Come scegliere una pianta da siepe

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le piante da siepe sono la scelta migliore quando si vuole delimitare una certa area o per nascondere delle zone antiestetiche quando i muri non sono presenti. Inoltre la presenza del folto fogliame delle piante da siepe garantisce la giusta privacy. La scelta per quanto riguarda le piante da destinare a questo scopo è numerosissima. Prima di scegliere le piante però bisogna tenere conto del clima della zona e del tipo di terreno, oltre ad altri fattori che possono far cadere la scelta su un certo tipo di pianta invece di un altro. Anche il tipo di cure che richiedono alcune piante può influenzare in questo senso. È molto importante, inoltre, valutare bene gli spazi, per evitare di scegliere piante troppo invadenti che occuperebbero troppo spazio. In questa guida vi spiegherò come scegliere una pianta da siepe che sia consona alle vostre esigenze. Bastano pochi consigli per ottenere delle bellissime siepi che soddisfino i vostri desideri.

25

Piante a fusto

Tra le piante da siepe che crescono più rapidamente, al primo posto c'è il cipresso, che però richiede vasti spazi e per questo motivo può non essere sempre adatta come pianta se la zona da delimitare è piuttosto ristretta. Altre piante che possono essere ideali per i giardini di medie dimensioni sono il ligustro e l'evonimo. Quest'ultimo, però, necessita di attenzioni in quanto facilmente aggredibile da malattie. Per giardini di dimensioni medio-grandi, un'ottima scelta possono essere le tradizionali (ma sempre splendide) siepi di lauroceraso o photinia. Formeranno in breve tempo una sorta di parete compatta di foglie, estremamente gradevole. La photinia, inoltre, con le sue foglie, che in autunno e primavera diventano di un bel rosso acceso, ha anche un meraviglioso effetto decorativo. Se amate le piante da frutto, infine, potete creare la vostra siepe di corbezzolo. Questo, oltre ad essere esteticamente molto piacevole, vi donerà anche i suoi deliziosi frutti.

35

Piante rampicanti

Se desiderate creare una siepe di altezza medio-bassa, la pianta più indicata è il bosso, molto facile da curare poiché non necessita di trattamenti particolari. Se invece lo spazio che volete circoscrivere è davvero esiguo, conviene dirigersi verso piante come l'edera e il caprifoglio, le cosiddette piante rampicanti molto belle dal punto di vista estetico. Se amate le fioriture, la buganvillea è la pianta che fa al caso vostro: oltre a creare delle zone definite, arrederà il vostro giardino con un piacevole tocco di colore. Tenete presente, però, che questa pianta patisce molto i climi rigidi. Quindi, soprattutto se vivete in regioni del nord Italia, evitate di utilizzare queste piante per la vostra siepe: dovreste sostituirne molte ad ogni primavera. Se volete recintare uno spazio medio-piccolo e amate i fiori profumati, optate per il rincospermum. Questa pianta rampicante, detta falso gelsomino, forma in brevissimo tempo dei veri e propri muri e può essere facilmente contenuta nelle dimensioni con poche potature all'anno. Inoltre, da maggio a luglio, vi stupirà con l'intenso profumo dei suoi numerosissimi fiorellini bianchi.

Continua la lettura
45

Piante ornamentali

Se amate le piante profumate potete optare per la salvia e il rosmarino. Di solito le siepi sono composte da piante della stessa varietà, come ad esempio tutte sempreverdi. Non è, però, una regola ferrea. Infatti l'ultima parola spetta sempre a voi. L'importante è che l'insieme sia armonioso e risulti rilassante da guardare. Il vantaggio delle piante sempreverdi è che sono facili da coltivare ed hanno veramente poche esigenze. Se amate le siepi spinose, la scelta migliore è il Pyracantha, che con le sue bacche arancioni, gialle e rosse dona una nota colorata che mette allegria. Se apprezzate particolarmente i colori, potete creare la vostra siepe con piante come la Camelia e l'Azalea. Il risultato sarà bellissimo e otterrete il duplice risultato di garantire la vostra privacy colorando il vostro spazio nel medesimo tempo. Anche il Callistemon, una bellissima pianta australiana da siepe, può regalarvi una gradevolissima macchia di colore che renderà unico il vostro giardino. Se vi piacciono le piante leggere e discrete, ma di grande effetto, potete optare per una siepe di nandina domestica. Questa pianta darà alla vostra siepe un aspetto arioso e vi stupirà con le sue foglie aranciate e i suoi grappoli di bacche rosse.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non avete nozioni di botanica e siete incerti nella scelta, potete rivolgervi ad un buon vivaista che vi saprà certo consigliare per il meglio.
  • Se avete denaro da spendere, una buona idea è quella di rivolgervi ad un esperto di architettura dei giardini. Potrà sicuramente consigliarvi le piante da siepe più indicate per le vostre esigenze estetiche e per la vostra tipologia di giardino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come far crescere una siepe

Per decorare un giardino non sempre i fiori con i loro colori sono sufficienti, è necessario talvolta utilizzare anche qualche siepe, che se ben tagliata e curata crea una bella decorazione, e altre volte invece può servire da protezione da sguardi...
Giardinaggio

Come piantare una siepe

Vedere un bel giardino tenuto bene, fa sempre un'ottima impressione. Quando oltre a piante e fiori, troviamo anche una curata siepe ornamentale, questa non può che aumentarne la bellezza. La siepe è impiegata per proteggerci da sguardi indiscreti, dai...
Giardinaggio

Come fare una siepe di alloro

Nei giardini la siepe ha una doppia funzione ovvero di utilità e di estetica; infatti, serve a delimitare la totalità o una parte di esso, creando nel contempo degli spazi intimi. Dal punto di vista estetico è invece ideale specie se si utilizzano...
Giardinaggio

Come tagliare la siepe del giardino

Se avete una siepe nel vostro giardino sapete anche che periodicamente dovete provvedere alla sua manutenzione per eliminare le parti morte e per far sì che mantenga la forma che aveva in origine. I più esperti dell'arte topiaria sapranno sicuramente...
Giardinaggio

Le migliori piante da siepe

Se abbiamo il pollice verde ed un bello spazio verde, non possiamo non desiderare una siepe perimetrale. Spesso, si usano per isolare l'interno, per creare un minimo di riserbo o per semplice abbellimento. Una siepe richiede anche cura e dedizione, ma...
Giardinaggio

Come piantare una siepe di photinia

Una siepe di photinia rappresenta davvero la soluzione ideale per chi vuole arricchire il proprio giardino con un tipo di vegetazione semplice, dal sicuro impatto visivo e senza particolare ricorso a forme specifiche di manutenzione periodica. E poi...
Giardinaggio

Come creare una siepe aromatica

Con il termine siepe, intendiamo una vasta coltivazione di piante fitte tra loro, in modo da ottenere una parete completamente murata di verde. Esse, possono avere dimensioni differenti: oltre che fatte crescere per la loro incantevole bellezza, possono...
Giardinaggio

5 semplici mosse per piantare una siepe

La siepe è un bellissimo modo per recintare il nostro giardino o creare dei percorsi e delle divisioni in zone, se abbiamo a disposizione tanto spazio. Tuttavia molti di noi si scoraggiano, perché piantare una siepe sembra un'operazione difficile e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.