Come scegliere un trapano elettrico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il trapano elettrico è un utensile che per le sue svariate funzionalità si rivela davvero utile, e consente di svolgere numerose mansioni come ad esempio forare, oppure levigare, sgrossare e persino avvitare e svitare. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni utili consigli su come scegliere un trapano elettrico.

25

Optare per un trapano professionale

Per quanto riguarda i trapani classici, possiamo dire che si tratta di attrezzi di base, aventi un costo accessibile. Inoltre hanno la funzione principale di forare superfici differenti come ad esempio legno, muri e metalli, ma in questi ultimi due casi si va incontro al surriscaldamento eccessivo del trapano se dotato di un motore con una potenza limitata. Optare per un modello professionale è dunque una prima buona scelta.

35

Orientarsi su un trapano a percussione

Qualora il trapano servisse per eseguire dei fori profondi, allora sarebbe meglio orientarsi su un trapano a percussione; infatti, esso è dotato di una forza maggiore rispetto al modello citato precedentemente. È dotato di un moto rotatorio della punta, unito a un'azione battente in avanti. Attraverso queste caratteristiche, sarete in grado di lavorare su materiali molto consistenti, come il cemento ed i mattoni. Semplificando, esso è un trapano avente in aggiunta il movimento battente classico di un martello. Il suo utilizzo è semplice, ma necessita di una forza particolare e di una resistenza medio lunga, in quanto il peso arriva anche di 11 kg a seconda del motore, e ciò va a stancare particolarmente la persona che lo utilizza. In determinati modelli, vi è la presenza di accessori di carattere elettronico, atti a regolare il numero dei giri e la potenza di percussione, utilissimi quando abbiamo a che fare con vari tipi di materiali da perforare.

Continua la lettura
45

Acquistare un trapano a colonna

La terza versione che andiamo ad analizzare è quella a colonna, con l'incastellatura formata da una colonna avente sezione circolare. Acquistarlo risulta particolarmente utile nel caso in cui si debbano creare buchi ad ampio diametro di raggio. Indubbiamente necessitano d'esperienza nell'utilizzo in quanto adoperarli risulta complesso a causa delle sue ampie dimensioni. La caratteristica principale di questa versione è la presenza di una distanza variabile tra il vano portautensili e l'incastellatura. La quarta versione è molto simile ai trapani base, sono gli avvitatori. Essi differiscono dal trapano base nella forma, perché hanno un'aspetto cilindrico allungato, essendo utilizzati per fare piccoli fori sul legno, Questa versione risulta particolarmente utilizzata nelle catene di montaggio, per avvitate o svitare viti e bulloni.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di scegliere, verificate che lavoro specifico dovrete andare a compiere, in modo da non sbagliare scelta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come cambiare il motore del trapano

L'utensile che trova maggiore impiego sia in ambito professionale che domestico è sicuramente il trapano. Grazie a questo attrezzo, infatti, è possibile effettuare diverse lavorazioni sia che ci si trovi a lavorare in piccoli laboratori amatoriali,...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere un trapano a colonna

Ecco un'interessante guida, attraverso il cui aiuto concreto ed anche molto pratico, poter essere in grado d'imparare come e cosa fare per scegliere, nel modo corretto, un trapano a colonna. Dobbiamo sapere che la scelta di questo strumento di lavoro,...
Materiali e Attrezzi

Trapano avvitatore al litio: caratteristiche e utilizzo

Se siete amanti del fai da te, sicuramente avete utilizzato il trapano numerose volte per tutti i vostri lavoretti di bricolage domestico. Se avete bisogno di uno strumento utilissimo in grado di farvi risparmiare tempo e fatica, fate cadere la vostra...
Materiali e Attrezzi

Come smontare e sostituire il mandrino del trapano

Il trapano elettrico ha in dotazione un mandrino, che apparentemente è fisso. In realtà si tratta di un elemento che è possibile smontare e sostituire, soltanto che per ottenere ciò, è necessario utilizzare un apposito strumento ed alcuni attrezzi....
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un trapano a colonna

Il trapano a colonna è formato da una base d'appoggio, composta da un piano in ghisa dove vengono collocati i pezzi da lavorare: al di sopra vi si trova la colonna, la parte penetrante e composta dalle parti meccaniche in movimento; a sua volta il movimento...
Materiali e Attrezzi

Trapano avvitatore: guida all'acquisto

Il trapano è un validissimo utensile con il quale possiamo svolgere diversi lavori per la casa. Grazie alle varie punte che si possono abbinare, abbiamo la possibilità di forare qualunque superficie. Il trapano non serve soltanto a praticare dei fori,...
Materiali e Attrezzi

Come pulire il motore di un trapano

In quasi tutte le case è presente un trapano. Strumento molto utile per fare dei fori, che consentono di appendere quadri, mensole o fissare mobiletti alle pareti. Non tutti, però, sono in grado di effettuare la pulitura del motore del trapano, necessaria...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere il mandrino del trapano

Quando intendiamo acquistare un trapano oppure ne abbiamo già uno, è importante sincerarsi che sia dotato di un mandrino non fisso. In commercio, infatti, possiamo trovare quelli che prevedono la sostituzione del mandrino a seconda del tipo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.