Come scegliere un giradischi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Anche se siamo entrati pienamente nell'era del digitale, gli amanti della musica e soprattutto della musica di qualità, sanno bene come sia difficile per un file in formato digitale raggiungere la qualità del suono fornita dai vinili. I file musicali ci hanno reso la vita molto più semplice in quanto ci hanno permesso di raccogliere grandissime quantità di musica in spazi piccolissimi e di portarla avere a portata di mano in ogni luogo ed in ogni situazione, ma hanno lo svantaggio di non riuscire ad equiparare la qualità dei dischi in vinile. Per tutti coloro che fossero interessati ad affacciarsi al mondo dei vinili, ecco qui una guida incentrata su come scegliere un giradischi.

25

Trazione a cinghia o trazione diretta

La prima domanda a cui dare risposta quando cercate un giradischi è se preferiate un oggetto che privilegia la silenziosità (un giradischi con trazione a cinghia) o che vi dia modo di avere una velocità di rotazione del piatto costante (giradischi a trazione diretta). Il primo tipo di trazione solitamente viene utilizzato per i giradischi che permettano ascolti molto fedeli alla melodia mentre la seconda categoria è spesso utilizzata da coloro che amano giocare con i vinili per ottenere gli effetti più disparati, anche perché questa tipologia di giradischi generalmente può ruotare in entrambi i sensi (sono comunemente utilizzati dai Dj).

35

Telaio rigido o sospeso

I giradischi posso avere il telaio (l'elemento che sostiene il piatto e il braccio) sospeso su elementi elastici oppure fisso. Nella prima categoria rientrano i giradischi più silenziosi e con vibrazioni più contenute, mentre nella seconda categoria troviamo dei giradischi più leggeri e più facili da montare.

Continua la lettura
45

Testina a bobina mobile o a magnete mobile

Un'altra differenziazione esistente tra i giradischi è la tipologia della testina: quest'ultima può essere a bobina mobile o a magnete mobile. La prima tipologia di testina viene installata su giradischi che dovranno essere pre-amplificati e nel momento in cui lo stilo risulterà usurato non sarà possibile sostituirlo, ma sarà necessario sostituire l'intera testina. In questa tipologie rientrano le testine più costose ma sono anche quelle che emettono i suoni con qualità più elevata. Le testine a magnete mobile non necessitano di essere pre-amplificate ed a seguito di usura, sarà possibile sostituire solamente lo stilo (va detto che il costo dello stilo non è troppo inferiore rispetto al costo dell'intera testina, quindi il risparmio in questo senso è abbastanza limitato). Concludendo possiamo definire le testine a bobina mobile come le più qualitative pur risultando le più difficili da utilizzare, mentre le testine a magnete mobile sono leggermente meno raffinate ma hanno una maggiore facilità di utilizzo e costi leggermente inferiori.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come regolare il pitch nei giradischi

Il giradischi nasce verso la seconda metà dell'ottocento e la sua invenzione è stata rivoluzionaria poiché ha permesso a generazioni e generazioni di dedicarsi alla musica, non solo ascoltandola.Il grammofono, altro nome con cui veniva chiamato il...
Altri Hobby

Come scegliere un giradischi

Anche se siamo entrati pienamente nell'era del digitale, gli amanti della musica e soprattutto della musica di qualità, sanno bene come sia difficile per un file in formato digitale raggiungere la qualità del suono fornita dai vinili. I file musicali...
Altri Hobby

Come realizzare un porta vinili

I dischi in vinile sono abbastanza apprezzati specialmente da quelle persone che amano la musica e che collezionano tutte le canzoni più famose. Ultimamente il materiale di questi splendidi dischi è stato migliorato notevolmente; inizialmente essi venivano...
Altri Hobby

Come collezionare vinili

In questa specifica guida andremo a occuparci di vinili. Entrando più nel particolare, andremo ad argomentare su come andare a collezionare dei vinili. Questa guida si dividerà in tre differenti passi, escludendo dalla conta questo passo d'introduzione.In...
Altri Hobby

Come creare un paesaggio natalizio in un barattolo di vetro

Come ogni anno, la magia del Natale tinge di mille colori il grigio cuore dell'inverno. Un tocco leggero che di colpo illumina le strade, fa scintillare le vetrine dei negozi e rende le nostre case più accoglienti. Perché allora non lasciarci ispirare...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.