Come scegliere la vasca da bagno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando ci si occupa dell'arredamento della casa è fondamentale occuparsi nei minimi dettagli anche dell'arredamento del bagno. Il bagno deve essere accogliente, confortevole e anche comodo da utilizzare. Uno tra gli elementi che occupa più spazio e che determina gran parte dell'atmosfera e dell'estetica del bagno è la vasca. L'operazione sarebbe molto più semplice se si dovesse acquistare il bagno per intero con tutti i suoi pezzi, invece è necessario soffermarsi a riflettere un po' di più se l'unico pezzo da sostituire è la vasca. Nel corso della scelta bisogna tener conto di tanti fattori, vediamo quali sono!

27

Occorrente

  • vecchia vasca da sostituire.
37

La prima cosa alla quale bisogna pensare quando si ha bisogno di comprare una basca da bagno, riguarda le effettive dimensioni del del bagno stesso, e di conseguenza quello che è lo spazio che puoi occupare. Se lo spazio dell'ambiente è molto piccolo, è molto più opportuno acquistare vasca dalla forma quadrata e comunque abbastanza compatta. Se invece si ha un bagno di medie dimensioni, è possibile optare per un modello classico, oppure anche per una soluzione angolare.

47

Nel caso in cui si ha disposizione un bagno abbastanza grande, spazioso e illuminato, non solo si ha la possibilità di poter scegliere uno dei modelli descritti in precedenza, ma c'è anche la possibilità di scegliere una vasca di forma circolare. In ogni caso, quando si ha bisogno di acquistare una vasca da bagno, la prima regola da seguire per non sbagliare è tener conto dello spazio che si ha a disposizione.

Continua la lettura
57

Per quel che concerne la scelta dei materiali, è possibile essere aiutati dal proprio rivenditore di fiducia che può fornire dritte e consigli. In linea di massima, i materiali più utilizzati e consigliati sono la ghisa, l'alluminio ed il sintetico. Le forme e dimensioni delle vasche a disposizione sono veramente tante e queste possono differire per peso e propensione ai graffi (per esempio l'alluminio si graffia molto di più facilmente sebbene sia il materiale più leggero).

67

In generale si consiglia comunque di scegliere un materiale di tipo sintetico. Al giorno d'oggi, il materiale sintetico rappresenta il giusto compromesso tra qualità e prezzo. Nella scelta, inoltre, la terza e fondamentale cosa che occorre considerare è la comodità della vasca. La comodità non deve essere soltanto per il soggetto che sceglie la tipologia di basca, ma anche per tutti i componenti della famiglia. Per esempio, se uno dei componenti della famiglia è molto alto, non bisogna prendere una vasca troppo corta, altrimenti si rischia che il mal capitato debba fare il bagno inginocchiato!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando avrai instalato la tua nuova vasca, non usare detergenti vari per lavarla. Usa piuttosto dell'aceto bianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come fare un prato sintetico

La bellezza di un bel prato folto e verde sul proprio giardino è veramente appagante. Inoltre avremo l'opportunità di godere al meglio delle bellezze dello spazio all'aperto disponibile nella nostra abitazione. Le cure e le attenzioni però che necessitano...
Bricolage

Come creare una scatolina con coperchio sintetico

Una scatola è un contenitore usato per riporre in modo permanente, o per trasportare, materiali solidi di qualsiasi genere. L'atto di riporre qualcosa in una scatola viene detto inscatolare. L'etimologia è probabilmente dal latino medievale căstula...
Cucito

Come realizzare un abito in felpa

La felpa è un indumento che rimanda spesso ad un abbigliamento sportivo e poco femminile. Se pensiamo a questo capo, ci vengono subito in mente i felponi larghi dei nostri compagni, che molto spesso indossiamo per tenerci calde, visto che per le loro...
Cucito

Come cucire le tende

Prima di cimentarci in questo tipo di lavoro, bisognerà prima fornirci dei teli in tessuto sintetico, che normalmente si trovano in commercio già muniti di pallini di piombo sul bordo inferiore di modo che la tenda non necessiterà di orlo e poi, il...
Bricolage

Come fare addobbi floreali con la carta crespa

Se vogliamo sorprendere i nostri amici con una camera super decorata oppure desideriamo che il nostro "giardino" sia oggetto di complimenti e meraviglia possiamo, con pochi ed economici materiali di base, riciclare, ad esempio, un vecchio albero di Natale...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno stampo per piombi

In questo tutorial di oggi vi spiegheremo come costruire uno stampo per piombi. Dedicarsi all'arte della costruzione è un passatempo che è molto piacevole. Che si possa trattare di attrezzi da lavoro, per la cucina, sportivi non avrà importanza. Quello...
Giardinaggio

Come mantenere vivo l'albero di Natale

Molte sono le famiglie che scelgono di acquistare un albero vero per le festività natalizie al posto di quello sintetico. Indubbiamente questo presenta molti vantaggi, come l'odore che esso sprigiona in casa, l'aspetto molto più suggestivo ma soprattutto...
Bricolage

Come realizzare un fermaglio con un fiore

Specialmente con l'arrivo della meravigliosa stagione primaverile, il desiderio di sfoggiare un look veramente fresco diventa quasi un fatto obbligatorio. Eccessiva è la voglia di lasciare l'inverno alle spalle e ciascun piccolo elemento del proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.