Come saldare a filo continuo senza gas

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Esistono diversi tipi di saldature che permettono di unire materiali in metallo in modo permanente e senza particolari problemi. Tra queste c'è quella senza gas comunemente chiamata a filo continuo, che avviene in un modo davvero particolare, e che nei passi successivi ci apprestiamo a conoscere nei dettagli e nel contempo a spiegare come fare per saldare.

25

Occorrente

  • Guanti ignifughi e isolanti, maschera per saldatura.
35

Procurare gli attrezzi

Per saldare a filo continuo senza gas dovete prima preparare il supporto sul quale lavorerete, dopodiché procuratevi presso un qualsiasi centro per il bricolage o un negozio di ferramenta, una serie di attrezzi tra cui un smerigliatrice ad angolo, dei guanti da lavoro ignifughi e isolanti e il supporto per agganciare il cavo della massa che serve per attivare l'arco voltaico. La smerigliatrice vi servirà per pulire la sezione dove andrete ad agganciare i cavi con la massa e per renderla sufficientemente ruvida. Inoltre vi occorre il cosiddetto filo animato.

45

Impostare la velocità di uscita del filo

Il filo per la saldatura definito in gergo "animato" contiene già del gas, e quindi senza la necessità di associare l'uso di bombole. Il filo deve essere fatto passare attraverso la "pistola", che serve per orientare la saldatura e che in gergo si chiama "torcia". Dovete impostare la velocità di uscita del filo sul supporto metallico da saldare, che sia proporzionale all'intensità della corrente e anche allo spessore del filo stesso. Vi servirà per evitare la fuoriuscita del filo troppo veloce che non viene fuso come dovrebbe o viceversa. Potreste infatti rischiare di avere una saldatura discontinua e con delle falle. L'avanzamento del filo è regolato da un motorino e per azionarlo basterà premere il pulsante. Prima di procedere a saldare a filo continuo senza gas, usate i dovuti metodi di protezione, cominciando dalle mani con i guanti appositi e usando la maschera con supporto che protegga gli occhi dal calore e da eventuali scintille. Per fare una buona saldatura a filo continuo innanzitutto usate la smerigliatrice che vi consente di eliminare l'ossido naturale presente tra le due parti da saldare, dopodichè procedete come descritto nel passo successivo di questa guida.

Continua la lettura
55

Avvicinare le estremità da saldare

Per ottimizzare il risultato avvicinate le due estremità da saldare e procedete azionando la macchina saldatrice (l'inverter). La saldatura a filo ha il vantaggio di essere certamente più precisa, perché con la pistola si riesce a centrare meglio l'area interessata, ed è ottima anche se dovete riempire spazi vuoti per omogeneizzare le superfici. Una volta terminata tutta la saldatura attendete pochi secondi affinché si raffreddi, dopodiché con una lima piana provvedete ad eliminare l'eventuale spessore creatosi con il materiale saldante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come saldare due tubi di rame

Davvero numerosi sono i lavori che ci appaiono complessi. In realtà molti di questi è possibile eseguirli con le nostre mani senza la necessità di dover chiedere l'intervento di un professionista. Seguendo pochi e utili consigli, tutto diventa più...
Bricolage

Come fare una saldatura a gas

Spesso per i piccoli lavori di casa si chiamano dei professionisti, ma se sei patito del fai da te, se ti piacciono i lavori di ristrutturazione o se più semplicemente ti si è rotto qualcosa e vuoi risparmiare un bel po' di denaro è possibile imparare...
Bricolage

Come saldare in modo corretto e veloce componenti smd

In questa guida vi spiegherò brevemente come saldare in modo corretto e veloce componenti smd. Per chi è pratico di elettronica saprà già di cosa si sta parlando. Chi invece non è afferrato in materia, ecco in breve di cosa si sta parlando. I componenti...
Bricolage

Come Saldare Due Tubi Di Rame Per Giuntarli

Il rame è il materiale usato in moltissime applicazioni, tra cui l'utilizzo nel settore idraulico. I tubi idraulici, infatti, sono generalmente di rame, il che conferisce maggiore durata all'intero impianto. Il rame è infatti un materiale la cui vita...
Bricolage

Come saldare un jack

Chi usa spesso strumenti musicali elettronici o apparecchiature elettroniche può talvolta avere necessità di dovere saldare un jack per poter riparare una rottura. Con un po' di pazienza e di pratica potremo effettuare la riparazione da soli, senza...
Bricolage

Come Realizzare Un Narciso Con Il Filo Vite E Filo Piatto

Come voi lettori ben saprete, spesso le idee che sfruttano la fantasia ed il lavoro manuale sono quelle che fruttano dei regali o degli oggetti di gran lunga più originali, preziosi e personalizzati. Ad esempio, con un po' di filo vite e qualche filo...
Bricolage

Come imparare a saldare il ferro

Avete bisogno di imparare a saldare per poter aggiustare qualche rottura, o perché avete visto qualche crepa e volete rinforzare la tenuta? Non avete tempo per frequentare qualche ente di formazione? Siete nel posto giusto, in questa guida vi daremo...
Bricolage

Come saldare con lo stagno

In molti oggetti di uso comune, come ad esempio gli apparecchi elettrici, possono esserci delle parti saldate con lo stagno. In alcuni casi, si rivela necessario andare a riparare un oggetto poiché le parti si possono dissaldare e, per fare ciò, si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.