Come scegliere il fusibile giusto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I fusibili sono dei piccoli componenti situati nei circuiti elettrici tra la fonte di energia e l’utilizzatore finale, come ad esempio una lampadina. Quando si effettuano piccole riparazioni elettriche è importante saper scegliere il fusibile giusto per non incorrere nel sicuro danneggiamento dell'intero oggetto. In questa guida vogliamo illustrarvi come scegliere il fusibile giusto.

26

Occorrente

  • Fusibile, conoscenza dell'equazione matematica, conoscenze matematiche.
36

Calcolare la corrente

Per capire quale fusibile scegliere, è necessario calcolare la corrente, che si ottiene dal rapporto tra la potenza (Watt) e la tensione di alimentazione (Volt). Il sistema di equazioni elettriche da utilizzare è il seguente: W = V * A; V = W / A; A = W / V. Applicando queste equazioni, è possibile sapere se un fusibile è adatto o meno all'apparecchio a cui esso è destinato. Per prima cosa dovrete leggere il valore massimo della potenza riportato sulla targhetta dell'apparecchio. Quindi, conoscendo la tensione di alimentazione (220 Volts), si può facilmente calcolare il valore della corrente che restituisce il fusibile da adoperare.

46

Consultare il libretto delle istruzioni

Facciamo un esempio pratico: se il fusibile deve essere installato su una macchina da caffè che ha una potenza massima di 850 W: A = W / V = 850 / 220 = 3.86. Quindi, occorre scegliere un fusibile di 4 Ampere. Nelle automobili vi è un numero piuttosto elevato di fusibili e spesso bisogna cambiarli se qualche servizio non è disponibile. In questo caso, se dovesse essere una lampada da 60 Watt a non funzionare, essendo nota la potenza ma non la corrente, utilizzate la seguente equazione: A = W / V = 60 / 12 = 5. Scegliete, dunque, un fusibile da 5 Ampere. Per gli apparecchi elettrici dotati di motore (come lavatrice o aspirapolvere) invece, vengono impiegati fusibili che sopportano un amperaggio maggiore. In questi casi è quindi consigliato consultare il libretto delle istruzioni ed impiegare il fusibile suggerito dalla casa costruttrice.

Continua la lettura
56

Verificare la sicurezza

Ricordate infine che il fusibile è un componente di sicurezza al quale occorre prestare un'attenzione molto particolare: esso rappresenta l'unica parte che è in grado, infatti, di salvaguardare il corretto funzionamento degli apparecchi elettrici. Il suo utilizzo, non a caso, legato ad un circuito elettrico, è di grande importanza in tutti i casi nei quali si dovesse verificare un corto circuito. Il valore del fusibile, quindi, non va mai scelto a caso. Per la corretta scelta del fusibile pertanto, attenetevi sempre alle equazioni elettriche sopra espresse e vedrete che il dispositivo continuerà a funzionare in totale sicurezza e perfetta efficienza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In alcuni casi è consigliato consultare il libretto delle istruzioni ed impiegare il fusibile suggerito dalla casa costruttrice.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come controllare un fusibile termico

Per chi non lo sapesse il fusibile termico è una sorte di dispositivo elettronico in grado di proteggere da eventuali cortocircuiti. È infatti adibito ad interrompere il flusso di corrente elettrica eventualmente se questo supera una data soglia prestabilita....
Bricolage

Come riparare il fusibile termico su una macchina da caffè

Il fusibile termico è un congegno elettronico che sostiene e protegge il circuito, dell'apparecchio di cui fa parte, dalle sovracorrenti. In poche parole è una cartuccia conduttrice di energia. Da qui passa la corrente di alimentazione della macchina....
Materiali e Attrezzi

Come reimpostare un fusibile termico

Un fusibile termico, detto anche TCO (Thermical Cut Offs) è una sorta di dispositivo di tipo elettronico capace di bloccarsi non appena la sua temperatura raggiunge una determinata soglia, proteggendoci così da possibili cortocircuiti. Il valore di...
Casa

Come Evitare Di Far Saltare I Fusibili

Devi innanzitutto sapere che quando un fusibile o una valvola salvavita salta al momento di accendere un apparecchio elettrico, le cause possono essere molteplici e di diversa natura. Se questo accade con un unico apparecchio, ciò significa che è troppo...
Materiali e Attrezzi

Come funziona un fusibile termico

Tutti quanti gli elettrodomestici e le apparecchiature elettroniche di buona qualità, sono provviste di un fusibile termico, ossia di quel dispositivo di emergenza utilizzato per prevenirne il surriscaldamento, e la conseguente fusione dei vari componenti....
Casa

Come riparare i fusibili e gli allacciamenti di un impianto elettrico

Se in casa abbiamo dei problemi legati al funzionamento dell'impianto elettrico, possiamo intervenire senza necessariamente chiamare un tecnico. Tuttavia prima di eseguire qualsiasi operazione è importante verificare se a monte tutto è in regola. Partendo...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un fusibile semplice

Il fusibile è un elemento semplice, ma anche indispensabile in quanto dà la possibilità di poter proteggere un circuito. Infatti, senza la sua installazione si corre il rischio di rovinare in modo definitivo l'impianto elettrico. Il fusibile è presente...
Materiali e Attrezzi

Come verificare un fusibile termico

Quando un elettrodomestico smette di produrre calore, un elemento riscaldante subentra immediatamente nella lista dei sospetti. Ma prima di prendervi la briga di sostituire un elemento riscaldante, testate il fusibile termico dell'apparecchio, un dispositivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.