Come salvare gli alberi di ciliegio dalle lumache.

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le lumache sono dei molluschi di terra che purtroppo causano danni ingenti alle coltivazioni. Questi graziosi animaletti infatti, essendo vegetariani si nutrono di foglie, di fiori e di tutte le parti tenere di una pianta, per cui diventano un problema quando si decide di coltivarle, come ad esempio se si tratta di un albero di ciliegio. Su coltivazioni a larga scala si adottano sostanze chimiche che però spesso sono nocive alla salute, per cui è necessario trovare delle soluzioni usando prodotti naturali. In riferimento a ciò ecco una guida con alcuni consigli su come salvare gli alberi di ciliegio dalle lumache.

25

Occorrente

  • Ghiaia
  • Degatura
  • Cenere di legna
  • Irrigatori a pioggia
  • Birra
  • Piante aromatiche varie
  • Recinto con scatole di legno
35

Per salvare gli alberi di ciliegio si può circondare la zolla di terra con del materiale minerale o vegetale capace d'impedire l'accesso alle lumache. Cumuli di ghiaia, di segatura o di cenere di legna, scoraggiano il loro transito. Non si devono usare teli di plastica. Offrono un rifugio ideale per le lumache e non sono ecologici. Scegliere l'irrigazione a pioggia e non quella a goccia. Con questo accorgimento il terreno non diventa abbastanza umido né un buon habitat.

45

La birra è un altro valido rimedio contro l'infestazione delle lumache; infatti basta versarla in una ciotola nelle vicinanza degli alberi di ciliegio, e Il suo odore le attira, facendole però cadere dentro ed annegare. In alternativa alla ciotola è sufficiente scavare una piccola trincea sul perimetro dell'albero e poi dopo averla ricoperta con della cellophane per impermeabilizzarla, si versa la birra. Si tratta quindi di un metodo molto efficace non solo per salvare il ciliegio, ma qualsiasi altra specie botanica. Purtroppo è un sistema piuttosto brutale, perché provoca il decesso delle lumache, quindi se amiamo la natura ciò potrebbe giustamente turbarci. È preferibile quindi utilizzare sistemi capaci di allontanare le lumache, piuttosto che ucciderle. In questo caso si può disporre nelle vicinanze degli alberi di ciliegio piante repellenti può salvare foglie e frutti dagli attacchi. Salvia, timo, senape, ortica e cerfoglio, con il loro intenso aroma, infastidiscono le chiocciole. Queste si terranno a debita distanza dalla zona.

Continua la lettura
55

Le specie aromatiche rendono quindi un ottimo servizio contro le infestazioni delle lumache, oltre che essere preziose per l'uso curativo e in cucina. Infine un ultimo consiglio in merito all'argomento lumache e che evita di farle morire, è di costruire una barriera di legno come una sorta di scatola, in modo che una volta che raggiungono l'interno, possiamo raccoglierle e disperderle in una zona adiacente al giardino, e quindi farle comunque vivere, visto che sono degli esseri delicati ed innocui alla salute umana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 passi per piantare un ciliegio

Piantare alberi non è facile quanto piantare, per esempio, fiori o erbe aromatiche. Il ciclo vitale degli alberi è sensibilmente diverso da quello di altre piante e inoltre i tempi di sviluppo sono molto più lunghi. Sia che decidiate di partire dal...
Giardinaggio

Come potare il ciliegio

Gli alberi da frutto necessitano di regolari potature, e il ciliegio non fa eccezione. Se si esegue l'operazione nel modo idoneo, i vantaggi saranno evidenti. La pianta produrrà frutti in abbondanza, vivrà più a lungo e si manterrà sana. In pratica,...
Giardinaggio

Come piantare un ciliegio

Gestire il proprio orticello o il giardino nel migliore dei modi è uno degli obiettivi più perseguiti dalle persone. Solo i veri appassionati di giardinaggio, di orticoltura e di frutticoltura apprezzano i prodotti del loro lavoro senza recriminare...
Giardinaggio

Come piantare un ciliegio dal nocciolo del frutto

Durante il periodo estivo la terra ci regala i suoi frutti migliori, zuccherini e succosi, colorati e profumati, degni di tutto il nostro interesse a partire dal cuore. Ed è proprio da questo, o meglio dal nocciolo, che nasce l'idea di piantare un ciliegio;...
Giardinaggio

Come coltivare l'albero di ciliegio

Il ciliegio è uno degli alberi più belli che esistano al mondo, e in Giappone è particolarmente amato e curato ed oggetto di molti testi antichi. La stagione più bella per ammirarne i fiori è certamente la primavera. Anche in Italia sono presenti...
Giardinaggio

Come innestare un ciliegio

Il ciliegio è un albero che appartiene alla famiglia delle piante Rosacee. Già lo stesso nome evoca un senso di dolcezza e di romanticismo. Il ciliegio in fiore è infatti uno spettacolo vivente della natura! A volte infatti si usa prevalentemente per...
Giardinaggio

Come coltivare un ciliegio

Il ciliegio è una scelta vincente come pianta da giardino per la bontà dei suoi frutti e per la bellezza delle sue infiorescenze. È un albero molto semplice da coltivare e che richiede pochissimi interventi nel corso della sua vita. Il ciliegio non...
Giardinaggio

Come piantare e curare il ciliegio

Il ciliegio è una pianta che siamo abituati a trovare solitamente in campagna, dove produce deliziosi frutti da gustare; la sua bellezza lo rende perfetto anche come albero ornamentale, adatto dunque anche ai giardini di città. Sicuramente non va coltivato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.