Come sciogliere la corrosione sull'alluminio

Tramite: O2O 15/02/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'alluminio è un metallo molto utilizzato per la realizzazione di numerosi strumenti e oggetti di uso quotidiano. Si rivela, tra le altre cose, un elemento molto facile da lavorare e presenta, inoltre, una durata eccezionale. Affinché duri a lungo, però, si devono riservare particolari attenzioni per fare in modo che il suo stato sia mantenuto sempre in uno stato ottimale. Potrebbe capitare, infatti, che si comincino a creare delle corrosioni sulla sua superficie e, in questi casi, è necessario andare a eliminarle. In questa guida vedremo insieme, passo dopo passo, come si può sciogliere la corrosione sull'alluminio.

26

Occorrente

  • Guanti, mascherina e occhiali di sicurezza.
  • Acido cromico.
  • Acido solforico.
  • Cera non abrasiva.
  • Spazzola e pennello.
  • Panno morbido.
36

Il processo corrosivo che si verifica nell'alluminio, implica la creazione di una polverina bianca sull'intera zona metallica, che comincia a verificarsi quando la superficie è esposta ad agenti che causano l'ossidazione e a sali. Questa situazione deve essere immediatamente riconosciuta affinché si possa agire per migliorarla, poiché al di sotto delle prime avvisaglie si possono avere dei danni più grossi, fino anche al progressivo indebolimento delle strutture. La zona, inoltre, può apparire incisa, scavata oppure rugosa, e sono proprio queste avvisaglie che consentono di operare l'azione di scioglimento della parte rovinata, per poter andare a ripristinare la normale superficie.

46

Una volta sistemato il piano di lavoro, è necessario posizionarsi comodamente su di esso, insieme a tutti i prodotti e gli strumenti che ci serviranno per svolgere tutta l'operazione. Il primo metodo che analizzeremo si può scegliere quando abbiamo un oggetto il cui grado di corrosione molto leggero. Si deve, innanzitutto, cominciare col mescolare del sapone delicato all'interno di un recipiente contenente dell'acqua e, in seguito, vi si deve immergere una spazzola a setole. Essa servirà per poter rimuovere con facilità tutto lo sporco presente sulla zona metallica, come l'olio, il grasso e altri elementi che si sono depositati. Dopo aver completamente pulito la zona, essa deve essere asciugata perfettamente utilizzando un panno pulito. Quest'azione è necessaria per preparare il tutto all'applicazione della cera in pasta non abrasiva, che si andrà ad asciugare formando una patina facilmente rimovibile in un secondo momento.

Continua la lettura
56

Qualora, invece, il processo corrosivo fosse già è a buon punto, si devono necessariamente utilizzare dei prodotti appositi affinché si possa riportare l'intera zona al suo stato originale. Per far questo è necessario premunirsi di una mascherina protettiva e di un paio di guanti da lavoro che siano abbastanza spessi. Come abbiamo fatto in precedenza, si devono eliminare tutte le zone sporche, e poi si deve andare a lavorare la soluzione di cromico e di acido solforico. Questa dovrà essere maneggiata con estrema accuratezza, e la si dovrà passare sull'alluminio con l'aiuto di una spazzola. Si deve strofinare per bene con una spugna abrasiva, effettuando una serie di movimenti circolari. Terminate tutte queste azioni, si deve asciugare completamente la superficie sempre utilizzando un panno morbido e pulito. Infine, come già detto, si dovrà andare a passare sulla superficie della cera non abrasiva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come piegare una lamiera in alluminio

Modellare pezzi di metallo non è semplice, soprattutto se bisogna modellare lamiere e non tubi. In particolare, le lamiere d'alluminio sono notevolmente dure e forzandole si corre il rischio di spezzarle. A giocare un ruolo importante nella piegature...
Materiali e Attrezzi

Come usare la carta alluminio

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i lettori a capire come poter usare nel migliore dei modi la carta d'alluminio, senza incorrere in errori. Iniziamo subito con il dire che la carta d'alluminio che acquistiamo in rotoli e che chiamiamo comunemente...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare un piatto diamantato in alluminio

Il piatto diamantato in alluminio anche detto disco diamantato è una nuova alternativa ai dischi abrasivi sottili, è capace di tagliare ogni metallo e dura sicuramente molto di più di un normale disco abrasivo avendo uno spessore maggiore ed essendo...
Materiali e Attrezzi

Come pulire i cerchi in alluminio ossidati

Se anche la vostra auto ha i cerchi in alluminio, allora conoscete benissimo il fastidioso problema dell'ossidazione. Succede, infatti, periodicamente che sulla superficie metallica dei cerchi della vostra auto si manifesti il fenomeno dell'ossidazione,...
Materiali e Attrezzi

Come riparare i graffi sull'acciaio inossidabile

L'acciaio inossidabile è senza dubbio la scelta migliore quando bisogna rinnovare la cucina. Un lavabo realizzato in questo materiale, infatti, riesce a coniugare l'estetica moderna ed elegante con la praticità di un materiale facile da pulire e da...
Materiali e Attrezzi

Come applicare un nastro riflettente sull'auto

I nastri riflettenti vengono spesso utilizzati per personalizzare l'auto e renderla più facilmente visibile in ogni circostanza. Esistono nastri adatti per il paraurti ed altri per i cerchi, che solitamente sono le parti in cui più spesso si applicano....
Materiali e Attrezzi

Come dipingere sull'acciaio inossidabile

Se possedete un vassoio in acciaio inossidabile, ed avete intenzione di dipingerlo all'interno con dei colori a tempera, magari proprio per dargli un aspetto completamente nuovo ed originale, potete farlo in due modi. Il primo consiste nel disegnare delle...
Materiali e Attrezzi

Consigli per aumentare la resistenza dell'acciaio inox

L' acciaio inox (ossia inossidabile) è una lega di ferro con particolare resistenza alla corrosione, all’abrasione, all’ossidazione e alle alte temperature. In questo articolo forniremo dei consigli per renderlo ancora più resistente. È possibile...