Come sbloccare un rubinetto d'arresto a sfera

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nel campo dell'idraulica, i rubinetti a sfera sono solitamente considerati di lunga superiori di quelli a farfalla poiché danno una migliore portata di acqua e sono più rapidi e maneggevoli nelle manovre di apertura e chiusura. Sono inoltre i più adatti ad annaffiare i giardini, grazie alle loro caratteristiche. In questa guida vi insegno come sbloccare un rubinetto d'arresto a sfera nel modo più facile e rapido.

27

Occorrente

  • kit per rubinetti a sfera, grasso idraulico
37

I rubinetti d'arresto a sfera molto spesso si bloccano a causa della non perfetta pulizia degli acquedotti. La terra li usura molto facilmente, rompendoli e bloccandoli fino a renderli non utilizzabili. Il pezzo che più risente dell'usura sono le guarnizioni di tenuta in nylon, che sfregando contro la sfera del rubinetto si consumano lentamente, come se fossero levigate da un foglio di carta vetrata a grana grossa.

47

Fortunatamente la contaminazione causata dall'acqua sporca di terra dell' acquedotto non è nociva perché si tratta solo di semplici particelle ruvide che tuttavia a causa della loro granulosità riescono facilmente a corrodere il nylon. Inoltre, anche la ruggine può attecchire nel rubinetto, causando ulteriori danni. Per poter sbloccare il rubinetto a sfera, la prima operazione necessaria è riuscire ad aprirlo, e quel che rende complicata questa manovra è il blocca filetti, che serrando in modo meccanico il filetto, rende arduo riuscire ad aprirlo.

Continua la lettura
57

Per sbloccare completamente il rubinetto a sfera, bisogna prima di tutto procurarsi il kit studiato appositamente per i rubinetti a sfera. Lo trovate nei egozi di idraulica e costa intorno ai quindici, diciotto euro al massimo. Iniziate svitando il miscelatore e rimuovetelo, tenendolo da parte. Con le apposite pinze, togliete per primo il tappo e dopo la borchia. Adesso allentate la camma del rubinetto con l'apposito strumento e rimuovetela, insieme alla sfera e alla rondella. Potete riconoscere la sfera perché somiglia a una pallina bianca di gomma. Estraete adesso le molle e le guarnizioni che servono per l'aspirazione usando le pinze contenute nell'apposito kit.

67

Per essere sicuri che il rubinetto non si blocchi nuovamente, dopo averlo pulito bene sostituite tutti gli o-ring e una volta inseriti quelli nuovi spalmateli con un leggero velo di grasso. Rimettete le molle e le guarnizioni, e per ultime le rondelle. Una volta rimontato il miscelatore, il rubinetto non dovrebbe bloccarsi per un bel po' di tempo grazie al grasso che impedisce alla terra di fare attrito bloccandolo nuovamente.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di intervenire sul rubinetto per sbloccarlo, rimuovete ogni traccia di terriccio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come cambiare un rubinetto d'arresto a sfera

I rubinetti, o valvole d'arresto, per chiamarli con il loro nome moderno, servono per aprire o chiudere l'acqua. Sono utilizzati negli scaldabagni, nelle caldaie o nei bagni separati. Svolgono, dunque, una funzione di intercettazione dell'acqua. Se si...
Bricolage

Come chiudere un rubinetto d'arresto

I rubinetti d'arresto servono per chiudere l'afflusso dell'acqua nelle tubature di un locale. Altro non sono che normali rubinetti, realizzati per lo più utilizzando come materiale l'ottone. Come del resto per tutte le cose, anche questi elementi, necessitano...
Bricolage

Come cambiare il filtro di un rubinetto d'arresto

Il rubinetto d’arresto svolge un ruolo fondamentale in un impianto idrico. Permette, infatti, di interrompere il flusso d’acqua in caso di perdite e danni. La corretta manutenzione del rubinetto d’arresto è essenziale per il funzionamento dell’impianto....
Bricolage

5 trucchi veloci se il rubinetto d'arresto perde acqua

All'interno e all'esterno delle abitazioni, può capitare che la rubinetteria sia soggetta a guasti di varia entità. Qualora si rompa la valvola di chiusura interna in maniera completa, sarà necessario intervenire con una sostituzione, utilizzando...
Bricolage

Come cambiare un rubinetto d'arresto a vitone

Cambiare un rubinetto d'arresto a vitone non è un'operazione troppo complicata, e quindi se volete potete farlo da voi, senza bisogno di chiamare l'idraulico, e quindi risparmiare sul prezzo. In questa guida vi spiego come vi dovete comportare nel caso...
Bricolage

Come cambiare la valvola di un rubinetto d'arresto

Il rubinetto d'arresto è una parte del sistema idrico di un'abitazione. È deputato alla chiusura della mandata, ovvero dell'ingresso dell'acqua dall'acquedotto. È situato in genere a monte del contatore, ma può essere posto anche in altri locali all'interno...
Bricolage

Come cambiare un rubinetto d'arresto incassato

i cosiddetti rubinetti d'arresto, detti anche valvole d'arresto servono, molto semplicemente, per aprire o chiudere il flusso dell'acqua in varie occasioni. Sono infatti utilizzati in diversi dispositivi, come ad esempio lo scaldabagno, una caldaia, ma...
Bricolage

Come creare una sfera magica per tuo figlio

Da sempre la magia affascina tutti, sia gli adulti che, soprattutto, i bambini! Quante volte avete visto vostro figlio letteralmente incantato davanti a un mago o a qualche trucco di magia in televisione? Bacchette, sfere, colombe, conigli e cilindri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.