Come sagomare l'impiallaccio di una superficie

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I lavori di bricolage per molti rappresentano un vero e proprio tabù. In realtà basta avere un pizzico di impegno, un po' di sana iniziativa e la predisposizione verso i lavori manuali per ottenere davvero dei risultati davvero inaspettati. Ovviamente prima di procedere ad un tipo di lavoro occorre avere le idee chiare, principalmente su cosa si deve e fare e soprattutto come poter lavorare in maniera corretta e appropriata. In questa guida avremo modo di focalizzare la nostra attenzione su una lavorazione che viene effettuata sul legno. Per l'appunto vedremo, con i passi molto chiari e semplici di questa guida, come poter sagomare l'impiallaccio di una superficie.

24

In commercio esistono diversi tipi di impiallacciatura a seconda dei tipi di albero da cui essa è stata prodotta. Scelto il tipo di impiallacciatura a seconda delle vostre necessità, dobbiamo considerare quanta comperare, e in che larghezza (m^2). Innanzitutto prendi una carta carbone o carta copiativa, è una carta rivestita da un lato con uno strato di inchiostro, e posizionala sul mobile con la parte ricalcante rivolta verso l'alto. Devi ricordarti di far si che la carta esca dai bordi del mobile, non di molto ma di almeno di qualche centimetro rispetto al perimetro. Appoggia ora sulla superficie, un foglio bianco, anch'esso di dimensioni superiori al perimetro del legno (cinque/sei centimetri).

34

Un' utile raccomandazione per segnare perfettamente il perimetro del mobile sul foglio è quella di premere con un dito su tutto il bordo del perimetro. In seguito prendi poi il foglio bianco e taglialo lungo tutta la traccia (forma). Con decisione e fermezza, successivamente, afferra un foglio di impiallaccio e, per evitare che si rompa o che si rovini, immergilo per qualche minuto in acqua in modo tale che si possa ammorbidire e diventare più plasmabile.

Continua la lettura
44

A questo punto taglia il foglio di impiallaccio seguendo il perimetro del foglio, lasciando un po' di bordo in eccesso al livello del retro del mobile. Utilizzando la "turapori", ovvero una colla animale molto diluita, stendila sulla superficie in modo uniforme e compatto. Appoggia poi delicatamente il foglio sulla colla animale. Con martello a penna esercita una pressione moderata dal centro verso l’esterno, prima parallelamente alla vena e poi diagonalmente per fare attaccare bene il foglio e far fuoriuscire la colla in eccesso e le bolle d’aria, se presenti. A questo punto vi auguro buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come piegare e sagomare la plastica acrilica

La plastica acrilica è un particolare materiale plastico costituito da polimeri. Questo materiale, è l'ideale per la realizzazione di una vasta gamma di articoli di vario genere, questo è dovuto alla elevata duttilità e personalizzabilità del materiale....
Bricolage

Come forare una superficie di ceramica

Dispiace sempre dover forare la ceramica, ma a volte bisogna farlo. Capita quando installiamo un lavandino, fissiamo una lampada alla parete del bagno o cucina e così via. La ceramica esiste in commercio con spessori differenti che ne determinano maggiore...
Bricolage

Come pulire e riempire le giunzioni di una superficie lastricata

Se abbiamo appena rivestito una superficie lastricata con piastrelle, è importante riempire le giunzioni non prima di averle pulite, in modo che lo stucco utilizzato successivamente, aderisca perfettamente e garantisca poi il top dal punto di vista...
Bricolage

come tinteggiare una superficie con la tecnica della cenciatura

Tinteggiare casa è un lavoro che con un po' di pazienza possiamo eseguire da soli, senza dover spendere grandi cifre per un imbianchino. Quando poi si è acquisita tecnica, si possono sperimentare anche metodi diversi dai classici pennelli e rulli. Per...
Bricolage

Come colorare con ossidi e pigmenti in polvere una superficie smaltata

Se in soffitta abbiamo trovato un vecchio vassoio smaltato oppure un piatto particolarmente decorato, possiamo colorarlo utilizzando invece delle tradizionali tempere o altre vernici acriliche, dei prodotti naturali ricavati dall'ossidazione di diversi...
Bricolage

Come avvitare su una superficie di legno

Senza dubbio, il legno è uno dei materiali più utilizzati sia in casa che fuori, dal momento che ben si abbina non solo a qualsiasi tipo di arredamento, ma anche a qualsiasi tipologia di necessità. Utilizzare delle viti, in particolare, per il legno...
Bricolage

Come scollare l'impiallacciatura

Capita e purtroppo anche molto spesso, che un componente di arredamento, presente nel nostro appartamento risenta del passaggio del tempo e subisca seri danni all'impiallacciatura.Ciò può accadere perché questi si trova in un ambiente molto umido,...
Bricolage

Come costruire un armadietto in truciolare

Costruire un armadietto da appendere al muro grazie al fai-da-te è possibile, economico, e anche piuttosto semplice. Esso potrà essere utilizzato per riporre qualsiasi cosa e può essere creato anche con uno scopo già prefissato, in base a cosa ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.