Come scegliere un sistema di irrigazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La scelta del giusto sistema di irrigazione non è semplice, in quanto i giardini possono richiedere diversi tipi di sistemi per essere innaffiati nel modo più efficace. Il tipo di terreno, la dimensione dell'area da irrigare e la quantità di saturazione desiderata sono tutti fattori che svolgono un ruolo importante nella scelta dei sistemi di irrigazione. I tre tipi più diffusi di sistemi di irrigazione sono: a spruzzo, a testine rotanti e a goccia. Vediamo allora come scegliere un sistema di irrigazione.

25

Irrigatore a spruzzo

Questi sistemi sono ideali per piccoli spazi che richiedono una grande concentrazione di acqua in breve tempo, come le aiuole, gli arbusti o i prati. Il tasso di applicazione degli irrigatori a spruzzo (il volume dell'acqua) varia enormemente, ma solitamente è compreso fra i 3 e i 5 ml al minuto. Esistono due tipi di irrigatori a spruzzo: quelli a tubo e quelli interrati, ed entrambi sono ideali per terreni pianeggianti e suoli molto assorbenti come quelli ad alto contenuto di sabbia. Tuttavia, questi irrigatori possono essere utilizzati anche su aree collinari o su terreni non assorbenti come l'argilla, ma in questo caso è meglio impostare un ciclo di erogazione dell'acqua più basso, in modo che possa essere assorbita dal terreno.

35

Irrigatore con testine rotanti

Gli irrigatori con testine rotanti sono utili per innaffiare in modo uniforme ampie aree, come parchi o campi da golf. Il loro tasso di applicazione è considerevolmente superiore a quello degli irrigatori a spruzzo: dai 15 ai 25 ml al minuto. Ciò richiede meno cicli, poiché la maggior parte delle aree e dei tipi di terreno ha molto tempo per assorbire questa quantità di acqua poiché vengono continuamente irrigati. Le testine rotanti possono essere a spruzzo singolo o doppio e sono azionate da un ingranaggio rotante, sprigionando acqua in flussi uniformi ed in tutte le direzioni contemporaneamente.

Continua la lettura
45

Irrigatore a goccia

Questo tipo di irrigatore viene solitamente utilizzato in terreni privi di torba per garantire l'irrigazione del terreno oltre che delle piante. Il tasso di erogazione degli irrigatori a goccia varia molto (da 2 a 50 ml al minuto) e avviene attraverso dei tubi flessibili, sui quali ci sono dei piccoli fori da cui l'acqua sgocciola direttamente nel terreno. I sistemi di irrigazione a goccia hanno un grande vantaggio rispetto ad altri sistemi: è possibile impostarli per irrigare aree intere o solo parti predeterminate (ad esempio un letto di fiori), rendendo l'attività più facile ed efficiente.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Valutare attentamente diversi criteri prima di fare la scelta definitiva
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come scegliere un sistema di irrigazione

La scelta del giusto sistema di irrigazione non è semplice, in quanto i giardini possono richiedere diversi tipi di sistemi per essere innaffiati nel modo più efficace. Il tipo di terreno, la dimensione dell'area da irrigare e la quantità di saturazione...
Giardinaggio

Come riparare il timer di un sistema di irrigazione

Se si riesce a controllare il timer di un sistema di irrigazione si mantengono le piante vive ed allo stesso tempo si risparmia l'acqua. Alcuni Comuni hanno restrizioni idriche ed i cambiamenti di orario per l'irrigazione devono essere fatti in maniera...
Giardinaggio

Come realizzare un sistema d'irrigazione per scorrimento

Se siamo amanti del giardinaggio, sicuramente sapremo che per far crescere le nostre piante sempre in perfetto stato è fondamentale fornirgli la giusta quantità d'acqua. Per farlo potremo procedere manualmente innaffiandole quotidianamente con l'acqua...
Giardinaggio

5 sistemi di irrigazione facili da realizzare

Il giardinaggio è ormai diventato un hobby trasversale, passione comune di molti di noi. Avere cura del proprio giardino è fondamentale, visto che esso è come un biglietto da visita, è la prima cosa che vede chi visita la vostra casa e come tale va...
Giardinaggio

Come impiantare un'irrigazione a goccia del prato

Per chi ha un giardino con molte piante e quindi molto vasto, l'irrigazione di tutto quanto può risultare difficoltosa e lunga, come operazione.Ma ci sono dei metodi che vi semplificano la vita e vi permettono di curare il vostro giardino: in questa...
Giardinaggio

Come costruire un timer per l'impianto d'irrigazione

Tutti coloro che possiedono un giardino o un orto sanno bene quanto sia importante curare al meglio l'irrigazione di piante e fiori. L'acqua costituisce il primo essenziale nutrimento di tutti gli organismo vegetali ed è perciò fondamentale provvedere...
Giardinaggio

Guida all'irrigazione interrata

Se installerete nel vostro giardino, un buon sistema di irrigazione interrata avrete una vegetazione rigogliosa. Inoltre, risparmierete notevoli quantitativi d’acqua. Leggendo una guida all'irrigazione interrata, potreste installarla da soli. Scegliete...
Giardinaggio

Come fare la manutenzione di un impianto di irrigazione

L'impianto di irrigazione è davvero molto importante per la cura e la crescita delle piante del proprio giardino, dell'orto o di altro appezzamento di terreno o siepe che necessitano di acqua in modo continuo e controllato. Attraverso infatti una corretta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.