Come scegliere e usare una livella

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno degli strumenti sempre presenti all'interno di un cantiere edili ma anche quando si tratta di piccoli lavori domestici, come quello di appendere un quadro, è certamente la livella. In commercio ne esistono diversi modelli, da quelli professionali a quelli un po' più economici per usi più comuni. In questa guida vedremo come scegliere e usare una livella, attraverso alcuni pratici consigli. Vediamo quindi come procedere al meglio.

26

Recarsi in un negozio specializzato per una livella professionale

Se vuoi una livella professionale, recati in un negozio di articoli per ingiegneristica. A differenza dei modelli più economici, questa permetterà di controllare al millimetro e correggere gli squilibri ogni volta che la si utilizza. Preferisci le livelle in metallo perché sono più semplici da calibrare.
Prima di utilizzarla, dovrai effettuare la calibratura preliminare. Per procedere, posizionala su una superficie piana ed uniforme. Un tavolo sarà perfetto.
Lascia riposare il livello di liquido per una ventina di secondi.

36

Come si usa una livella in modo corretto

Trascorso il tempo necessario, giriamo lo strumento. L'etanolo (ora posizionato sul fondo) deve toccare il bordo superiore. Attendi altri venti secondi perché possa stabilirsi e identificare correttamente la posizione della bolla. La bolla deve essere al centro in entrambi i casi, per avere la giusta posizione. In caso contrario, individua la vite di taratura che si trova accanto al tubo di vetro. Imposta nuovamente il livello tenendo lo strumento rivolto verso l'alto. Utilizza un piccolo cacciavite per poterla girare, molto delicatamente, per calibrarla manualmente. Mentre si ruota la vite, noterai che la bolla inizierà a muoversi.

Continua la lettura
46

Come controllare se un piano o mensola è dritta

Per utilizzarla, posizionala sulla zona da valutare, in modo che il tubo orizzontale sia parallelo alla superficie. Esamina con attenzione il tubo orizzontale. Se la bolla è al centro tra le due linee, significa che tale superficie è perfettamente piana.
Controlla poi la linea verticale, mettendola perpendicolarmente alla superficie. Anche in questo caso, la bolla dovrà essere equidistante da ambedue le estremità.

Quando riponi lo strumento, ricordati di archiviarlo su una tavola piana, perché non si perda la calibratura.
Scegliere la livella giusta non è così difficile. Viene venduta in qualsiasi negozio di ferramenti o in qualsiasi smorzo presente nella vostra città. Se non sapete esattamente quale comprare, basterà seguire i consigli di questa guida. Oppure chiedere consiglio a chi ve la vende. Non mi resta che augurarvi buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La bolla deve essere perfettamente al centro per avere la giusta posizione. La livella può essere usata sia in verticale che in orizzontale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Attrezzi fai da te da tenere in cantina

Gli attrezzi fai da te permettono di svolgere da soli tanti lavori di casa: dal riposizionare mensole, all'appendere quadri, fino ad arrivare a cose difficili. Gli esperti del fai-da-te possono svolgere da soli tanti lavori di manutenzione e riparazione...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un muro in mattoni forati

Se avete la necessità di costruire un muretto basso nel vostro giardino con i mattoni o  dividere lo spazio nello scantinato ma non volete chiamate un muratore per i costi troppo elevati,  nessun problema. Se avete un po' di manualità e esperienza...
Materiali e Attrezzi

Come livellare un muro storto

Il fai da te è la scelta migliore se si vuole risparmiare. Per molti è anche una passione e un hobby costruire i mobili della casa, muri, sedili, panche e molti altri oggetti. Sicuramente è più divertente di andare a comprarli e anche il nostro portafogli...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una facciata in mattoni

Una facciata in mattoni su una parete è in grado di cambiare completamente l'aspetto di una casa, nonché di aumentarne il valore. Si tratta di un materiale durevole che, se installato correttamente, durerà per anni. Tuttavia, la posa di una facciata...
Materiali e Attrezzi

Come Eseguire La Posa E L'Allineamento Dei Mattoni

Quando si devono costruire elementi in muratura, per esempio i muri che poi andranno a sorreggere una casa, si utilizzano i mattoni. Ora, affinché la costruzione risulti diritta, bisogna seguire alcune tecniche per allineare i mattoni e posarli. Con...
Materiali e Attrezzi

Come convertire una fresatrice tradizionale in cnc

La fresatrice effettua tagli, livella e fora oggetti metallici. Naturalmente in commercio potrete trovare diversi ed utilissimi modelli, i quali però risultano essere a volte anche troppo costosi. Al giorno d'oggi non tutti hanno tale possibilità economica,...
Materiali e Attrezzi

Come fare un lavabo da appoggio

Se il lavabo del vostro bagno non vi piace più, o state pensando di cambiarlo, potreste optare per la soluzione lavabo da appoggio. È molto moderno, semplice da realizzare, e soprattutto poco costoso, l'ideale per dare un tocco di originalità al vostro...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un massetto alleggerito

Se dobbiamo rifare un solaio nella nostra casa e non intendiamo però appesantirlo molto poiché la parte sottostante si compone di travi in legno, Possiamo eseguire il lavoro realizzandone uno di tipo alleggerito. In sostanza si tratta di usare dei materiali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.