Come scegliere l'idropittura lavabile

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'idropittura è una delle tipologie di pitture più utilizzate grazie alla sua economicità e alla sua praticità. Se siete proprietari di un'abitazione e avete già scelto il colore per una stanza, dove sapere che c'è un'altra decisione molto importante da prendere. Infatti, prima di scegliere l'idropittura adatta alle vostre esigenze, dovreste conoscere i pregi di ognuna di essi e scegliere quella che più si adatta alle vostre esigenze di arredamento. Grazie a questi suggerimenti, la selezione della vernice da applicare sulle vostre pareti domestiche interne diventerà molto più semplice. Nella guida che segue verranno riportati alcuni brevi passi che vi aiuteranno a capire come scegliere l'idropittura lavabile più adatta alle vostre esigenze.

27

Occorrente

  • Idropittura lavabile, pennelli, carta gommata, fogli di giornale, carta adesiva
37

Pittura a rivestimento opaco - Questa vernice ha una superficie opaca e viene generalmente utilizzata sulle pareti interne ed è ottima se volete camuffare piccoli bozzi, crepe o altre imperfezioni in quanto questo tipo di finitura non riflette la luce. Mentre alcuni vernici opache sono pubblicizzate come lavabili, potrebbe essere comunque necessario ritoccare eventuali segni o graffi rimasti ricoprendoli con dell'altro colore, quindi siate sicuri di tenerne un po' a portata di mano, dopo che avete finito di dipingere. Questo tipo di pittura non è adatta per ricoprire macchie di muffa o di umidità.

47

Smalto - È una vernice con una resistente finitura, liscia e opaca. È una buona scelta per le pareti delle sale e delle stanze che si impolverano con facilità, in quanto resiste alla pulizia, anche se è comunque consigliabile praticarla in modo occasionale e prediligere altri tipi di pittura, come quella opaca o quella satinata.

Continua la lettura
57

Finitura a guscio d'uovo - Prende questo nome poiché, una volta applicata ed asciugata, ricorda un guscio d'uovo. Leggermente lucida e riflettente, è l'ideale per le pareti interne e regge meglio la pulizia rispetto alla precedente citata in questa guida. Questo tipo di pittura è sicuramente ideale per verniciare le pareti della cucina oppure della sala da pranzo.

67

Finitura satinata - La vernice satinata ha un aspetto liscio e vellutato e rispetto a quelle precedenti è un po' più lucida. Viene utilizzata principalmente per le finestre, le porte ed i soffitti. È particolarmente adatto per le pareti della camera dei bambini, delle cucine, dei bagni e delle aree della casa in cui si passa più tempo. La finitura satinata è formulata per resistere alla pulizia e alle luce.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le finiture lucide amplificheranno le imperfezioni superficiali: un'adeguata preparazione e carteggiatura è essenziale prima della verniciatura con finiture lucide.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come smaltire l'idropittura

L’ idropittura è un prodotto molto utilizzato tra i privati. Esso è adoperato per proteggere le strutture dagli agenti atmosferici, i metalli dalla ruggine e per aggiungere colore e vivacità a pareti e mobili. Molti proprietari di casa, a lavoro...
Materiali e Attrezzi

Come fare la colla di riso

Tra le colle naturali, la colla di riso, rappresenta quella più semplice da realizzare, in termini di materiali e di tempo, oltre ad essere una valida alternativa alla colla vinilica. La colla di riso, infatti, garantisce ottime prestazioni e permette...
Materiali e Attrezzi

Come conservare la pittura avanzata

Sono davvero tante le persone che, pur non essendo particolarmente esperte in fatto di pittura, per risparmiare si dedicano autonomamente a questa attività per tinteggiare le pareti di casa propria. Solitamente, infatti, il lavoro viene effettuato per...
Materiali e Attrezzi

Come preparare lo stucco in polvere

Di tanto in tanto capita di dover eseguire dei lavoretti di manutenzione all'interno della propria abitazione, come stuccare dei buchi nel muro, o qualcos'altro del genere. Se dovete restaurare pareti interne o esterne, mobili in legno, o del ferro potrete...
Materiali e Attrezzi

Come rendere satinato un vetro

In questo articolo, abbiamo ben pensato di offrire una sorta di guida, pratica ed anche del tutto veloce, tramite il cui aiuto concreto, poter essere in grado d'imparare come rendere satinato un normale vetro. Potremo in questo modo essere finalmente...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere i migliori colori acrilici

L'arte pittorica è un mondo estremamente vasto, ricco di opportunità e possibilità. Ogni artista può rappresentare l'essenza di sé e del proprio pensiero in totale libertà. La creatività di ogni pittore trova massima espressione grazie alla varietà...
Materiali e Attrezzi

Come usare il fissante per eternit

L'Eternit è un fibrocemento brevettatato nel 1901 da Ludwig Hatschek, un materiale prevalentemente a base di amianto che oggi non è più in commercio, sostituito da altri materiali non cancerogeni. Il suo nome deriva dal latino "aeternitas", ovvero...
Materiali e Attrezzi

Come impermeabilizzare i pannelli di compensato

Se per esigenze di arredo o per gusto personale, abbiamo installato sulle pareti di una stanza come ad esempio di una mansarda dei pannelli di compensato, è importante impermeabilizzarli prima dell'eventuale verniciatura con aniline, in modo che a queste...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.