Come scegliere una serpentina idraulica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La serpentina idraulica ricopre un ruolo fondamentale nel riscaldamento di un'abitazione. La si trova infatti nelle caldaie, nei termocamini e negli impianti di riscaldamento a pavimento. La sua funzione è quella di trasportare acqua calda, come negli impianti a pavimento, oppure di trasportare acqua fredda che viene riscaldata al passaggio all'interno della serpentina bollente. A volte però può capitare che la serpentina si rompa, permettendo all'acqua di fuoriuscire. In questi casi non c'è altro rimedio se non cambiarla. Vediamo quindi come scegliere la serpentina più adatta al nostro scopo.

25

Le serpentine idrauliche sono molto facile da recuperare, qualsiasi centro edile o bricolage ben fornito ne possiede di tutti i tipi. La scelta della serpentina deve essere fatta in relazione all'uso che ne dobbiamo fare. Se state pensando di cambiare una serpentina rotta o comunque estremamente usurata, la scelta migliore è quella di prenderne una dello stesso tipo e della stessa lunghezza. Tenete ben a mente che anche il diametro della serpentina deve essere lo stesso, in modo da permettere all'acqua che circola al suo interno di riscaldarsi uniformemente.

35

Se invece state pensando di comprare una serpentina perché quella che avete non soddisfa le vostre aspettative, allora l'opzione migliore è optare per una serpentina abbastanza lunga. In questo modo l'acqua impiegherà più tempo per attraversarla ed uscirà quindi più calda. Tenete sempre presente il tipo di caldaia o scaldabagno sul quale dovrete montare questo componente. Un parametro molto importante da tenere in considerazione è la grandezza del dado di attacco che si trova alle due estremità della serpentina idraulica. Questo infatti dovrà essere delle stesse dimensioni dell'attacco che presenta la caldaia o lo scaldabagno, altrimenti sarà impossibile collegare la serpentina in modo stabile.

Continua la lettura
45

Se invece la vostra serpentina verrà utilizzata in un termocamino o in un pavimento, la scelta ottimale è prediligere serpentine dal diametro maggiore e rigide. Solitamente sono in ottone o rame, per il grosso coefficiente di scambio termico di questi materiali. Questa tipologia di serpentine sono più costose rispetto a quelle per una caldaia, ma tenete conto che non potranno essere ripulite da eventuale calcare o sporcizia che si forma al loro interno, né sostituite facilmente, data la loro locazione. Vi consiglio comunque di richiedere il parere di un esperto se avete intenzione di comprare serpentine di questo tipo.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ripulite le serpentine di tanto in tanto, questo eviterà che si rompano
  • Scegliete serpentine rigide o morbide a seconda dello spazio nella caldaia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come aumentare la lunghezza di una serpentina di scarico

La serpentina di scarico è un tubo a spirale, generalmente in rame od in acciaio, presente negli impianti termici, come termocamini o termostufe a legna. Il suo scopo è rendere più sicuro lo scarico dei fumi dell'impianto. Normalmente è presente in...
Materiali e Attrezzi

Come installare una serpentina riscaldante elettrica

Se in casa abbiamo la necessità di installare una serpentina elettrica riscaldante sotto la pavimentazione, lo possiamo fare seguendo delle linee guida ben precise, che si articolano in vari passi fondamentali per la corretta riuscita del lavoro. In...
Materiali e Attrezzi

Come preparare la malta di calce idraulica

Per preparare la malta di calce idraulica, come tutte le altre tipologia di malta, sono necessari tre elementi: un materiale inerte, un materiale legante e acqua. Il materiale inerte è generalmente sabbia, mentre quello legante calce idraulica; la particolarità...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la pompa idraulica

Le pompe idrauliche sono delle macchine il cui scopo è di sollevare una certa quantità di liquido da una quota inferiore, ad una superiore. Le caratteristiche di questo sollevamento dipendono dalla portata, dalla prevalenza e dalla potenza del dispositivo....
Materiali e Attrezzi

Come costruire un compressore in casa

Se siete amanti del bricolage e del fai da te oltre a creare dei manufatti, potete anche realizzare degli utensili che poi ritornano utili per svariati lavori come ad esempio un compressore. Questo attrezzo infatti, si può costruire in casa in pochi...
Materiali e Attrezzi

Come riparare un condizionatore a finestra

Il condizionatore a finestra, o monoblocco, viene comunemente impiegato nei negozi, nelle aziende, come nelle abitazioni. Dal design elegante, costa poco ed offre grandi prestazioni. Per mantenerlo in efficienza, bastano alcuni semplici interventi di...
Materiali e Attrezzi

Come si usa la stoppa

La stoppa è un materiale indispensabile nei lavori di idraulica. Si ricava dalla canapa e poi viene lavorata con del catrame. Viene sfruttata come guarnizione per i rubinetti che perdono, dopo una attenta ricopertura con l'apposita pasta verde. Tra le...
Materiali e Attrezzi

Come riparare una caldaia a condensazione

Oggi le caldaie a condensazione sono molto diffuse. Grazie alla loro tecnologia offrono enormi rendimenti facendo gioire il nostro conto in banca. La caldaia a condensazione riscalda l'acqua che passa attraverso una serpentina tramite la combustione di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.