rivestire, il primo passo da compiere che riveste un ruolo fondamentale al fine di raggiungere nel migliore dei modi lo scopo prefissato, sarà quello di prendere le misure della larghezza e di entrambi i lati in modo minuzioso. Utilizzate una livella sul terreno, sul soffitto e su entrambe le pareti laterali. In tal modo vi assicurerete che siano tutte posizionate regolarmente.

46

Rivestimento della parete

Dopo avere appurato le misure corrette, utilizzate la sega per tagliare il rivestimento su un lato, se si tratta di un pannello ad incastro, con alcuni mattoni finti che sporgono dai bordi. Tale operazione consentirà al pezzo di adattarsi anche agli angoli del muro, quindi assicuratevi di ottenere la misura adeguata. Aggiungete della colla sul retro del rivestimento, seguendo un andamento leggermente a zig zag, lungo tutta la lunghezza del pezzo. Posatelo al muro e tenetelo premuto per alcuni secondi in modo che aderisca alla perfezione!

Continua la lettura
56

Montaggio del rivestimento

Bene, a questo punto mancano solo pochissimi passaggi per ottenere il rivestimento in finta muratura della vostra cucina! Avvitate il rivestimento alla parete, facendo attenzione a posizionare le viti nelle aree in malta, fra i mattoni. È necessario utilizzare almeno una vite per ogni angolo della pannellatura in modo da ottenere un fissaggio ottimale. Inoltre bisogna distanziarla di circa trenta centimetri dal margine orizzontale e da quello verticale, per assicurarla al muro. Ripetete il processo fino ad aver ricoperto l'intera parete interessata. Per quanto riguarda tutte le aree irregolari, e che quindi sono ancora nude, procediamo in modo diverso. Sarà necessario misurarle e tagliare a misura i rivestimenti avanzati. Devono risultare allineati con quelli già in posizione. Incollate e avvitate, utilizzando la stessa tecnica, anche questi ultimi pannelli. Coprite tutte le viti con una malta dello stesso colore di quella presente fra i mattoni del rivestimento. Per questa operazione potete utilizzare le dita, o ancor meglio un pennello piuttosto sottile.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione alla livellatura del terreno prima di iniziare i lavori.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come piastrellare una cucina in muratura

La cucina realizzata in muratura è nata per arredare un ambiente rustico, country, caratterizzato da legni ed essenze. Tuttavia si è anche rivelata particolarmente pratica, nonché comoda da pulire ed estremamente funzionale per le abitazioni più moderne....
Casa

Come fissare le ante in una cucina a muratura

In questa guida, facile e veloce, che abbiamo pensato di proporvi, vogliamo insegnarvi come poter fissare, le ante in una cucina a muratura, senza grosse difficoltà e senza incorrere in errori, che potrebbero, a loro volta, compromettere la buona riuscita...
Casa

Come rivestire il top della cucina con doghe di legno

Se anche voi siete tra coloro che amano personalizzare con la tecnica del fai da te tutte le cose che gli stanno intorno per avvicinarli maggiormente ai propri gusti e al proprio stile, allora questa guida è ciò che fa al caso vostro. Nei successivi...
Casa

Come rivestire una parete in cucina

Le pareti della cucina sono spesso soggette a sporcarsi di più rispetto a quelle delle altre stanze. Questo è dovuto soprattutto al fatto che i vapori e il grasso proveniente dalla cottura degli alimenti vanno a depositarsi sui muri, oltre al fatto...
Casa

Come realizzare un lavandino in muratura

In edilizia, il termine muratura sta a significare la tecnica che viene utilizza per costruire una parete in pietre naturali o artificiali, come ad esempio il mattone. Oggi esistono sul mercato tantissime tipologie di lavandini, che si differenziano tra...
Casa

Consigli di progettazione di una panchina in muratura

La panchina è un complemento d’arredo che caratterizza giardini, balconi ma anche ambienti interni di un'abitazione. Comunica accoglienza ed ospitalità e permette di realizzare nel giardino una zona dedicata al relax ed al riposo. Vedendo una panchina,...
Casa

Come costruire una vasca idromassaggio in muratura

L'aggiunta di una vasca idromassaggio nella stanza da bagno renderà certamente felice la famiglia, poiché si tratta di un sanitario che consente di curare l'igiene personale e nel contempo di rilassarsi. Tuttavia, va detto che le moderne vasche idromassaggio...
Casa

Come realizzare un camino in muratura

Se intendete realizzare un camino in muratura che si adatti al design impostato nella vostra casa, potete farlo senza necessariamente chiamare un tecnico specializzato. Il lavoro non è affatto difficile, ma esige tuttavia il rispetto di alcune regole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.