Come scegliere e usare la colla giusta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La colla, chiamata anche adesivo, è una sostanza utilizzata per attaccare insieme due oggetti composti anche di materiali diversi. In commercio esistono molti tipi di colle che possono soddisfare qualsiasi esigenza. Quando adoperiamo la colla dobbiamo fare attenzione perché può sviluppare fumi pericolosi, soprattutto se lo facciamo insieme ai nostri bambini. Altra piccola accortezza consiste nel ricoprire il piano di lavoro per evitare di rovinarlo. In questa breve guida faremo un viaggio tra resine e colle e vedremo insieme come scegliere e usare la colla giusta per il tipo di lavoro che vogliamo eseguire.

26

Preparazione del lavoro

Per prima cosa dobbiamo pulire ed asciugare tutte le superfici da incollare. È necessario pulire ed asciugare bene anche le nostre dita, che potrebbero compromettere il lavoro lasciando impronte grasse. Se dobbiamo incollare più di due pezzi, facciamo prima una prova a secco e numeriamoli in modo da facilitarne l'assemblaggio. In questo caso, facciamo asciugare sempre la colla prima di procedere ad attaccare il pezzo successivo.

36

La colla vinilica o polivinilacetato

Uno dei collanti più usati è la colla vinilica, più conosciuta come Vinavil o colla del falegname. È una sostanza poco costosa ed innocua per l'uomo. Viene venduta in piccole confezioni per uso scolastico, oppure in secchi per uso professionale. La colla vinilica è bianca, cremosa e può essere diluita con acqua. Quando è asciutta risulta trasparente e resistente all'acqua. Viene utilizzata soprattutto per il legno, ma anche per la carta e la pelle. È importante che almeno una delle due superfici da incollare sia porosa ed assorbente.

Continua la lettura
46

La colla liquida trasparente

Anche la colla liquida trasparente è molto diffusa nelle nostre case. Si tratta di una resina sintetica utilizzata per incollare cartoncini e materiali flessibili, come la pelle. È molto usata anche da chi ha l'hobby del modellismo. Si applica su entrambe le superfici da unire direttamente dal tubetto. È necessario aspettare qualche minuto, fino a quando diventa poco più densa, e unire le due parti facendo pressione.

56

La colla o resina epossidica

Per incollare parti plastiche rigide, in metallo, in ceramica oppure in vetro dobbiamo usare una colla epossidica. Si tratta di un adesivo bicomponente a base di resina epossidica. Dobbiamo mescolare i due componenti, la resina e l'indurente, subito prima dell'utilizzo perché nel giro di pochi minuti il composto inizia ad indurire. La colla epossidica va messa solo su una delle due superfici. Stringiamo le due parti da incollare usando dei morsetti o del nastro fino a quando l'adesivo sarà completamente asciutto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non lasciare mai le confezioni di colla aperte per evitare che si secchino
  • Non dimenticare la colla in giro per casa, potrebbe diventare pericolosa soprattutto se hai bambini piccoli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come preparare la colla per le piastrelle

Quante volte vi è successo di vedere una piastrella danneggiata nel bagno, in cucina e magari lasciarla in questo stato per mesi perché siete sicuri che il piastrellista costerebbe tanto? Avete mai pensato di provare a sostituirla da voi stessi? Sappiate...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere la colla a caldo

La scelta della colla a caldo può essere molto difficile ma nello stesso tempo una banalità. La colla a caldo è un tipo di colla che viene usata soprattutto in moltissimi lavori e si utilizza principalmente quando devono essere attaccati due o più...
Materiali e Attrezzi

Come fare la colla di riso

Tra le colle naturali, la colla di riso, rappresenta quella più semplice da realizzare, in termini di materiali e di tempo, oltre ad essere una valida alternativa alla colla vinilica. La colla di riso, infatti, garantisce ottime prestazioni e permette...
Materiali e Attrezzi

Come usare la colla spray per tessuti

I tessuti si possono trattare in vari modi. Confezionandoli in maniera tradizionale, oppure con dei prodotti che velocizzano alcuni passaggi. La colla spray per tessuti è una valida alternativa. Oltretutto, risulta utile per realizzare parecchi lavoretti...
Materiali e Attrezzi

Colla a caldo: cos'è e come si usa

La colla a caldo è un tipo di colla siliconica che può essere usata da da chiunque. Si conserva facilmente sotto forma di bacchette solide e la si può sciogliere in pochi secondi attraverso l'apposita pistola che si collega all'elettricità. Si tratta...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la colla a caldo

La colla a caldo è un particolare tipo di collante che possiede una certa efficacia, e per tale motivo viene utilizzata in moltissimi lavori. È consigliabile il suo uso quando si devono unire due o più materiali di differente composizione, in maniera...
Materiali e Attrezzi

Come fare la colla di riso per unire la carta

In questo articolo, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori ad imparare come fare la colla di riso per unire la carta. Cercheremo di eseguire tutti questo, in modo chiaro e sempre grazie al classico metodo del fai da te. Iniziamo subito con il dire che...
Materiali e Attrezzi

Come creare portachiavi con colla a caldo

Per chi ama i lavori creativi e il "fai da te", non c'è niente di più appassionante e divertente di dar vita ai propri progetti. Spesso la nostra fantasia assume la forma delle cose e ci fa desiderare di poterle creare da soli. Tra tutti i materiali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.