Come sdoppiare il filo per collegare due lampadari

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La guida che andremo a sviluppare sarà concentrata nell'obiettivo di spiegarvi come sdoppiare il filo per collegare due lampadari. Dover sistemare alcune problematiche interne alla casa talvolta è all'ordine del giorno, e basta semplicemente un po' di impegno, manualità e praticità per mettere una pezza alla problematica venutasi a creare. Una di queste situazioni è quella relativa all'esigenza di sdoppiare il filo collegato al lampadario di casa. Compiere questa operazione risulterà abbastanza veloce e sicura.

27

Occorrente

  • Scala
  • Trapano
  • Scatola a incasso
37

Staccare l'interruttore generale

Prima di tutto, qualora voi foste alle prime armi sulle riparazioni di questo tipo, dovete tenere ben in mente delle regole elementari per la vostra sicurezza durante il lavoro. Dovete chiaramente staccare l'interruttore generale della corrente prima di poter incominciare qualsiasi tipo di procedura lavorativa riguardante l'impianto elettrico stesso, in modo da poter evitare delle scosse elettriche ad alta tensione. Fate questo anche in presenza del salvavita.
A seconda delle opzioni spiegate di seguito, potrete avere la necessità di utilizzare una scala ed un trapano. Se non doveste essere pratici dell'utilizzo del trapano, è consigliabile farvi aiutare da un conoscente un po' più esperto. In ogni caso nella guida è presente un video che potrà aiutarvi in quest'ultima operazione.

47

Prolungare i fili elettrici

Qualora utilizzaste una scala pericolante, traballante e conseguentemente poco sicura nella sua funzione, chiedete a qualcuno di sostenerla durante la vostra lavorazione con il trapano, in modo da risolvere alla base questa problematica. Inoltre, indossate degli occhiali protettivi durante lo svolgimento del lavoro. Se il progetto richiede di forare a partire dal basso per arrivare verso l'alto, questa procedura potrebbe portare dei detriti nelle vicinanze degli occhi, quindi è meglio agire d'anticipo proteggendoli.
A questo punto avete due possibilità di manovra, a seconda delle soluzioni che vorrete ottenere. Se avete necessità di collegare due lampadari in serie, ovvero comandati entrambi in contemporanea, vi basterà prolungare i fili elettrici che arrivano al morsetto del primo lampadario e prolungarli verso i morsetti del secondo lampadario. State attenti al collegamento dei fili. I colori si accoppiano e non si scambiano. Quindi: nero con nero, marrone/blu con marrone/blu, verde/giallo con verde/giallo.

Continua la lettura
57

Installare una scatola ad incasso

Un altro metodo per raggiungere lo stesso risultato prevede l'installazione sul soffitto di una scatola a incasso. Fate col trapano un buco sul soffitto e montateci la scatola. Dentro alla scatola unite i fili del vecchio lampadario mediante l'apposito morsetto e ripetete l'operazione coi fili del nuovo lampadario. In questo modo avrete raggiunto l'obbiettivo di sdoppiare il cavo del vostro lampadario per permettere l'installazione di un nuovo punto luce. Accendete di nuovo l'interruttore generale della corrente e successivamente verificate che dopo l'accensione dei lampadari non si verifichino dei corto circuiti.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

5 lampadari fai da te

Se desiderate rinnovare il look di una camera della vostra casa iniziate dai punti luce! Probabilmente non ci avete mai pensato ma sostituire una lampada o un vecchio lampadario è un sistema economico per ravvivare un ambiente un po’ anonimo. Non serve...
Casa

Come Riparare Un Filo Elettrico Senza Prendere La Scossa

Quando si parla di corrente elettrica la prudenza non è mai troppa, ed è proprio per questo motivo che risulta essere necessario seguire sempre delle norme speciali per evitare di prendere la scossa. Si sa che in questo periodo di grave crisi economica...
Casa

Come sostituire un interruttore a filo

Al giorno d'oggi in casa oltre agli interruttori da parete ne troviamo molti cosiddetti a filo, come ad esempio quelli collegati a delle piantane oppure a dei piccoli lumi da appoggio. Spesso capita però che l'interruzione del filo non ci consente di...
Casa

Come mettere un interruttore su un filo bipolare

Gli interruttori sono dei dispositivi che, quando vengono azionati, possono interrompere la tensione in un circuito. Sono dei componente elettrici ormai di uso comune che è possibile trovare in commercio in diverse tipologie, strettamente legate al tipo...
Casa

Come montare un interruttore a filo

Esistono diversi tipi di interruttori per poter accendere le luci della propria abitazione, ognuno è studiato appositamente per il tipo di illuminazione che viene montata. Uno di questi è l'interruttore a filo. L'interruttore a filo è un tipo di interruttore...
Casa

Come collegare una luce a tre interruttori

In alcune abitazioni e locali spesso è necessario collegare una luce a tre interruttori. Questa è una fase fondamentale, perché delle volte è praticamente impossibile illuminare una seconda camera. Ma prima di passare al lavoro bisogna preventivare...
Casa

Come cambiare il filo dello stendibiancheria

Lo scorrere del tempo, le usure, le intemperie tendono a creare danni allo stendibiancheria. Uno dei problemi più comune è la comparsa di ruggine che può causare la rottura dei fili. È bene sostituirli tempestivamente, per evitare danni ai propri...
Casa

Come collegare un interruttore a muro

Gli interruttori elettrici a muro di solito durano molto a lungo, ma bisogna sostituirli quando si logorano perché presentano un pericolo d'incendio. Un altro motivo per cambiare un interruttore è l'estetica della casa, modificando il colore o lo stile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.