Come scegliere le zanzariere a seconda delle tue finestre

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Durante la stagione fredda è comunque necessario cambiare l'aria delle stanze. Al mattino, durante le pulizie, è rinfrescante aprire le finestre e accogliere la brezza frizzante. Tuttavia le temperature troppo basse non ci permettono di mantenere le finestre spalancate. Ma con l'arrivo della primavera, e subito dopo dell'estate, possiamo dare aria alle nostre stanze durante tutto il giorno. Ma la bella stagione, però, non porta soltanto un clima mite e piacevole. Risveglia anche tanti insetti, a cominciare dalle fastidiose zanzare. Le zanzare sono un vero incubo per molti, con le loro punture e il continuo ronzio. Possiamo combatterle e respingerle in tanti modi, tra zampironi e insetticida. Ma perché utilizzare questi metodi dannosi? Possiamo evitare di dover chiudere le finestre installando delle zanzariere. E in questa guida vedremo come scegliere i modelli migliori a seconda delle tue finestre.

25

Chiedere consiglio all'esperto

Per prima cosa, rechiamoci in un negozio di articoli per la casa. Potremo trovarne uno in un qualunque centro commerciale. Qui troveremo tanti modelli con misure standard e di materiali diversi. È necessario, quindi, annotare in anticipo le misure delle finestre sulle quali installare le zanzariere. Con le misure a portata di mano possiamo chidere consiglio al commerciante. Con la sua esperienza saprà indicarci un modello adatto, in termini logistici ed estetici.

35

Esaminare più modelli

Per porte a finestra, la soluzione ideale è la zanzariera a battente. È disponibile ad un'anta o a due ante. Si tratta di un modello estremamente pratico e maneggevole. È adatto alle aree di transito, e possiede un agevole meccanismo di apertura e chiusura. Per ridurre l'ingombro del telaio, è possibile optare per zanzariere avvolgibili con scorrimento verticale e laterale. Tuttavia si tratta di un modello più soggetto a danneggiamenti. Ciò si deve alla presenza di bottoni metallici, sui bordi laterali. Il rischio è che possano lacerare il tessuto.

Continua la lettura
45

Valutare le tipologie più economiche

Nonostante sia molto economica, sarebbe meglio evitare la zanzariera autoadesiva a pannello fisso. Questo modello rende problematico affacciarsi in seguito. Ad ogni modo, privilegiamo questo modello in caso di abbaini e finestre ad arco o a trapezio. Per una zanzariera esteticamente gradevole e funzionale, possiamo orientarci su un modello con rete plissettata. Questa presenta una maneggevolezza superiore rispetto a quella di altri modelli. Con scorrimento laterale e chiusura magnetica, questa tipologia di zanzariera presenta un'apertura frizionata. Consente di arrestare il telaio nella posizione che desideriamo e si presta anche a finestre di dimensioni ridotte.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come installare zanzariere economiche

È ormai arrivata l'estate e, per via del caldo, vorremmo ovviamente dormire con le finestre spalancate durante la notte. Purtroppo, ciò è spesso impossibile per colpa delle zanzare che, con l'afa estiva, sembrano moltiplicarsi e tra il loro fastidioso...
Casa

Come montare le zanzariere a rullo

Durante la primavera e la stagione estiva, le porte e le finestre di casa possono finalmente restare aperte a lungo. Assieme all'aria fresca, però, si intrufolano all'interno dell'abitazione degli insetti di ogni tipo (come le fastidiose mosche e le...
Casa

Come Sostituire Le Zanzariere Con Telaio Metallico

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli...
Casa

Come isolare le finestre col silicone

Il silicone è un particolare isolante e, più precisamente una colla a gomma, che utilizza le sue proprietà per proteggere. La sua principale caratteristica è quella di isolare qualsiasi tipologia di superficie da spifferi, polvere e suoni. Nel caso...
Casa

5 consigli per prevenire la condensa dalle finestre

Le finestre della nostra casa, sia in estate quando accendiamo il condizionatore d'aria, che in inverno con i termosifoni e il freddo esterno, sono soggette a generare condensa, che non solo tende ad opacizzare i vetri, ma spesso sgocciola e va ad imbrattare...
Casa

Come insonorizzare le finestre legno

Insonorizzare le finestre in legno è un'operazione molto importante per proteggere l'interno della casa dai rumori molesti provenienti dall'esterno. Infatti, abitare nel centro della città o nei pressi di locali notturni, potrebbe molto spesso far sorgere...
Casa

Come oscurare le finestre di casa

Come vedremo nel corso di questo tutorial, soprattutto durante il periodo estivo può essere utile conoscere diversi trucchi su come oscurare le finestre di casa in pochi e semplici passi, senza investire cifre economiche esagerate e ricorrendo ad una...
Casa

Come montare dei paraspifferi nelle finestre

In inverno, spesso, risulta molto difficile riscaldare gli ambienti della nostra casa, perché nonostante l'utilizzo per diverse ore dei sistemi di riscaldamento, la temperatura non riesce a mantenersi stabile a causa delle dispersioni di calore generate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.