Come scrivere una storia horror

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sono molte le persone che amano leggere racconti horror. Perché le emozioni sono forti ed il clima di suspance che provoca nel lettore mantiene l'attenzione dalla prima all'ultima pagina. Non tutti però sono a conoscenza di come scrivere una storia Horror. Chi lo sa fare, oltre ad una spiccata fantasia, deve possedere l'arte di comunicare intrigo, colpi di scena ed evocare immagini misteriose e terrificanti. Vediamo quindi come elaborare una storia horror in maniera semplice e soprattutto efficace.

26

Occorrente

  • Fantasia, gusto dell'horror, colpi di scena, suspense.
36

Trovare una trama

Prima di tutto occorre cercare un'idea che non sia noiosa o ripetitiva o che magari altri hanno già usato, un qualcosa si totalmente originale. Ricordare le paure che si avevano quando si era bambini o analizzare i più raccapriccianti incubi notturni, può rappresentare un valido aiuto per la stesura di una buona trama. Importantissimo è preparare uno schema principale, che segue cronologicamente la trama del racconto. Il quale poi dovrà essere arricchito con altre sensazioni, argomenti, emozioni e molte altre situazioni intriganti. Molto importante risulterà poi creare un'introduzione sconcertante e ricca di mistero, la quale sarà in grado di attirare la curiosità dello spettatore.

46

Utilizzare molti colpi di scena

Il mistero che fa da contorno a tutta la storia lo si deve trasmettere al lettore, tanto che questo ne dovrebbe rimanere quasi come imprigionato. Quindi è indispensabile abbondare nei dettagli, rendendoli cupi, avvincenti, con descrizioni degli ambienti attingendo ad un tono tenebroso. Altre situazioni dovranno essere solo accennate, ma non svelate mai fino in fondo, perché solo all'ultima pagina del racconto si dovrà capire il senso e la conclusione della storia, magari senza tralasciare qualche pauroso colpo di scena.

Continua la lettura
56

Elaborare un finale non scontato

Ci sono ambienti come cimiteri, castelli e case fatiscenti che normalmente rappresentano la scena ideale per un racconto horror. Infatti se alimentati da descrizioni, questi luoghi sono in grado di coinvolgere chi legge al punto tale da sentirsi immedesimato e partecipe del racconto stesso. Utilizzare poi la giusta suspense tiene sempre all'erta chi legge. Quindi occhio anche a caratterizzare molto i vari personaggi, gravandoli di eventi imprevedibili ed eccezionali. Non dare mai niente per scontato è la chiave del successo, rimanere sempre sul filo del rasoio rende la storia avvincente ed interessante. Il lieto fine non è adatto ai racconti horror, meglio un finale a sorpresa, sempre il linea con il testo oppure totalmente fuori, in modo tale da non poter essere previsto nel corso della lettura.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Date libero sfogo alla vostra fantasia e fate una lista delle paure più ricorrenti tra le persone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Tecniche per scrivere sulle torte

Siamo felici di offrire una valida guida, ai nostri lettori, che permetterà di realizzare, anche in casa, delle torte veramente fantastiche. Cercheremo di capire insieme quali sono le tecniche, da utilizzare, per scrivere sulle torte e dar vita ad una...
Altri Hobby

Idee su cosa scrivere su una maglietta

Alle volte, accade di sentire il bisogno di affermare la propria personalità attraverso semplici accessori, come ad esempio un piercing, un orecchino, un bracciale, un particolare tipo di calzatura o una maglietta personalizzata con scritte uniche. A...
Altri Hobby

Come esaminare e conoscere la storia di un francobollo

Il francobollo è una carta-valore, stampato da una parte e gommato sul retro, che serve per l'affrancatura dei servizi di corrispondenza. Adoperato dall'amministrazione postale autorizzata dallo stato emittente, rappresenta la prova del pagamento anticipato...
Altri Hobby

Come scrivere un menù originale

Guardare e sfogliare il menù è una delle prime cose che un cliente fa una volta seduto al tavolo di un ristorante. Questa semplice considerazione fa capire quanta importanza possa avere un elemento che invece molto spesso viene trascurato dai gestori...
Altri Hobby

I libri da leggere ad Halloween

Halloween, festività di origine celtica celebrata la notte del 31 Ottobre, ripresa poi negli Stati Uniti a partire dal secolo scorso e diffusasi successivamente nel resto del mondo, è una ricorrenza a cui molti ormai sembrano non poter più rinunciare....
Altri Hobby

Come scrivere sul legno

Incidere delle parole sul legno crea delle opere d'arte che sono uniche nel loro genere, e molto belle. Ci sono numerosi metodi diversi per intagliare il legno, ed uno di questi è quello di utilizzare uno strumento ad alta velocità di rotazione, in...
Altri Hobby

Come scrivere su una maglietta

Oggi in commercio è possibile acquistare magliette di vario genere, in quanto sono presenti in stili e in materiali differenti, proprio per accontentare i gusti di tutti; però non c'è cosa di più originale nel realizzare un disegno da soli o un dipinto,...
Altri Hobby

Le maschere più gettonate di Halloween

Anche quest'anno ottobre volge al termine, e con novembre ormai alle porte arriva la tanto attesa festa di Halloween. Una notte dedicata all'horror, al terrore e al divertimento, condita con il classico ritornello "dolcetto o scherzetto?". Che siate grandi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.