Come scegliere il vetro per la lavorazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La lavorazione del vetro è un'arte antichissima grazie alla quale è possibile realizzare dei manufatti di ottima qualità, essendo il vetro un materiale naturale al 100%. Infatti, le sostanze che lo compongono sono tutte materie prime, come la sabbia silicea (SiO2), l'ossido di sodio (Na2O), l'ossido di calcio (CaO), la dolomite (MgO) e il feldspato (Al2O3). Tutte queste sostanze fanno sì che il vetro abbia la massima trasparenza che lo caratterizza. Ma oltre a questi, ci sono altri ossidi metallici che vengono mescolati per conferire al vetro una tonalità particolare. Ad esempio, l'ossido di nichel viene usato per rendere il vetro grigio, l'ossido di selenio conferisce un colore bronzo, l'ossido di ferro si usa per ottenere il verde scuro, mentre con l'ossido di cobalto si ottiene il vetro colorato blu. Premesso questo, vediamo come scegliere il vetro per la lavorazione.

24

L'importanza del vetro

Il vetro è sicuramente un materiale dalle caratteristiche veramente straordinarie. Spesso la sua importanza può essere sottovalutata ma questo materiale può essere utilizzato per moltissimi usi dai bicchieri per esempio fino ad arrivare alle finestre ed alle vetrate. Tuttavia è possibile trovare in commercio più qualità di vetro ognuno di essi con caratteristiche diverse. Per ogni lavoro del fai da te infatti sarà più indicata una determinata qualità di vetro rispetto che a un'altra. Sicuramente nei migliori negozi di bricolage, nelle botteghe del fai da te più fornite e infine dal nostro vetraio di fiducia possiamo riuscire a reperire la qualità di vetro che ci occorre.

34

I vetri colorati

Innanzitutto, esiste in commercio il vetro colorato. Questo vetro ha la caratteristica di assorbire proprio a causa dei pigmenti di colore che contiene, la luce del sole. Usando questo vetro magari per una finestra infatti si avrà un ambiente un po' più buio rispetto ad altre tipologie di vetro. Per la realizzazione di doppi vetri invece, c'è una qualità di vetro che si chiama vetro con gas di riempimento che è molto indicata proprio per quest'ultimi.

Continua la lettura
44

I vetri isolanti

In seguito troviamo i vetri isolanti che possiamo anch'essi utilizzare nella realizzazione di una finestra per esempio o magari di una vera e propria vetrata e aumentano le prestazioni di isolamento termico ed acustico.
Sicuramente a seconda della lavorazione che dobbiamo eseguire, vi è una vera e propria gamma di vetri tra cui possiamo selezionare proprio quello più adatto e che presenta quindi anche le migliori caratteristiche. Possiamo magari farci aiutare da un amico nella lavorazione del vetro che deve essere sempre maneggiato con la massima cura ed attenzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Vetro di boemia: tecniche di lavorazione

Il vetro di Boemia, chi non ha mai avuto modo di ammirarne la trasparenza in suppellettili di produzione artigianale alzi la mano? Splendido vetro-cristallo decorativo e trasparente, i cui resti più antichi ritrovati in Boemia sono datati intorno al...
Materiali e Attrezzi

Come lavorare il legno adatto alla lavorazione del tornio

Nel settore delle produzioni artigianali sono numerose le tecniche con cui è possibile realizzare opere artistiche e strumenti di arredo o utensili dall'uso quotidiano. L'elemento fondamentale per rEalizzare elementi durevoli e di alta qualità ruota...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare gli utensili per la lavorazione del legno

La lavorazione del legno è un'attività artigianale che porta grande soddisfazione a chi la pratica. I benefici più significativi sono da ricercare nel contatto diretto con un materiale naturale, nelle infinite possibilità di modellazione e nell'acquisizione...
Materiali e Attrezzi

Come Realizzare Una Dima Guida Per La Lavorazione Al Tornio

La dima è una sorta di calco di un piano che deve essere riprodotto nella realtà nello stesso identico modo. Il lavoro richiede l'uso di particolari strumenti oltre che di specifiche tecniche. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli...
Materiali e Attrezzi

Come Realizzare Lo Swirl Nella Lavorazione Col Fimo

Vi state avvicinando adesso al mondo dei fimo e desiderate allargare i vostri orizzonti creativi? Allora dovrete assolutamente provare ad effettuare la meravigliosa tecnica dello swirl, con la quale potrete facilmente creare degli oggetti caratterizzati...
Materiali e Attrezzi

Lavorazione del bronzo: fusione e laminatura

L'uso di bronzo risale a più di 5000 anni fa. Questo importante metallo è una lega composta da rame e stagno in proporzione che varia leggermente, ma può essere normalmente considerata in nove parti di rame e una di stagno. Altri ingredienti che si...
Materiali e Attrezzi

Come modellare il vetro

Il vetro è un materiale usato già nei tempi antichissimi a scopo ornamentale: si narra che la sua invenzione fu dovuta a un caso quando alcuni mercanti fenici, nel preparare un fuoco sulla sabbia servendosi di panni di nitro, furono attratti dal formarsi...
Materiali e Attrezzi

Come ammorbidire il vetro

Il vetro è un materiale particolarmente bello e brillante con il quale si possono realizzare vere e proprie opere d'arte. Esistono vari tipi di vetro che per essere modellati richiedono un particolare processo di ammorbidimento. In questa semplicissima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.