Come Scegliere I Materiali E Gli Attrezzi In Base Al Colombino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il colombino, o lucignolo, si annovera tra le tecniche più antiche della lavorazione della terracotta. Tuttavia permette di modellare forme semplici per poi arrivare a quelle più complesse, come grandi vasi che potrebbero essere: giare ed orci. La lavorazione generalmente inizia stendendo, con l'aiuto di un mattarello, un disco d'argilla, da cui si ricava la base. Poi si modellano i colombini, ovvero "salamini" di creta dal diametro non superiore ad un centimetro, disposti uno sull'altro partendo dal basso. In questa maniera poi, aiutandosi con le mani, si dà forma all'oggetto, che successivamente prevede la levigatura ed eventuale decorazione. La guida che segue vuole essere un aiuto per tutti coloro che cercano delle utili informazioni su come scegliere i materiali e gli attrezzi in base al colombino.

26

Occorrente

  • argilla refrattaria
  • cutter
  • tornio, girella o lastra in marmo
  • tavola in legno grezzo
  • spugnetta da cucina
  • spatola e raschino
  • cavetto d'acciaio
36

In qualsiasi lavorazione, per una buona riuscita del lavoro, è consigliabile utilizzare gli strumenti e gli attrezzi adeguati. Per cominciare, bisognerà acquistare l'argilla più idonea. In commercio ne esistono diversi tipi che, si contraddistinguono dai processi geologici avvenuti alla posizione dei depositi. La caratteristica principale della creta è la plasticità, che la rende modellabile, capace di assumere qualsiasi forma e, mantenerla anche dopo la cottura.

46

Per la lavorazione con la tecnica del colombino, la migliore fra tante è l'argilla refrattaria che dona maggiore stabilità all'intera composizione. È capace di resistere per lunghi periodi alle alte temperature del forno, senza reagire chimicamente con altri eventuali materiali con cui si trova a contatto. È burrosa al punto giusto e porosa. L'unico svantaggio è quello di essere capaci, saperla lavorare e, schiacciarla al fine di renderla liscia.

Continua la lettura
56

Per potere agevolare la modellazione, si consiglia di usare una tavola in legno grezzo o in masonite, da poggiare sul piano di lavoro. Tornerà utile per spianare la lastra d'argilla ed i vari pezzi che compongono l'oggetto. Per poter manipolare la creta, in tutte le sue angolazioni, occorrerà procurarsi un tornio o girella. L'uso della spatola ed il raschino in gomma, ci torneranno utili per levigare, rifinire e togliere gli eccessi. Non possono mancare: un cavetto d'acciaio per tagliare le lastre d'argilla (o in alternativa un filo sottile dello stesso metallo tra due legnetti); un cutter per tagliare i colombini; una spugnetta da cucina e pennelli di diverse dimensioni per la pittura. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'argilla refrattaria resiste maggiormente alle alte temperature del forno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come pulire gli attrezzi da giardino

Se si possiedono degli attrezzi da giardino in ottime condizioni, è un peccato lasciarli deteriorare per la poca attenzione cui si presta. La manutenzione di questi oggetti è davvero semplicissima. Di norma, per avere degli attrezzi sempre pronti all'uso,...
Materiali e Attrezzi

Come organizzare la cassetta degli attrezzi

In casa non può mai mancare la cassetta degli attrezzi. Questa è indispensabile per risolvere tante riparazioni improvvise. Oppure, per creare degli oggetti che servono per la casa. Una cassetta deve contenere tutto ciò che può ritornare utile. Soprattutto...
Materiali e Attrezzi

I migliori attrezzi per la tua officina fai da te

Quante volte vi sarete sentiti dire: "la tua officina, non è abbastanza completa, mancano degli attrezzi basilari". Innanzi tutto, è importante dire che avere la possibilità di creare un'officina in casa, è davvero una fortuna. Poter aggiustare, costruire,...
Materiali e Attrezzi

Come mettere in ordine gli attrezzi da bricolage

Il bricolage (chiamato anche fai da te) è un passatempo che al giorno d'oggi appassiona tantissime persone. Si tratta di un'attività che solitamente viene eseguita durante il tempo libero e che richiede l'utilizzo di diversi attrezzi da lavoro. Questi...
Materiali e Attrezzi

Come Scegliere Gli Attrezzi Fai Da Te

Questa guida sul "fai da te" o "do it yourself" è utile per tutte quelle persone che non sono a conoscenza di cosa deve contenere una cassetta degli attrezzi. I consigli sono importanti se si vuole essere autonomi quando si devono fare delle piccole...
Materiali e Attrezzi

Consigli di manutenzione di una capanna per attrezzi

Gli uomini sono spesso convinti che le donne amino soltanto i tipi palestrati e che sappiano riparare tutto quando l'occasione lo richiede, sfoggiando magicamente gli attrezzi custoditi gelosamente nella capanna accanto a casa, in genere situata nel giardino,...
Materiali e Attrezzi

5 attrezzi per lavorare la terra

Realizzare un piccolo orto o un giardino è un'impresa che richiede una serie di competenze e di attrezzi utili ai fini della coltivazione. Esistono infatti numerosi strumenti che ci permettono di lavorare il nostro terreno in base alle necessità. Che...
Materiali e Attrezzi

Come tenere ordinati gli attrezzi da giardinaggio

Avere uno spazio verde davanti casa è un po' il sogno di tutti, ma crea anche qualche piccolo pensiero, in quanto per tenere ben pulito e bello un giardino c'è anche la necessità di come tenere ordinati e facilmente rintracciabili i nostri attrezzi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.