Come scegliere il fimo per le proprie creazioni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il fimo, chiamato anche argilla polimerica, è una specie di plastilina sintetica induribile a base di polivinile polimero di cloruro (PVC). Essa tipicamente non contiene minerali argillosi, ma viene aggiunto un liquido di particelle secche fino al raggiungimento del livello di lavorabilità, simili al gel. Quando si lavora con il fimo, la scelta può essere molto difficile. Esistono diverse marche di fimo e sono tutte diverse fra loro: alcuni prodotti hanno una consistenza più forte, altri sono più flessibili; alcuni sono più fragili, altri sono più facili da lavorare o troppo molli. Non esiste una marca migliore da usare: tutto dipende dall'utilizzo che bisogna fare. Vediamo allora come scegliere il fimo in base alle proprie creazioni.

26

Occorrente

  • fimo
  • kit lavorazione
  • leggere questa guida
36

La pasta di fimo viene commercializzata con moltissime varietà di colori ed effetti. Eccone un breve elenco. Classic, che è una pasta dura per eseguire lavori precisi, come ad esempio braccialetti o collanine. Soft, una pasta più morbida e di facile lavorazione. Metallizzato, per riprodurre i colori oro, argento e metallo. Granito, per ottenere un effetto pietra. Trasparente, che lascia passare la luce. Fluorescente, per creare oggetti luminosi al buio. Perlescente, in grado di riprodurre un effetto strass, come delle perle brillanti. Marmorizzato, per creare un effetto pietro-marmoreo. Su internet se ne trovano anche altri, ma i fondamentali sono questi elencati.

46

Per scegliere la pasta di fimo adatta al proprio scopo, bisogna considerare alcuni fattori. La prima cosa da sapere è che più strumenti si avranno a disposizione, migliore sarà il risultato finale. Infatti, in vendita anche online, esistono numerosi kit, così come la plastilina per i bambini. Se si utilizzano delle comunissime formine, il consiglio è quello di acquistare del fimo più duro possibile, tenendo sempre conto del colore desiderato e sopratutto dell'effetto richiesto. Diversamente, nel caso in cui si desideri lavorare a mano, il fimo morbido è la soluzione più indicata.

Continua la lettura
56

Occorre sapere che, nonostante il fimo è già colorato di per se, esistono comunque dei colori appositi. Le vernici adatte sono colori acrilici o colori lucidi fissativi da applicare a cottura avvenuta; utilizzare una bomboletta spray in caso di colorazione uniforme. Chi è più capace, può anche utilizzare dei pennelli: in questo modo, sarà un lavoro molto apprezzato. Per creare invece un lavoro "sfumato", applicare della terra o della polvere di gessetto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se la pasta è indurita utilizzare qualche goccia d' olio d' oliva
  • utilizzare i pennelli solo se si è capaci
  • se la pasta è troppo morbida, basta inserire del borotalco
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

10 regole per ammorbidire il fimo

Il fimo è un materiale utilizzato prevalentemente per la creazione di oggetti decorativi, anche se nasce in origine come pasta per scolpire. Questo è possibile per via della sua consistenza, facilmente plasmabile. Purtroppo, però, può capitare che...
Materiali e Attrezzi

Come lavorare il fimo liquido

Nell'hobbistica del fai da te, il fimo liquido riveste un ruolo importante: sin dalla prima commercializzazione del prodotto molti hanno intuito di poter lavorare in piena libertà con il composto, sfruttando le sue caratteristiche in tanti modi diversi....
Materiali e Attrezzi

Come Utilizzare Correttamente Gli Stampini In Silicone Per Fimo

La realizzazione di piccoli oggetti decorativi può essere fatta attraverso l'utilizzo di paste modellabili, come ad esempio il fimo. Creare questi graziosi oggetti interamente con le vostre mani, non solo vi consentirà di apprendere delle tecniche davvero...
Materiali e Attrezzi

Come Realizzare Lo Swirl Nella Lavorazione Col Fimo

Vi state avvicinando adesso al mondo dei fimo e desiderate allargare i vostri orizzonti creativi? Allora dovrete assolutamente provare ad effettuare la meravigliosa tecnica dello swirl, con la quale potrete facilmente creare degli oggetti caratterizzati...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere una smerigliatrice

Tra i tanti utensili utili in casa per piccoli lavori di riparazione o di bricolage di qualsiasi genere sia legno, ferro o semplicemente resina e fimo, troviamo la smerigliatrice. Si tratta di un utensile a motore, corredato sui due lati di perni filettati....
Materiali e Attrezzi

Come creare dei piolini per il cribbage

I giochi di società, sono delle particolari tipologie di gioco, che prevedono la partecipazione di due o più persone. Esistono moltissimi tipi di giochi differenti e ognuno di questi è costituito da appositi strumenti per il gioco, come ad esempio:...
Materiali e Attrezzi

Come riutilizzare le videocassette VHS

Se siete amanti della creatività, capaci di mettere in atto invenzioni nate da piccoli ed insignificanti oggetti che di solito avete in casa, ma non sapete come riutilizzarli dopo averli usati per più volte, beh questo articolo è quello che fa per...
Materiali e Attrezzi

Come conservare la pasta di sale

Molta gente ama realizzare oggetti vari utilizzando diverse tipologie di tecniche e materiali, quali ad esempio pasta di sale, das, fimo, pasta di maizena e così via. Naturalmente, imparando ad effettuare perfettamente questa specifica operazione, non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.