Come scegliere e usare i trasferibili

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Fino da bambini abbiamo imparato ad usare i trasferibili, da adulti poi abbiamo insegnato ai nostri figli a farlo divertendoci, passando la figura e l'immagine preferita dal loro supporto alla parte in cui abbiamo deciso di applicare la decalcomania. Anche i disegni più difficili, vengono realizzati alla perfezione e colorati, abbellendo e personalizzando ciò che più ci piace. Vediamo come scegliere e usare i trasferibili.

27

Occorrente

  • trasferibili
  • pressino
  • taglierino
  • forbici
37

Nelle varie cartolibrerie ed in ogni negozio che tratta il "fai da te", i "giochi", in generale tutti i prodotti che hanno a che fare con i bambini, la scuola ed il divertimento, possiamo trovare, ad un costo relativamente esiguo, vari tipi e modelli di trasferibili. Variano i temi, i colori a seconda dell'uso a cui sono destinati, alcuni riproducono l'alfabeto, altri i numeri e si possono usare su ogni tipo di materiale. A volte i trasferibili possono servire per nascondere piccoli difetti in tazzine, o personalizzarle con il nome di chi le usa.

47

Non esistono trasferibili idonei ad un materiale piuttosto che ad un altro, ma possiamo usarli indistintamente per ogni nostra decorazione. Se non ci piacciono più o, vogliamo sostituirli con altri perché sono rovinati, possiamo togliere quelli usurati usando alcol, nastro adesivo o piccole forbicine o taglierine. Questo se il materiale che dobbiamo pulire e rinnovare è rispettivamente vetro, metallico o di ceramica o se si tratta di legno o fogli di carta. Con un taglierino rifiniamo i contorni e poi calchiamo con una matita, in modo da fare trasferire l'immagine dove vogliamo. Premiamo quindi con i polpastrelli delle dita in modo da fissare bene il trasferibile all'oggetto che abbiamo decorato.

Continua la lettura
57

All'inizio però, cerchiamo di tagliare, senza rovinare, il soggetto che ci piace, sul trasferibile, aiutandoci con delle forbici e staccarlo dal rimanente foglio, in modo che diviene più pratico il suo utilizzo. Nel foglio che acquisteremo infatti, ci sono più disegni e tenerli tutti uniti, rende più faticoso il lavoro. Trasferire un'immagine dal trasferibile non è particolarmente difficoltoso, con calma e pazienza, otterremo un ottimo risultato. L'avvertenza che dobbiamo non trascurare è quella di allineare bene i caratteri che formano un nome o delle cifre.

67

Inoltre è altrettanto importante, dopo avere trasferito il disegno sull'oggetto o sul foglio da decorare, premere bene il soggetto, in modo che la pressione lo fissi stabilmente e non si corra il rischio, che si stacchi facilmente. L'uso dei trasferibili non è solo un bel gioco, ma può diventare un utile strumento per rinnovare ed abbellire oggetti di uso comune ed inventarne di nuovi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un album fotografico con tessuti

Se per le nostre fotografie abbiamo intenzione di creare un album funzionale e soprattutto originale, possiamo sfruttare dei tessuti sia per realizzare la copertina che le pagine interne. Si tratta di un lavoro piuttosto semplice, e che richiede oltre...
Bricolage

Come fare delle etichette regalo

Ogni regalo che si rispetti non può assolutamente essere presentato alla persona destinataria senza un'etichetta che lo contraddistingua. Molte etichette sono di facile realizzazione e, con pochi e semplici materiali, è possibile ottenerne di uniche...
Bricolage

Come rivestire la copertina di un libro

Se possedete un libro interessante o di valore, e si presenta abbastanza malridotto, soprattutto per quanto riguarda la copertina, potrete intervenire con un restauro appropriato, proprio come fanno gli esperti rilegatori. A tal proposito, in questa guida,...
Bricolage

Come creare delle targhette personalizzate

All'interno di questa guida andremo a parlare di targhette e, nello specifico, come avete avuto l'opportunità di verificare attraverso il titolo della guida stessa, ci concentreremo nello spiegarvi come creare delle targhette personalizzate.Se ami cimentarti...
Bricolage

Come costruire una trottola di carta

Qualche tempo fa le trottole facevano parte del corredo di giocattoli. Quella che veniva utilizzata nei giochi di gruppo si componeva di un lungo filo di spago arrotolato attorno all’apice e veniva lanciata con un colpo a mo’ di frustata. Quando la...
Bricolage

Come decorare le ante di un vecchio armadio

Se hai una armadio vecchio che vuoi rinnovare, potresti decorarlo e adattarlo perfettamente all'ambiente nel quale intendi inserirlo. In questo modo anche un armadio che non ha un grande valore assumerà un aspetto pregiato e particolare. Il colore giusto...
Bricolage

Come trasferire le immagini sul fimo con la tecnica laser

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori che sono dei veri e propri appassionati del bricolage, a capire come poter trasferire le immagini sul fimo, con la tecnica del laser. Sono davvero in tanti coloro che decidono d'imparare ad utilizzare...
Bricolage

Come trasferire una foto o un'immagine sul legno

Se volete sorprendere una persona a voi cara con un regalo originale, provate a creare qualcosa con le vostre mani. Un'idea è quella di realizzare un lavoretto che si avvicini ai suoi gusti. Riportando sopra qualcosa che gli resti come ricordo. Tanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.