Come scegliere delle piante rampicanti

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Per chi possiede un giardino e soprattutto un muro di confine da voler adornare, il miglior consiglio da poter utilizzare è quello di piantare delle piante rampicanti. Si tratta si piante munite di ventose che si attaccano e si diramano lungo le superfici, anche quelle verticali, creando un effetto scenico eccezionale. Si tratta di un'ottima soluzione da applicare in questi casi ed è per questo motivo che in questa guida verranno forniti alcuni consigli su come scegliere delle piante rampicanti.

29

Occorrente

  • Forbice
39

Bougainvilea

Si caratterizza per i suoi fiori di colori vivaci. Per crescere ha bisogno di sostegni artificiali e va posizionata in una zona dove possa ricevere almeno quattro ore di sole diretto tutti i giorni e che possa essere facilmente protetta dalle intemperie e da gelate improvvise. Si può coltivare anche in vaso, questo permette di spostarla in caso di gelate. Bisogna praticare una potatura annuale per evitare che la pianta cresca a dismisura e per darle la forma che si desidera. È ideale per adornare anche i balconi delle case di città.

49

Edera

Questa pianta è un rampicante autonomo, infatti, ha delle piccole radici che si legano alla parete o al supporto vicino al quale cresce. È l'ideale per i muri esterni delle grandi case, in quanto non soffre il freddo ed anzi, quando è ben sviluppata sulle pareti, favorisce la coibentazione della casa.

Continua la lettura
59

Glicine

Questa pianta ha bisogno di un sostegno per svilupparsi, essendo molto malleabile si può dare la forma che si preferisce. Se esposta alla luce del sole, produce fiori a grappolo sui toni del viola. È possibile metterla anche in un vaso, ma dalle dimensioni molto grandi. Non necessita di molte cure ed è molto resistente sia allo smog della città che alle intemperie. Deve essere potata frequentemente per evitare che invada il giardino o il terrazzo.

69

Gelsomino

È una pianta rampicante molto diffusa. Famosa per il suo fogliame di colore verde intenso e per i suoi piccolissimi fiori bianchi che emanano un intenso e forte profumo. Infatti, per questa sua qualità, viene spesso coltivato per ricavarne l'essenza. Oltre che a terra può venire coltivata in vaso e va fatta crescere a ridosso di una struttura sulla quale può avviluppare i suoi steli. Come per tutte le piante rampicanti sono necessarie potature periodiche affinché mantenga la forma desiderata. Questa pianta presenta oltre ai fiori bianchi anche quelli gialli e rosa.

79

Considerazioni

Nella guida sono state descritte solo alcune tra le più belle piante rampicanti. A questo link si trova un elenco completo. Aspetto importante è che si tratta di piante che devono avere i loro spazi per ramificare, ma che allo stesso tempo va fatta la giusta potatura: oltre ad eccedere ed espandersi possono aumentare eccessivamente di peso e, non riuscendo a rimanere aggrappate alla superficie, si distaccano perdendo la pianta.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuare la potatura almeno una volta l'anno

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come moltiplicare le piante rampicanti

Coltivare le piante è un compito molto gratificante e lo è ancor di più quando si riesce a riprodurre con successo le proprie piante. Moltiplicare le piante, oltre a regalare numerose soddisfazioni, permette di ottenere un' ampia collezione di specie...
Giardinaggio

Come scegliere le piante rampicanti per il terrazzo

Avete la fortuna di possedere un appartamento caratterizzato dalla presenza di un terrazzo? State pensando di renderlo più splendido con alcune piante rampicanti? La prima caratteristica da valutare con estrema attenzione riguarda lo spazio che sia ha...
Giardinaggio

Come e quando potare le piante rampicanti

Le piante rampicanti sono piante molto decorative che, nei nostri giardini, crescono in verticale sulle recinzioni perimetriche, svolgendo una duplice azione: di abbellimento per l'ambiente della nostra abitazione e di schermo, a protezione dagli sguardi...
Giardinaggio

Come scegliere delle piante rampicanti

Per chi possiede un giardino e soprattutto un muro di confine da voler adornare, il miglior consiglio da poter utilizzare è quello di piantare delle piante rampicanti. Si tratta si piante munite di ventose che si attaccano e si diramano lungo le superfici,...
Giardinaggio

Come piantare i bulbi di gladiolo e le piante rampicanti di clematide

Il gladiolo è un fiore longilineo, elegantissimo, splendido: è adatto ai grandi vasi ma in un giardino è difficile trovargli una collocazione, tranne che per alcune specie che costituiscono un'eccezione. Nel campo della floricoltura, il gladiolo ha...
Giardinaggio

5 piante rampicanti adatte al pergolato

Un pergolato si può ottenere rivestendolo di varie specie di piante rampicanti; infatti, è importante sapere che la natura ne regala tante adatte a questo scopo, e tutte di particolare bellezza, indipendentemente se da fiore o soltanto con foglie. A...
Giardinaggio

10 piante rampicanti che fioriscono

Se abbiamo un ampio terrazzo oppure un giardino con dei muri di cinta abbastanza alti, possiamo optare per delle piante rampicanti da fiore. La natura infatti ce ne regala un bel po', tutte particolarmente decorative e soprattutto di svariati colori....
Giardinaggio

Cura delle piante rampicanti: errori da evitare

Tra le piante ornamentali che non possono mancare nel proprio giardino sono sicuramente le rampicanti. Sono delle piante che non richiedono molta manutenzione ma che comunque bisogna prestare le giuste cure per mantenerla rigogliosa e ordinata. Ma come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.