Come scegliere la pianta giusta da regalare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molto spesso quando capita di ricevere un invito a pranzo o a cena in casa di amici, non si ha quasi mai idea di cosa portare per evitare di presentarsi a mani vuote.
Per essere sicuri di fare un regalo adatto, basta conoscere i gusti di coloro che mandano l'invito.
Ad esempio, se i vostri amici o parenti sono amanti del verde, allora potrebbe essere il caso di regalare una bella pianta!
Con questa semplice ed utilissima guida, vi svelerò come fare a scegliere la pianta giusta. Trovando la soluzione più adatta alle diverse situazioni, si eviterà senz'altro di fare delle brutte figure.

26

Occorrente

  • pianta
36

Prima di scegliere una pianta, dovete anzitutto valutare alcune cose. Se la persona che vi ha invitato a casa sua ama il verde, potete decidere se prendere una pianta da interno o da esterno. Dopo aver fatto queste piccole considerazioni, si può passare alla scelta vera e propria della pianta più adatta, valutando anche le dimensioni.
Un consiglio che mi sento di darvi a tal proposito è quello di non scegliere una pianta troppo ingombrante, se andrete a mangiare in un appartamento. In questo caso meglio una piantina con fiori annessi da portare tranquillamente a mano.
Se invece vi ospitano in una casa con giardino, allora una pianta più grande farà indubbiamente al caso vostro.

46

Se la persona destinataria del regalo nutre una profonda passione per il verde, potreste regalare le orchidee, molto belle da vedere e colorate. Questi magnifici fiori sono celebri per la loro eleganza, oltre ad essere simbolo di bellezza.
Questo tipo di pianta cresce in ogni continente, per cui si può scegliere tra orchidee native oppure introdotte.
Personalmente vi suggerisco di acquistare e regalare piante che hanno già i fiori. Questo perché una pianta può impiegare anche cinque anni per produrne uno.
Per quanto riguarda la manutenzione, queste piante si devono annaffiare ogni 5-12 giorni, in base al tipo di fiore, alla temperatura e al periodo dell'anno.
Il fioraio sarà in grado di darvi informazioni più specifiche e dettagliate in merito, dunque rivolgetevi a lui per ogni dubbio.

Continua la lettura
56

Come regalo per una persona che non ama particolarmente prendersi cura delle piante, si può optare per una pianta grassa. Attualmente se ne trovano delle forme più disparate ed essendo molto resistenti al freddo, queste piante possono restare all'aperto tutto l'anno. Pensate che in questo modo se ne favorisce la fioritura primaverile.
Una pianta grassa molto bella e di media grandezza, è l'aloe vera.
Questo tipo di pianta predilige i climi caldi e secchi. Le sue foglie verdi a ciuffo, con spine ai lati, sono lunghe 40–60 centimetri. Esse hanno un apice acuto e sono molto carnose a causa degli abbondanti parenchimi presenti al loro interno.
L’aloe vera resiste senza problemi ad una temperatura compresa tra i 20 e i 30 °C, ma ha bisogno di protezione contro il gelo e le correnti fredde. Ciò si spiega in quanto si tratta di una pianta che ama particolarmente il clima caldo e secco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegli un orchidea già con i fiori perché la pianta può impiegare fino a 5 anni per produrne uno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Curare La Pianta Calibanus Hookeri

La pianta Calibanus Hookeri è una bellissima pianta grassa originaria del nord del Messico. La pianta Calibanus Hookeri non si trova facilmente, se non in un vivaio ben fornito e, forse proprio per questo può essere considerata una pianta unica nel...
Giardinaggio

Come coltivare una pianta di fichi contro un muro

Il fico è una pianta da frutto che preferisce le zone mediterranee dal clima temperato. In effetti i fichi hanno bisogno di caldo e della luce del sole. Possono essere piantati in vaso o in un'area spaziosa o accanto ad un muro. Ci sono molti tipi di...
Giardinaggio

Come curare la pianta del chinotto

La pianta del chinotto è molto apprezzata non soltanto per le sue proprietà benefiche, ma anche per i suoi frutti molto saporiti. Per curarla bisogna rispettare determinate regole, per ottenerla quindi rigogliosa e ricca di frutti. In riferimento a...
Giardinaggio

Come scegliere una pianta da siepe

Le piante da siepe sono la scelta migliore quando si vuole delimitare una certa area o per nascondere delle zone antiestetiche quando i muri non sono presenti. Inoltre la presenza del folto fogliame delle piante da siepe garantisce la giusta privacy....
Giardinaggio

Come coltivare una pianta carnivora

La Dionaea muscipola è sicuramente la "pianta carnivora" per eccellenza, ovvero quella più conosciuta e apprezzata da tutti gli amanti di questa specie. Per la sua semplicità di coltivazione, è sicuramente quella più indicata per tutti i neofiti...
Giardinaggio

Festa della mamma: 5 fiori da regalare

La mamma è l'essere vivente più importante nella vita di tutti voi: essa è colei che vi mette al mondo e vi avvia nel vostro cammino esistenziale. La mamma è colei che vi aiuta, vi sostiene, vi cresce, ecc. Per festeggiare questa figura molto importante,...
Giardinaggio

Come scegliere una pianta adatta per il cimitero

Il cimitero sarà sicuramente l'ultima tappa della nostra esistenza, ovvero il luogo nel quale troveremo il nostro riposo eterno. In questo mesto luogo riposano le persone a noi tanto care e spesso andiamo a trovarle, come è doveroso e giusto che...
Giardinaggio

Come coltivare una pianta di ligustro

Il ligustro è una piccola pianta, che è stata coltivata principalmente nelle isole britanniche per secoli, dove si è adattata bene alla crescita in quasi tutti i tipi di terreno, sia all'ombra che al sole. Questa pianta, è una pianta densa e sempreverde....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.