Come scegliere i tubi per la stufa a legna

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il focolare domestico porta con sé un retaggio antico, carico di folklore e tradizioni. Anche se oggi buona parte della sua essenza è andata dispersa, resta ancora quel desiderio atavico di riunirsi difronte al calore di una fiamma viva. Per chi non può concedersi la bellezza "rustica" di un camino acceso che scoppietta, esistono delle stufe a legna capaci di ricreare il calore del focolare. Naturalmente per installare correttamente una stufa a legna è necessario seguire degli step fondamentali. Tra questi spicca anche la scelta dei tubi. Andiamo allora a scoprire insieme come scegliere i tubi per la stufa a legna.

27

Occorrente

  • Tubi porcellanati
37

Il tubo, o la canna fumaria, è una parte estremamente importante della stufa a legna. È proprio attraverso i tubi infatti che i fumi vengono espulsi verso l'esterno. La scelta dei materiali giusti diventa quindi basilare per permettere alla stufa a legna di lavorare in maniera corretta. Per prima cosa dobbiamo tenere conto del fatto che i combustibili solidi, come la legna o il pellet, richiedono prestazioni differenti da combustibili come il gas. I materiali con cui sono realizzati i tubi dovranno infatti sopportare una temperatura dei fumi molto più alta. Per questo motivo è altamente sconsigliato scegliere tubi in alluminio o con vernici siliconiche per la nostra stufa a legna.

47

Un altro fattore, che gioca un ruolo importante nella scelta dei tubi per la stufa a legna, è l'aspetto estetico. Un tubo a vista, in un ambiente domestico, dovrà combinare l'ottima qualità dei materiali con il gusto estetico. Per questo motivo evitiamo di scegliere dei tubi in acciaio inossidabile. Le alte temperature infatti tenderanno a farlo annerire, rendendolo antiestetico. Anche i tubi che utilizzano vernici, seppure di alta qualità, potrebbero alternarsi con il calore prodotto dalla combustione. Molto spesso poi, le vernici che ricoprono i tubi possono scrostarsi e graffiarsi.

Continua la lettura
57

Un'ottima soluzione potrebbe quindi essere quella di scegliere dei tubi porcellanati per la nostra stufa a legna. Questo tipo di tubi garantisce infatti un elevato fattore performante, determinato dall'inalterabilità della struttura dei tubi neanche quando sottoposta a temperature elevate. Questo perché la porcellanatura è in realtà un processo di vetrificazione, che necessita di temperature di cottura che sfiorano anche gli 850°C. Questo permette ai tubi porcellanati di resistere ai graffi e alla corrosione, mantenendo prestazioni elevate e un design sempre perfetto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una periodica pulizia dei tubi è indispensabili per mantenerli sempre liberi dalla fuliggine
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come collegare i tubi in rame ai tubi in polietilene

Se abbiamo un impianto idraulico realizzato con delle tubazioni in rame ed intendiamo sostituire una parte danneggiata, oppure decidiamo di creare una nuova diramazione, è importante sapere come collegare i suddetti tubi a quelli in polietilene. In riferimento...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare la legna

Con l'arrivo della stagione invernale, il freddo diventa sempre un problema, specie se si abita in zone montane. Ecco perché tali abitazioni sono generalmente contraddistinte da sistemi di riscaldamento, come ad esempio i camini. Quest'ultimi, per essere...
Materiali e Attrezzi

Come sistemare la legna da ardere in garage

Il camino è il modo più antico per riscaldare gli ambienti. Ultimamente molte persone hanno scelto un'alternativa in quanto si ha bisogno di uno spazio abbastanza grande per depositare la legna. Infatti, quando si ha un camino si compra all'inizio della...
Materiali e Attrezzi

Come asciugare la legna umida

La maggior parte del legname in vendita in un deposito contiene il 15-20% di umidità. Questa percentuale è accettabile per gli arredi di casa. Tuttavia è inadatta per la lavorazione del legno fine e anche per la combustione. I mobili d'alta qualità,...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare una stufa in ghisa

Le stufe in ghisa sono un elemento di arredo molto in voga negli ultimi tempi. Con il loro stile vintage e la loro utilità possono essere reimpiegate per l'arredamento e il riscaldamento delle nostre case. Una stufa rivestita in ghisa però è in grado...
Materiali e Attrezzi

Come curvare i tubi multistrato

I tubi multistrato sono senza dubbio gli elementi più usati dagli idraulici perché consentono di realizzare un impianto in breve tempo e senza ricorrere a lavori particolarmente difficili o elaborati. Occorre tuttavia intervenire sui tubi nel modo più...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere i tubi in acciaio flessibili

I motivi per decidere di dipingere un tubo in acciaio sono molti. Anzitutto alcuni tubi devono sopportare alte temperature per molto tempo, oppure quelli esterni sono soggetti alle intemperie. Più semplicemente vogliamo dipingere i tubi con lo stesso...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una poltroncina con tubi di cartone

L'arredamento di un appartamento moderno ed originale deve possedere, senza dubbio, una buona dose di creatività e fantasia. Ecco perché questa guida propone un progetto realizzabile a mano, in poco tempo e quasi a costo zero, dall'elevato valore creativo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.