Come scurire l'alluminio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'alluminio è uno dei minerali più abbondanti sul nostro pianeta. Le sue proprietà lo rendono utile in moltissimi ambiti. È infatti leggero e resistente, durevole nel tempo ed è un ottimo conduttore di calore e di elettricità. Inoltre è completamente riciclabile. Tutte queste qualità hanno fatto sì che l'alluminio diventasse uno dei materiali maggiormente utilizzati nella costruzione degli oggetti più disparati. Il suo colore originale è argento, anche se l'alluminio può presentare dei colori più scuri. La tecnica di scuritura dell'alluminio prende un nome particolare: brunitura. Questa viene effettuata al solo scopo estetico. È molto frequente riscontrare la brunitura su pezzi di alluminio usati come targhette decorative, sulle quali possono essere incise delle lettere. La brunitura dona un effetto antico e molto suggestivo. Scurire l'alluminio segue una tecnica precisa. Se anche voi siete intenzionati a creare la vostra targhetta o semplicemente volete provare questa tecnica, in questa guida vi mostreremo come scurire l'alluminio.

27

Occorrente

  • 1 Brunitore a freddo
  • Carta vetrata
  • Pennellino
  • Acqua
37

Procurarsi gli attrezzi giusti

Il materiale da trattare fa parte della categoria dei metalli. Quindi un solido a temperatura ordinaria, duttile e malleabile. Pertanto l'alluminio si può ridurre, anche in lamina sottile. La possibilità di scurire l'alluminio è un metodo che comporta la massima attenzione. I motivi sono riconducibili al fatto che i materiale che vanno usati per la trasformazione del metallo sono degli acidi. Quindi pericolosi da maneggiare. Quindi per poter ottenere un risultato soddisfacente occorre che vi procuriate un brunitore a freddo. Per poi, passare a scurire l'allumino. Naturalmente, dal momento in cui si acquista il prodotto bisogna prendere anche dell'alcol e della carta vetrata. Questi serviranno per garantire che l'alluminio posso scurire in maniera ottimale.

47

Pulire il materiale

Prima di iniziare a scurire l'alluminio occorre che prepariate tutto su un piano. Quindi prendete il pezzo da trattare e sistematelo sul tavolo. Pulite il pezzo con dell'alcol e asciugatelo strofinandolo con un panno morbido. A questo punto cominciate a carteggiare l'alluminio con la carta vetrata o con un un dremel. Questo accorgimento servirà per togliere gli eventuali residui di vernice e sporco. In questo modo il materiale adoperato aderirà in maniera ottimale.

Continua la lettura
57

Imbrunire l'alluminio

Siete quindi pronti per passare alla vera e propria imbrunitura dell'alluminio. Quindi prendete il brunitore a freddo e iniziate a passarlo con un pennellino. I passaggi vanno fatti con precisione, cercando di non fuoriuscire l'acido dal pezzo da scurire.
Al termine del lavoro risciacquate il pezzo di alluminio con dell'acqua. Se il risultato non è quello sperato, ripetete l'operazione per scurire ulteriormente l'alluminio. Continuate in questo modo finché non otterrete il colore desiderato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Poiché il materiale utilizzato è molto pericoloso, proteggetevi le mani con dei guanti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come usare la carta alluminio

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i lettori a capire come poter usare nel migliore dei modi la carta d'alluminio, senza incorrere in errori. Iniziamo subito con il dire che la carta d'alluminio che acquistiamo in rotoli e che chiamiamo comunemente...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare un piatto diamantato in alluminio

Il piatto diamantato in alluminio anche detto disco diamantato è una nuova alternativa ai dischi abrasivi sottili, è capace di tagliare ogni metallo e dura sicuramente molto di più di un normale disco abrasivo avendo uno spessore maggiore ed essendo...
Materiali e Attrezzi

Come pulire i cerchi in alluminio ossidati

Se anche la vostra auto ha i cerchi in alluminio, allora conoscete benissimo il fastidioso problema dell'ossidazione. Succede, infatti, periodicamente che sulla superficie metallica dei cerchi della vostra auto si manifesti il fenomeno dell'ossidazione,...
Materiali e Attrezzi

Come sciogliere la corrosione sull'alluminio

L'alluminio è un metallo molto utilizzato per la realizzazione di numerosi strumenti e oggetti di uso quotidiano. Si rivela, tra le altre cose, un elemento molto facile da lavorare e presenta, inoltre, una durata eccezionale. Affinché duri a lungo,...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare lo zinco e i metalli leggeri

Non tutti conoscono le difficoltà legate alla verniciatura dello zinco e dei metalli leggeri, che spesso vengono trattati come il ferro o l'acciaio, ma che sono estremamente diversi. Ad esempio non si possono verniciare una lamiera od una ringhiera...
Materiali e Attrezzi

Come riciclare la stagnola degli alimenti

La carta stagnola che utilizziamo in casa per conservare e confezionare alimenti è composta da alluminio, un materiale riciclabile al 100%. È possibile infatti conferirlo in apposite "discariche verdi" oppure aderire al proprio programma di differenziata...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un carrello porta kayak

Se avete intenzione di acquistare un kayak ed intendete poi trasportarlo agevolmente, vale la pena costruire un carrello scegliendo tra due tipologie diverse, ovvero una a trolley ed un'altra lineare, avente cioè la stessa sagoma dell'imbarcazione. A...
Materiali e Attrezzi

Come montare un profilo per cartongesso illuminato con i led

Se nella vostra casa avete una soffittatura in cartongesso, ed intendete arricchirla con un elegante profilo illuminato con i led, potete farlo con alcune semplici tecniche e utilizzando vari attrezzi di uso comune. In riferimento a ciò, ecco come procedere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.