Come sciogliere la corrosione sull'alluminio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'alluminio è un metallo molto utilizzato per la realizzazione di numerosi strumenti e oggetti di uso quotidiano. Si rivela, tra le altre cose, un elemento molto facile da lavorare e presenta, inoltre, una durata eccezionale. Affinché duri a lungo, però, si devono riservare particolari attenzioni per fare in modo che il suo stato sia mantenuto sempre in uno stato ottimale. Potrebbe capitare, infatti, che si comincino a creare delle corrosioni sulla sua superficie e, in questi casi, è necessario andare a eliminarle. In questa guida vedremo insieme, passo dopo passo, come si può sciogliere la corrosione sull'alluminio.

25

Occorrente

  • Guanti, mascherina e occhiali di sicurezza.
  • Acido cromico.
  • Acido solforico.
  • Cera non abrasiva.
  • Spazzola e pennello.
  • Panno morbido.
35

Il processo corrosivo che si verifica nell'alluminio, implica la creazione di una polverina bianca sull'intera zona metallica, che comincia a verificarsi quando la superficie è esposta ad agenti che causano l'ossidazione e a sali. Questa situazione deve essere immediatamente riconosciuta affinché si possa agire per migliorarla, poiché al di sotto delle prime avvisaglie si possono avere dei danni più grossi, fino anche al progressivo indebolimento delle strutture. La zona, inoltre, può apparire incisa, scavata oppure rugosa, e sono proprio queste avvisaglie che consentono di operare l'azione di scioglimento della parte rovinata, per poter andare a ripristinare la normale superficie.

45

Una volta sistemato il piano di lavoro, è necessario posizionarsi comodamente su di esso, insieme a tutti i prodotti e gli strumenti che ci serviranno per svolgere tutta l'operazione. Il primo metodo che analizzeremo si può scegliere quando abbiamo un oggetto il cui grado di corrosione molto leggero. Si deve, innanzitutto, cominciare col mescolare del sapone delicato all'interno di un recipiente contenente dell'acqua e, in seguito, vi si deve immergere una spazzola a setole. Essa servirà per poter rimuovere con facilità tutto lo sporco presente sulla zona metallica, come l'olio, il grasso e altri elementi che si sono depositati. Dopo aver completamente pulito la zona, essa deve essere asciugata perfettamente utilizzando un panno pulito. Quest'azione è necessaria per preparare il tutto all'applicazione della cera in pasta non abrasiva, che si andrà ad asciugare formando una patina facilmente rimovibile in un secondo momento.

Continua la lettura
55

Qualora, invece, il processo corrosivo fosse già è a buon punto, si devono necessariamente utilizzare dei prodotti appositi affinché si possa riportare l'intera zona al suo stato originale. Per far questo è necessario premunirsi di una mascherina protettiva e di un paio di guanti da lavoro che siano abbastanza spessi. Come abbiamo fatto in precedenza, si devono eliminare tutte le zone sporche, e poi si deve andare a lavorare la soluzione di cromico e di acido solforico. Questa dovrà essere maneggiata con estrema accuratezza, e la si dovrà passare sull'alluminio con l'aiuto di una spazzola. Si deve strofinare per bene con una spugna abrasiva, effettuando una serie di movimenti circolari. Terminate tutte queste azioni, si deve asciugare completamente la superficie sempre utilizzando un panno morbido e pulito. Infine, come già detto, si dovrà andare a passare sulla superficie della cera non abrasiva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come scegliere le scale in alluminio

Le scale di alluminio sono molto utilizzate per merito della loro resistenza, nonostante siano estremamente leggere; per questo motivo, vengono utilizzate per una varietà di applicazioni, sia in casa che all'esterno. In particolare, vengono installate...
Materiali e Attrezzi

Usi utili e creativi per usare il foglio di alluminio

In tutte le case ormai, spesso si trovano i classici rotoli di pellicola trasparente per gli alimenti e il rotolo di foglio di alluminio. Sono dei materiali quasi indispensabili per conservare le nostre pietanze in frigorifero, o anche per alcuni tipi...
Materiali e Attrezzi

Consigli per scurire l'alluminio

L' alluminio è uno degli elementi più presenti in natura. Inoltre viene ormai utilizzato in qualsiasi campo, proprio per la facile reperibilità ed il costo non troppo elevato.Buon conduttore di calore ed elettricità, risulta uno degli elementi più...
Materiali e Attrezzi

Come scurire l'alluminio

L'alluminio è uno dei minerali più abbondanti sul nostro pianeta. Le sue proprietà lo rendono utile in moltissimi ambiti. È infatti leggero e resistente, durevole nel tempo ed è un ottimo conduttore di calore e di elettricità. Inoltre è completamente...
Materiali e Attrezzi

Come piegare una lamiera in alluminio

Modellare pezzi di metallo non è semplice, soprattutto se bisogna modellare lamiere e non tubi. In particolare, le lamiere d'alluminio sono notevolmente dure e forzandole si corre il rischio di spezzarle. A giocare un ruolo importante nella piegature...
Materiali e Attrezzi

Come usare la carta alluminio

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i lettori a capire come poter usare nel migliore dei modi la carta d'alluminio, senza incorrere in errori. Iniziamo subito con il dire che la carta d'alluminio che acquistiamo in rotoli e che chiamiamo comunemente...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare un pluviale di alluminio

Un pluviale è quello che comunemente viene definito "grondaia", ed è utile per la raccolta delle acque piovane nei periodi di pioggia. In questo modo l'acqua non cade liberamente dal tetto e viene raccolta mediante il tubo di cui si compone il pluviale,...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare un piatto diamantato in alluminio

Il piatto diamantato in alluminio anche detto disco diamantato è una nuova alternativa ai dischi abrasivi sottili, è capace di tagliare ogni metallo e dura sicuramente molto di più di un normale disco abrasivo avendo uno spessore maggiore ed essendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.