Come Sagomare E Applicare Il Laminato

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il laminato plastico è molto resistente, facile da pulire e da gestire. Oggi è disponibile in un'ampia gamma di colori e texture, per unire la praticità all'estetica domestica. Il laminato plastico rappresenta una delle soluzioni più applicate e garantite, in particolare costituisce la superficie ideale per i ripiani di lavoro. La sua applicazione e lavorazione con richiede grandi doti. Seguendo attentamente questa guida potrai imparare come sagomare e applicare il laminato, così da adattarlo alle misure desiderate del piano o della superficie su cui sistemarlo.

26

Occorrente

  • matita
  • adesivo a contatto o a base di formaldeide
  • righello o listello ben diritto
  • cutter o coltello multiuso
  • nastro adesivo
  • spatola dentellata
  • puntine da disegno
  • listelli molto sottili
  • morsetti
36

Per sagomare il laminato plastico, basterà appoggiare la matita ad un righello e poi, tracciare una linea sulla faccia esterna del laminato, ricordando di lasciare circa tre o quattro millimetri per la rifilatura finale. A questo punto, assicurarsi che il laminato sia posto su una base piana e solida e dopo, si passerà ad incidere la superficie con il cutter dotato di apposita lama, oppure con un semplice coltello multiuso, seguendo la linea disegnata precedentemente.

46

Una volta inciso il laminato, si dovrà piegare una delle due metà. Così facendo il foglio di laminato si spaccherà in modo netto, seguendo scrupolosamente la linea d'incisione che si è eseguita in precedenza. A questo punto, si potrà passare all'incollaggio del laminato a partire dai bordi del piano su cui si desidera applicare il laminato stesso. Ricordiamo che la linea di taglio va tracciata in modo tale che la striscia sia leggermente più alta del necessario, per poterla rifilare. Quindi incidere lungo la linea tracciata, il laminato plastico, sempre fino a metà del suo spessore. Piegare il foglio sempre verso l'alto, in modo da romperlo di netto.

Continua la lettura
56

Una volta preparato il foglio di laminato nelle giuste misure, applicare su di esso l'adesivo a contatto, usando l'apposita spatola dentellata. Procedere ed applicare poi l'adesivo al supporto, che è più poroso, utilizzando anche la stessa spatola, quindi successivamente aspettare sino a che l'adesivo sia ben asciutto, per continuare il lavoro. Se si applica un adesivo a base di formaldeide, i tempi di asciugatura da attendere saranno notevolmente più lunghi, tra le quattro e le cinque ore. Naturalmente è consigliabile non avere premura e, attendere il tempo necessario per l'asciugatura del laminato per la sua stabilità. Per finire sarà opportuno battere sulla superficie con un martello, interponendo un blocco di legno, in questo modo si agevolerà l'adesione fra laminato e supporto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come sagomare il cartongesso

Ogni volta che abbiamo bisogno di realizzare qualche piccolo lavoro nella nostra abitazione, ci rivolgiamo a operai esperti per ottenere un risultato perfetto, ma spendendo in alcuni casi cifre molto elevate. Se desideriamo risparmiare, con un po' di...
Materiali e Attrezzi

Come riparare il laminato plastico

Il laminato plastico è composto da alcuni strati di carta che vengono sottoposti ad un trattamento termico tramite le resine. Per mezzo di questo tipo di processo, si realizza una maggiore resistenza, stabilità ed isolamento acustico. Questo genere...
Materiali e Attrezzi

Come riparare un taglio sul laminato plastico

Il laminato plastico è un prodotto comunemente usato nel settore manifatturiero dell'arredamento. Molto usato per rivestire i pannelli delle cucine, anche perché lo si trova in molti colori e tonalità. Nonché con venature o uniforme. Il laminato è...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare un pannello di laminato plastico

Al giorno d'oggi, si fa molto uso dei laminati plastici per realizzare diversi tipi di oggetti. In particolare, si possono trovare in elementi architettonici o d'arredo, nei mobili oppure nelle cucine. Sono molto resistenti ed hanno una lunga durata nel...
Materiali e Attrezzi

Come Eseguire Piegature Su Legno Con Il Vapore E Sagomare I Piallacci

Le modalità attraverso cui è possibile modellare il legno (fare, per esempio, delle curve perfette, senza spezzare il proprio materiale abbastanza rigido) sono veramente tante. Nella seguente semplice e rapida guida che vi enuncerò nei passaggi successivi,...
Materiali e Attrezzi

Come applicare un nastro riflettente sull'auto

I nastri riflettenti vengono spesso utilizzati per personalizzare l'auto e renderla più facilmente visibile in ogni circostanza. Esistono nastri adatti per il paraurti ed altri per i cerchi, che solitamente sono le parti in cui più spesso si applicano....
Materiali e Attrezzi

Come applicare lo stucco sintetico

Anche se la maggior parte delle persone ha molta più familiarità con il normale stucco a base di cemento, quello sintetico è in circolazione dagli anni '50. Si tratta di un composto creato per isolare la superficie dove esso viene applicato, anche...
Materiali e Attrezzi

Come applicare le piastrelle di ceramica sul calcestruzzo

Il calcestruzzo offre un sottofondo resistente per le applicazioni delle piastrelle di ceramica. Se il pavimento di cemento è adeguatamente preparato, il materiale che lega le piastrelle ad un sottofondo è in grado di fornire un'ottima adesione. È...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.