Come rivestire una parete con carta da parati

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Rivestire una parete con la carta da parati è una soluzione molto gradevole per rinnovare gli ambienti di casa. In questo modo, potrete mettere in risalto un elemento architettonico, oppure un arredo originale ed insolito. Tuttavia, prima di procedere con l’applicazione della carta, dovrete definire accuratamente gli spazi. Inoltre, dovrete scegliere la fantasia che più si adatta all’arredamento della stanza in questione. Nei passi a seguire, vi fornirò dei validi consigli su come rivestire una parete con carta da parati.

26

Occorrente

  • Rotoli di carta da parati
  • Stucco e carta vetrata (per preparare il fondo)
  • Colla da parati adatta al tipo di rivestimento
  • Scopa con setole morbide (per eliminare le bolle d’aria)
36

Scegliere la carta

Anzitutto, uno degli elementi da non sottovalutare per rivestire una parete è la scelta adeguata della carta da parati. In commercio, ne esistono di svariate tipologie e potrete optare per un genere tradizionale, che prevede l’applicazione della colla sul retro. In alternativa, potrete scegliere una carta in TNT. Per fare ciò, vi basterà stendere il collante direttamente sul muro e procedere con il rivestimento. Il procedimento sarà molto più semplice e sbrigativo. Vi raccomando di scegliere una carta che si rifaccia alla nuance della stanza, ed al tipo di arredamento. In questo modo, otterrete un risultato sobrio e grazioso.

46

Preparare la parete

Successivamente, stabilite con attenzione la quantità di carta da parati necessaria, così da evitare sprechi. Misurate le dimensioni della parete, sottraendo le aree occupate da finestre e porte. In seguito, stuccate con cura eventuali fenditure e rifinite il tutto con della carta vetrata sottile. A seconda del tipo di fondo, dovrete adottare dei metodi di preparazione differenti. Se la parete è nuova, vi consiglio di stendere una mano di colla, mentre la superficie risulta già trattata con idropittura, questa operazione non sarà necessaria, poiché potrete direttamente rivestire con carta da parati. In caso di finitura smaltata, passate sul muro della carta abrasiva: in questo modo, assicurerete una maggiore presa della carta sulla parete.

Continua la lettura
56

Applicare la carta da parati

Per la corretta applicazione della carta da parati, dovrete scegliere una buona colla da parati. Se la carta è vinilica, potrete optare per un collante a base di amido. Dovrete prima scioglierlo in acqua, seguendo le indicazioni riportate sull’etichetta del prodotto, per poi attendere un quarto d’ora. Per le carte in TNT, invece, dovrete stendere il collante direttamente sulla parete. Se optate per un rivestimento in stoffa, dovrete acquistare della pasta vinilica. Iniziate sempre da un bordo della parete, applicando la carta da parati dall’alto verso il basso. Infine, utilizzate una scopa dalle setole morbide per eliminare eventuali bolle d’aria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come rimuovere i parati dal muro

Amate i parati che abbelliscono la vostra casa eppure rabbrividite ogni volta che il vostro sguardo cade sulla vecchia tappezzeria del soggiorno. Cosa avevate in mente quando avete scelto quegli orribili rivestimenti? Niente paura! Infatti la carta da...
Casa

Come eliminare le bolle che si formano nella carta da parati

Decorare pareti per renderle più belle ed accattivanti è un po' il cruccio di moltissime persone quando si tratta di restaurare e rendere più belle le proprie abitazioni. Esistono moltissimi modi per far si che una parete sia maggiormente valorizzata...
Bricolage

5 modi creativi per usare i vecchi rotoli di carta da parati

Qualora vi avanzino alcuni rotoli di carta da parati, vi suggerisco di non gettarli nella spazzatura, perché potrebbero tornarvi veramente utili per ulteriori progetti abbastanza interessanti: l'unica cosa davvero fondamentale è che la carta da parati...
Casa

5 carte da parati in stile shabby

Lo stile Shabby è uno degli stili maggiormente adoperati per decorare oggetti in legno come mobili, credenze, cassapanche. Questa tecnica però si sta diffondendo anche ad altri tipi di oggetti, come le pareti della casa. È infatti possibile adottare...
Altri Hobby

Come rivestire un paralume con carta da parati

La carta da parati viene solitamente utilizzata per rivestire pareti che presentano imperfezioni dell'intonaco. In commercio sono disponibili svariati modelli e disegni tra cui poter scegliere. Qualora in casa tu abbia le pareti delle stanze rivestite...
Bricolage

Guida alla posa della carta da parati

Per ristrutturare e rinnovare la stanza di un appartamento e rendere l'ambiente gradevole ed originale, non è necessario apportare grandi e costosi cambiamenti. Spesso è sufficiente offrire alle pareti di una camera un nuovo colore per ottenere fin...
Bricolage

Come decorare una libreria con la carta da parati

Ciascuno di noi conosce perfettamente l'importanza che può rivestire, nell'arredamento di una casa, la libreria. A tal proposito, proprio perché questo mobile rappresenta un complemento di arredo davvero significativo, occorrerà sempre tenerlo in ordine...
Casa

Come riutilizzare la carta da parati

Quando si cambia la carta da parati in casa, l'investimento da fare è sempre notevole. Si tratta di scegliere le carte più resistenti, in grado di resistere alla polvere e, soprattutto, al passare del tempo. Tuttavia, in ogni casa, al termine dei lavori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.