Come scegliere le piante per il balcone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un balcone rigoglioso e fiorito è un sogno per gli appassionati. Alcune piante però non si adattano facilmente alle condizioni climatiche. In breve, languiscono e non producono più getti ed infiorescenze. In questi casi, potrete richiedere una consulenza professionale di vivaisti e floricoltori. In questa guida, ecco alcuni consigli su come scegliere le piante per il balcone.

26

Occorrente

  • Tempo
  • Passione
  • Esposizione e temperatura adatte
36

Stabilire cosa ricreare

Prima della scelta, stabilite con esattezza cosa ricreare. Pertanto, considerate l'impegno economico, lo spazio del balcone e le energie fisiche e temporali. In mancanza di un'area adeguata e tempo, non acquistate piante da terreno o arbusti. Glicini, hibiscus, bouganville, strelitzie ed ortensie si possono coltivare anche in recipienti da 40-50 cm. Tuttavia, necessiteranno di concimazione e cure antiparassitarie frequenti. Valutate quindi anche l'esposizione ed il clima. In ambienti montani, oleandri, nasturzi, dipladenie ed opunzie non vivranno a lungo in balcone. Sicuramente, prospereranno in estate, ma languiranno in inverno. Per le zone costiere, orientatevi su piante mediterranee.

46

Scegliere le piante

Stabilite quanto tempo dedicare al vostro balcone. Ogni pianta ha differenti esigenze: va annaffiata, concimata, potata, pulita. Considerate anche le cure antiparassitarie. Le piante rustiche, i sempreverdi e le succulente sono ideali per i neofiti. Regalano una splendida massa vegetativa ed infiorescenze. Non devono invidiare assolutamente i cugini tropicali. Potrete scegliere quindi coloratissime dimorfoteche, Mesembryanthemum, allegre kalanchoe e lavande officinali. Economiche e dalla facile coltivazione, queste piante rallegrano il balcone. Potrete alternarle a gerani, begonie, surfinie dalla fioritura particolare. Se amate il verde, dedicatevi all'evonimo o alle piante aromatiche.

Continua la lettura
56

Optare per piante annuali o bulbose

Per le zone più interne e montane, con un'escursione climatica stagionale, orientatevi su piante annuali o bulbose. Ciclamini, tulipani, primule e campanule possono ingentilire un balcone. Le prime due vengono generate da bulbi. Potrete dimorarle quindi in qualsiasi periodo. Vi regaleranno a rotazione sgargianti infiorescenze. Primule e campanule invece si adattano alle temperature montane, a mezz'ombra ed ai terreni umidi. Le azalee ed i rododendri hanno un forte impatto visivo. Sono disponibili in commercio come ibridi artificiali o rustici. Le due piante coniugano bellezza ed adattabilità al clima temperato. Per un acquisto responsabile valutate ogni dettaglio con attenzione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima dell'acquisto valutate con molta attenzione le vostre possibilità
  • Fatevi consigliare da professionisti seri
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come sistemare le piante sul balcone

Un balcone costituisce una perfetta estensione per qualunque appartamento. Se poi vi si collocano delle piante, si può creare un ambiente davvero colorato ed elegante.Nel caso di un balcone molto grande, si possono sistemare molte piante e lo spazio...
Giardinaggio

Le migliori piante da tenere sul balcone

Il verde non solo fa bene alla salute ma anche all'estetica. Vedere molto verde rilassa, infatti non a caso una delle cose più rilassanti che si possa fare in una grande città frenetica e inquinata è una passeggiata nel parco. Purtroppo per questioni...
Giardinaggio

5 piante per un balcone in ombra

Crescere delle piante e dei fiori nel proprio balcone può essere proibitivo per molte persone. Talvolta a creare seri problemi è la disponibilità di spazio. Non tutti, infatti, ne hanno a sufficienza. Le piante, inoltre, possono avere diversi bisogni...
Giardinaggio

Le piante ideali per il balcone

Se siamo degli amanti della natura ci piacerà di certo abbellire la nostra casa con piante e fiori. In particolare, il balcone rimane sicuramente uno dei luoghi più adatti per il nostro scopo, in più possiamo renderlo ancora più colorito e vissuto....
Giardinaggio

Come scegliere le piante annuali da balcone

Per rendere una casa molto più accogliente e colorata, abbellire un balcone è sicuramente la via giusta da seguire; il balcone è di fondamentale importanza per presentare un'abitazione, infatti è la parte più esterna, ben visibile agli occhi delle...
Giardinaggio

Come coltivare piante da frutto sul balcone

Niente è in grado di trasformare un semplice balcone in un paradiso colorato tanto come le piante da frutto, soprattutto quando esse sono in fiore, brulicanti di api che fanno l'impollinazione e quindi grondanti di frutta. Di conseguenza, anche se si...
Giardinaggio

5 piante per decorare il balcone d'autunno

L’autunno se è vero che porta il freddo, è anche una stagione particolarmente florida per quanto riguarda la fioritura. Se infatti abbiamo un balcone ed intendiamo decorarlo con le piante tipiche di questa stagione, la scelta non manca di certo, per...
Giardinaggio

Come organizzare le piante del balcone in inverno

Le piante durante il periodo invernale, terminano il loro ciclo vegetativo e tendono ad andare in riposo. Tutte le funzioni vitali vengono rallentate sensibilmente mentre le piante a foglia caduca, tendono a spogliarsi del fogliame primaverile ed estivo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.