Come Sapere Se Qualcuno è Entrato Nella Tua Stanza

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La propria stanza molto spesso rappresenta il proprio mondo, un luogo nel quale nascondere i propri segreti e tutte le proprie cose. È per questo motivo che la maggior parte delle volte si cerca di tenere lontani individui indesiderati dalla propria camera quando ci si deve allontanare per un determinato periodo di tempo. Nella seguente guida verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per sapere se qualcuno è entrato nella tua stanza.

27

Occorrente

  • Un rotolo di carta da cucina finito o due rotoli di carta igienica
  • Pennarello nero
  • Forbici o taglierino
  • Scatola di scarpe
37

Per poter capire facilmente se qualcuno è entrato nella tua stanza mentre non ci sei, basta adoperare un metodo davvero molto semplice ma sicuramente efficace. Basta infatti mettere degli oggetti in una disposizione che solamente tu conosci. Pertanto procurati un rotolo di carta (come ad esempio quello della carta da forno) e ritaglialo in quattro pezzi che abbiano all'incirca la stessa dimensione. In alternativa puoi anche prendere dei rotoli di carta igienica e dividerli a metà.

47

Il secondo passo da fare, invece, consiste nello scrivere qualcosa su questi quattro piccoli rotoli. Ma non qualcosa a caso. Ti occorre disegnare su ognuno di essi un simbolo particolare e anche bello esteticamente (un numero, una lettera, un'ideogramma o qualsiasi altra cosa) che deve essere diverso su ogni rotolo. Una volta fatto ciò, avrai finalmente i tuoi quattro piccoli rotoli di cartone che ti faranno sapere per certo se qualcuno è entrato nella tua stanza.

Continua la lettura
57

Non ti resta quindi che utilizzare i tuoi fidati rotoli di cartone. Prendi una scatola di scarpe vuota e posizionala nell'area d'angolo d'apertura della porta. A questo punto posiziona i rotoli sull'orlo della scatola in un ordine che solo tu conosci. Il tuo apparecchio è quindi pronto! Colui che, a tua insaputa, entrerà nella tua stanza o nel tuo studio, aprendo la porta darà una botta alla scatola e i rotoli di cartone sopra di essa cadranno giù. L'intruso si accorgerà del danno e cercherà di mettere le cose a posto, ma egli non saprà l'esatto ordine. Perciò una volta che tu sarai ritornato in stanza e vedrai i rotoli in una sequenza inesatta saprai per certo che qualcuno è stato in quel posto.

67

Senza dubbio i rotoli di cartone che hai realizzato non impediranno un furto ma eviteranno imprecazioni e sproloqui. Grazie a loro saprai subito se qualcuno è entrato nella tua stanza e potrai controllare che tutto il resto sia al suo posto, senza che arrivi il fatidico momento in cui ti serve urgentemente qualcosa e non riesci a trovarla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come portare il cavo TV da una stanza all'altra

Chiunque di noi ama guardare la televisione, e ama farlo nella totale comodità e rilassatezza, magari sdraiati sul proprio divano preferito o dentro al letto. Il problema principale si pone quando bisogna portare il cavo dell'antenna da una stanza all'altra,...
Bricolage

Come applicare un rosone in gesso al soffitto della stanza

Ogni qualvolta ci troviamo davanti a dei lussuosi palazzi antichi nobiliari, solitamente la prima cosa che ammiriamo sono i soffitti, impreziositi da veri e propri capolavori in gesso come il tipico rosone. Sembra che questa decorazione piaccia nuovamente...
Bricolage

Come Creare Un Metro Divertente Per La Stanza Dei Bambini

La stanza dei bambini dev’essere allegra, colorata e piena di giochi che possano stimolare la loro fantasia. Se siete alla ricerca di un lavoretto simpatico per abbellirla, questa guida fa per voi. Troverete le istruzioni su come creare un metro per...
Bricolage

Come insonorizzare un box

Insonorizzare un box o una stanza è qualcosa di molto utile per chi, come per esempio i membri di una band, desidera non disturbare il vicinato facendo il minor rumore possibile. In questa breve guida vedremo come insonorizzare in modo efficiente un...
Bricolage

Come Trasformare Una Scatola In Un Pouf Porta Oggetti

Riciclare al giorno d'oggi è, fortunatamente, una pratica davvero molto diffusa. Non solo per bottiglie e vetro e carta, ma anche per gli oggetti che decidiamo di non buttare ed ai quali vorremmo dare nuova vita. Ad esempio una semplice scatola di cartone...
Bricolage

Come decorare un mobile bar

L'idea di un piccolo angolo bar in casa è sempre vincente, ma a volte si sono adottate delle soluzioni per le quali l'argomento bar in casa ha occupato la maggior parte della nostra stanza, essendo contemporaneamente poco funzionale. Pertanto, con degli...
Bricolage

Come arredare un angolo con le canne

Spesso basta servirsi di materiali facilmente reperibili ed estremamente economici per rinnovare l'impressione complessiva che può dare una stanza al primo impatto visivo. Una semplice decorazione posta in un punto strategico della stanza può infatti...
Bricolage

Come Scegliere I Colori Per Dipingere Il Vano Scala

Abitare in cui condominio non è certo facile, anche perché il più delle volte svolgere un'operazione all'interno di esso comporta chiedere il consenso di tutti. Il vano scala è un ambiente di collegamento e non può essere inteso come una stanza vera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.