Come scegliere una sega a nastro per ferro

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La sega a nastro è uno strumento estremamente utile per la lavorazione del legno, del ferro, dei metalli e molti altri materiali difficili da trattare. Se utilizzata nel modo corretto, si rivela un apparecchio versatile e preciso. Perché sia funzionale, è importante sapere come scegliere bene una sega a nastro. Vi sono specifiche caratteristiche da tenere in considerazione anche per quanto riguarda la lama: la forma dei denti e la loro quantità, la sua larghezza e lo spessore. Ecco una splendida, pratica e semplicissima guida su come fare a scegliere con sicurezza.

24

Per scegliere la sega a nastro più adatta, dovete determinare la tipologia di materiale da tagliare. Scegliete una lama con denti a nastro se la superficie in ferro è abbastanza sottile. Se state tagliando un elemento dalla forma irregolare, optate per le lame a salto, che evitano brusche interruzioni durante l'operazione. Nel caso in cui l'oggetto presentasse componenti in plastica, la lama più adatta è quella provvista di gancio, che grazie alla sua inclinazione anteriore, consente un taglio netto e preciso. Per i profilati metallici di spessore medio e posti su una macchina orizzontale, orientatevi sui denti seghettati.

34

Attenzione alla scelta del rapporto denti-cm (TPI). Esso è indicato sulla confezione dello strumento, e varia in base allo spessore del ferro. Ad esempio, per intagliare un elemento con spessore compreso tra i 6 e i 12 cm, il TPI ideale è di 2-3 punti; il valore invece ottimale per i metalli sottili e le plastiche al di sotto dei 5 cm, utilizzate una lama tra i 18 e i 32 TPI. In generale, un TPI alto dà un taglio più fine ma ottenuto con maggiore tempo. Determinate poi il diametro delle ruote della vostra sega a nastro. Anche in questo caso, le indicazioni sono fornite nel libretto di istruzioni dello strumento. Ricordatevi, prima dell'acquisto, di controllare che l'apparecchio sia conforme agli standard di sicurezza europei, e che apporti pertanto il marchio CE.

Continua la lettura
44

Se avete la necessità di tagliare sezioni sottili di tubo o piccoli fogli in ferro, scegliete lame ondulate. Esse presentano un set di denti che scorrono da destra a sinistra e viceversa, compensate in diverse angolazioni. Considerate poi le differenti tipologie di taglio che verranno effettuate. Più deve essere dritto e regolare, più la lama della sega a nastro deve essere ampia. Per lavorare i profilati, ottima la lama regolabile in altezza, che permette di realizzare alla perfezione anche gli angoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come Ripristinare La Dentatura Della Lama Di Una Sega

Tra i vari attrezzi presenti nelle case o nei laboratori degli appassionati del fai da te c'è spesso anche la sega. Viene usata soprattutto per il legno, ma alcuni tipi di sega sono adatti anche ad altri materiali come ferro o gomma. Le lame delle seghe...
Materiali e Attrezzi

Come usare una sega flessibile

In commercio sono disponibili in una varietà di stili di diversi modelli di seghe a lama dritta o a lamina flessibile. Nella categoria delle seghe flessibili ci sono le seghe a filo con un collegamento diretto alla motosega. La sega flessibile è molto...
Materiali e Attrezzi

Come Riattaccare Il Nastro Per Giunti Nel Cartongesso

Il nastro di carta per il cartongesso fa parte della categoria dei nastri per stuccatura, insieme a quelli per armatura (in rete o garze), in rete autoadesiva ed in fibra di vetro. Servono tutti per fissare lo stucco, nascondendo i giunti che collegano...
Materiali e Attrezzi

Come applicare un nastro riflettente sull'auto

I nastri riflettenti vengono spesso utilizzati per personalizzare l'auto e renderla più facilmente visibile in ogni circostanza. Esistono nastri adatti per il paraurti ed altri per i cerchi, che solitamente sono le parti in cui più spesso si applicano....
Materiali e Attrezzi

Come costruire una levigatrice a nastro

La levigatrice a nastro è un ottimo strumento per tutti i lavori di levigatura grezza. Ma com'è possibile costruirne una? Per prima cosa, quali strumenti occorrono? Per costruire una levigatrice a nastro ci serve un legno multistrato solido, dei pattini...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare le sedie in ferro

Alcune vecchie sedie in ferro battuto possono essere rinnovate e rese elegantissime, proprio come delle sedie nuove dall'affascinante design, semplicemente grazie ad una colorata mano di vernice. Verniciare le vecchie sedie in ferro per dare loro un nuovo...
Materiali e Attrezzi

Guida alla manutenzione del ferro battuto

Il ferro battuto viene utilizzato spesso per arredare gli appartamenti, ad esempio per impreziosire il letto della camera da letto, per realizzare bellissimi balconi eccetera. Naturalmente, come ogni altro materiale, il ferro ha bisogno di un'accurata...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale in ferro

Se abbiamo bisogno di uno scaffale in ferro per posizionarlo nel nostro giardino, terrazza oppure in cantina per appoggiarvi utensili o derrate alimentari, possiamo occuparcene in modo semplice, realizzandolo con poca spesa ed in breve tempo. La realizzazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.