Come saldare un jack

Tramite: O2O 23/05/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi usa spesso strumenti musicali elettronici o apparecchiature elettroniche può talvolta avere necessità di dovere saldare un jack per poter riparare una rottura. Con un po' di pazienza e di pratica potremo effettuare la riparazione da soli, senza dover ricorrere a tecnici esterni, con un notevole risparmio economico. Ecco come saldare un jack.

27

Occorrente

  • stagno
  • saldatore
37

Come prima cosa dobbiamo fornirci di un saldatore che è sempre bene possedere, visto che magari può capitare di dovere riparare altri componenti che, magari in seguito a un utilizzo eccessivo, possono aver bisogno di assistenza. Per questi lavoretti è sufficiente acquistare un saldatore che abbia una potenza di 15 Watt, il consiglio è quello di prendere una buona marca. Dovremo poi procurarci dello stagno per saldatura: in commercio si possono trovare dei rocchetti di stagno molto comodi e pratici. Al momento dell' acquisto è importante chiedere uno stagno che contenga piombo, componente che ci permetterà di fondere più facilmente il nostro materiale, dal momento che andremo a utilizzare un saldatore a "bassa temperatura".

47

Adesso passando al vivo della nostra saldatura, una regola fondamentale è quella di non muovere mai i pezzi saldati mentre si stanno raffreddando (risultato: saldatura fredda che si può spezzare). È bene tenere a mente che per saldare occorre utilizzare entrambe le mani e, dovendo al contempo tenere fermi i pezzi che stiamo andando a saldare (solitamente jack e cavo) è consigliabile farsi aiutare da qualcuno o procurarsi una particolare morsa chiamata terza mano la quale è anche dotata di una lente d' ingrandimento e presenta dunque una duplice funzione.

Continua la lettura
57

Posizioniamo il jack sulla pinza dx ed il cavo sulla pinza sx. Teniamoli lontani alcuni mm per permettere l'operazione di ravvivare i terminali in questo modo: posizioniamo una piccolissima parte di sulla punta del saldatore e andiamo ad appoggiarla alla calza attorcigliata e pronta per essere saldata al jack. Con l'altra mano spingiamo il filo di stagno contro la calza riscaldata finché non si sarà imbevuta di stagno. Attenzione a non insistere troppo perché si può rischiare di fondere l'isolante del cavo segnale, che può andare in corto con la calza. Ripetiamo l'operazione con il cavo centrale e i due terminali del jack. Avviciniamo ora il cavo al jack in modo di sovrapporre la calza alla carcassa nel punto in cui è già stata ravvivata, appoggiamo la punta del saldatore, aggiungendo sempre un po' di stagno ai terminali.

67

In alternativa per saldare un jack, utilizziamo un paio di forbici o un coltello, tagliamo il vecchio connettore e acquistiamo un nuovo connettore jack per sostituirlo. Pieghiamo il cavo a 90 gradi nella parte superiore del pollice, a partire dalla fine del jack-plug. La maggior parte delle interruzioni si verificano qui, in quanto è il punto di massima tensione. È possibile verificare il funzionamento del jack, torcendo il cavo nel punto della rottura. Contrassegniamo con un pezzo di nastro isolante. Rimuoviamo circa un centimetro e mezzo della schermatura esterna, utilizzando le spogliarelliste a filo o eseguiamo accuratamente con un coltello affilato la circonferenza attorno al cavo. Facciamo scorrere il tubo termoretraibile sopra le due sezioni nastrate e applichiamo calore con il saldatore. Il tubo dovrebbe ridursi fino a un quarto della sua dimensione originale, per proteggere e rafforzare la nostra sezione appena riparata.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come saldare il rame

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire meglio ed imparare, come e cosa fare per saldare, nel modo corretto ed efficace, il rame. Cercheremo di eseguire il tutto mediante il classico ed intramontabile, metodo del fai da te,...
Bricolage

Come imparare a saldare il ferro

Avete bisogno di imparare a saldare per poter aggiustare qualche rottura, o perché avete visto qualche crepa e volete rinforzare la tenuta? Non avete tempo per frequentare qualche ente di formazione? Siete nel posto giusto, in questa guida vi daremo...
Bricolage

Come saldare a filo continuo senza gas

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come e cosa fare per saldare, a filo continuo, assolutamente senza gas. Cercheremo di eseguire tutto questo tramite sempre il metodo del fai da te, che ci permette di far e realizzare...
Bricolage

Come saldare delle cerniere in ferro

Se abbiamo realizzato un mobiletto in ferro e intendiamo corredarlo di cerniere, possiamo saldare queste ultime seguendo delle specifiche linee guida, e lo stesso dicasi se si tratta di applicarle ad un telaio di un cancello o di una porta. Nei passi...
Bricolage

Come saldare due tubi di rame

Davvero numerosi sono i lavori che ci appaiono complessi. In realtà molti di questi è possibile eseguirli con le nostre mani senza la necessità di dover chiedere l'intervento di un professionista. Seguendo pochi e utili consigli, tutto diventa più...
Bricolage

Come saldare la plastica dura

Se abbiamo delle materie plastiche abbastanza dure ed intendiamo saldarle, è importante sapere che il metallo richiede una particolare quantità di calore, non in modo diretto però, poiché si deforma e soprattutto si brucia. A questo proposito, ci...
Bricolage

Come saldare l'acciaio inox

L'acciaio inox è un materiale color argento, generalmente non magnetico. Gli oggetti in acciaio inox che presentano un alto contenuto di cromo possiedono una superficie abbastanza brillante e difficile da unire, a causa della presenza di uno strato di...
Bricolage

Come saldare con lo stagno

In molti oggetti di uso comune, come per esempio gli apparecchi elettrici, possono essere presenti delle componenti saldate con lo stagno. In alcuni casi si può rivelare necessario andare a riparare un oggetto poiché le parti si possono dissaldare:...