Come Scegliere il tipo di morsetto giusto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I morsetti sono degli attrezzi utilizzati soprattutto in falegnameria. Grazie ad essi, è possibile tenere fermo un oggetto di legno di qualsiasi forma e dimensione per poterlo segare o incollare piů agevolmente; proprio per questo motivo sono sono disponibili, nei negozi di ferramenta, numerosi modelli a seconda dell'utilizzo a cui sono destinati. Si tratta, dunque, di strumenti molto utili sia in casa che in officina, ma proprio per la loro varietà di modelli, quando bisogna acquistarne uno è necessario fare una serie di considerazioni. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come scegliere il tipo di morsetto giusto.

24

Le dimensioni del legno che vi proponete di segare o incollare determineranno naturalmente il tipo di morsetto da preferire. Primi fra tutti troviamo un classico, ossia i morsetti a C, che traggono il nome dalla caratteristica forma che li rende facilmente distinguibili in mezzo alla cassetta degli attrezzi. Questi morsetti dimostrano una capacità di apertura che va dai 25 mm fino a toccare i 250/300 mm. Vi saranno indispensabili per fissare pezzi di legno a un banco di lavoro, oppure per trattenere impiallacciature o laminati mentre l'adesivo si asciuga.

34

Ricorrerete poi senz'altro a dei serra-giunti scorrevoli quando invece dovrete fissare pezzi di legno più larghi, per esempio i telai delle porte e delle finestre. Vi spiego come sono fatti: sono costituiti da due fermi regolabili e vengono messi in commercio secondo diverse lunghezze, giungendo fino a quelli lunghi 3 metri ed estensibili. Il loro utilizzo è comunque abbastanza semplice: si sistema un fermo facendolo scivolare lungo la sbarra ed assicurandolo con un perno, mentre l'altro va stretto come si farebbe con la ganascia di una morsa.

Continua la lettura
44

E veniamo ora all'ultimo tipo, quello a cinghia. Esso consiste in un cappio di circa 4 m in tela di nylon, che corre attraverso un fermo. Potrete manipolare quest'ultimo in base alle vostre necessità, stringendolo o allentandolo per mezzo di una chiave inglese o un cacciavite.
Ma vi avevo promesso di suggerirvi come fabbricarvi un mezzo di fortuna in caso di urgenza. Prima di tutto niente panico mi raccomando, il procedimento è infatti particolarmente semplice: potrete improvvisare con pochi materiali una sorta di morsetto per piccoli lavori utilizzando semplicemente una corda di nylon e un corto pezzo di legno, che vi farà da rudimentale chiave per stringere la corda stessa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come organizzare la cassetta degli attrezzi

In casa non può mai mancare la cassetta degli attrezzi. Questa è indispensabile per risolvere tante riparazioni improvvise. Oppure, per creare degli oggetti che servono per la casa. Una cassetta deve contenere tutto ciò che può ritornare utile. Soprattutto...
Materiali e Attrezzi

Come usare il geolite

Il geolite è un attrezzo smontabile che si compone di 4 angoli, di 4 aste lunghe con 11 morsetti e di 4 aste corte con 6 morsetti. Con queste parti si possono comporre quadrati e triangoli: 1 quadrato piccolo con 4 angoli e 4 aste corte, 1 triangolo...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere il mandrino del trapano

Quando intendiamo acquistare un trapano oppure ne abbiamo già uno, è importante sincerarsi che sia dotato di un mandrino non fisso. In commercio, infatti, possiamo trovare quelli che prevedono la sostituzione del mandrino a seconda del tipo di...
Materiali e Attrezzi

Come modificare il mandrino di un tornio

In un tornio, il mandrino è un morsetto metallico usato per tenere fermo un oggetto, rendendo più agevole il lavoro. Alcuni torni, soprattutto quelli più grandi, hanno dei mandrini con fili integrali o altri meccanismi di montaggio di forma conica....
Materiali e Attrezzi

Come smontare la falsa maglia della bicicletta

Se avete una bicicletta ed intendete periodicamente eseguire degli interventi di manutenzione, vi basta usare alcuni attrezzi ed avere un minimo di praticità nel fai da te. Per esempio potete smontare la cosiddetta falsa maglia di cui tutte le due ruote...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la pialla

Utilizzare la pialla non è una cosa semplice, occorre moltissima attenzione al lavoro che si sta facendo ed anche molta pazienza. Però per chi ama il legno ed i suoi impieghi, è l'attrezzo più comune, economico e di grandissima utilità nel creare...
Materiali e Attrezzi

Come usare i morsetti per il vetro

Se dovete fissare una lastra di vetro ad una parete o ad un'altra lastra dello stesso tipo, vi starete chiedendo come procedere. La risposta è piuttosto semplice: esistono dei morsetti studiati appositamente per il fissaggio del vetro e si trovano in...
Materiali e Attrezzi

Come cablare un doppio interruttore

Quando si parla di elettricità la costante sempre presente deve essere quella della sicurezza. Basta infatti un cavo non sistemato o una messa a terra sbagliata per far verificare un pericoloso incidente. Per questo, intale utile guida, vedremo insieme...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.