Come scegliere e usare un soffiatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il soffiatore è utilissimo per tenere pulito il viale oppure il giardino, liberandolo dalle foglie cadute dagli alberi. In commercio esistono moltissimi tipi di soffiatore, con diversi prezzi. In questa guida vi insegno come scegliere e usare un soffiatore. Seguendo qualche facile consiglio il vostro viale sarà sempre pulito e bellissimo, così come qualsiasi altra area che vorrete liberare dalle foglie morte.

25

In autunno con le castagne si presentano anche le foglie morte che cadendo dagli alberi riempiono le strade ed i marciapiedi. Un buon soffiatore può risolvere questo problema in modo rapido. Al momento dell'acquisto valutate bene quale area volete ripulire, poiché in commercio esistono soffiatori di diverse misure e peso. Solitamente i modelli abbastanza piccoli sono molto maneggevoli e per questo motivo sono l'ideale se non avete grandissime esigenze e volete liberare dalle foglie una strada non molto lunga. Un soffiatore di questo tipo non pesa mai più di tre chili e genera circa ottocento metri cubi d'aria.

35

Questo tipo di soffiatore per la sua leggerezza è particolarmente adatto ad essere usato su balconi e terrazzi. Se le vostre esigenze sono maggiori e desiderate un soffiatore più potente potete optare per i modelli a spalla che sono abbastanza pratici da portare sulla schiena, nonostante il loro peso sia circa il triplo del soffiatore più piccolo. Se volete un prodotto professionale che sia efficiente ed adatto ad essere usato su superfici molto vaste dovete optare per i soffiatori di grandi dimensioni, molto più potenti e con una grande capacità di generare metri cubi di aria. Un altro fattore di cui dovete tenere presente al momento di acquistare un soffiatore è la sua alimentazione. Esistono infatti apparecchi che funzionano a benzina ed altri che invece sono alimentati tramite la corrente elettrica.

Continua la lettura
45

Esistono anche dei soffiatori a batteria che hanno il grande vantaggio di poter essere trasportati dappertutto. In questo caso però essi devono essere ricaricati al termine di ogni uso, proprio come succede con un telefono cellulare. Alcuni tipi di soffiatore oltre a spazzare via le foglie grazie al loro potente getto d'aria sono anche in grado di aspirarle all'interno dell'apparecchio. Sono l'ideale se si desidera raccogliere le foglie invece di spazzarle lontano ma non sono molto comodi perché hanno la necessità di essere svuotati continuamente, come se si trattasse di un aspirapolvere. L'ultima ma non meno importante caratteristica che deve avere un buon soffiatore è l'impugnatura ergonomica, che assicuri una buona presa.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se desiderate un soffiatore con funzione aspirante sceglietelo con il sacco abbastanza capiente in modo da non doverlo svuotare troppo spesso

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.