Come seminare il finocchio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando si vuole seguire una dieta ipocalorica, o semplicemente si desidera mangiare in modo sano, secondo i canoni della dieta mediterranea, un'alimentazione a base di frutta e verdura è fondamentale. In quest'ultima categoria rientra un alimento perfetto come metodo per spezzare la fame a metà giornata, che con poco calorie riesce a saziare, ovvero il finocchio. Si tratta di un ortaggio molto gradito da grandi e piccini per il suo sapore fresco e per la facilità di consumo, che prodotto in tuttala zona del Mediterraneo, specialmente nelle Regioni italiane come la Sicilia, la Toscana ed il Lazio, ma si trovano coltivazioni pure nel vicino Oriente. Per averne delle scorte sempre a portata di mano, non rinunciando alla genuinità del prodotto, si può provare a coltivarlo da soli. Perciò in questo articolo, si daranno consigli su come seminare il finocchio direttamente a casa propria.

25

Occorrente

  • Terreno
  • Concime maturo
  • Semi di finocchio
  • Acqua per irrigazione
35

Per prima cosa è importante sapere che il finocchio preferisce luoghi con un clima temperato e caldo, infatti non riesce a crescere in zone dove le temperature sono rigide e basse. Il terreno deve essere soprattutto ricco di humus, profondo e senza ristagni d'acqua. È necessario fare la concimazione con il letame ad una profondità di trenta centimetri, da eseguire prima della semina.

45

La semina può essere fatta nel semenzaio o direttamente in dimora. Nel primo caso si può seminare nel periodo invernale con letto caldo, oppure, in estate senza ausilio delle protezioni.
Dopo un mese dalla semina è possibile eseguire il trapianto nel proprio orto.
Se opta per la seconda modalità, si può fare la semina in inverno o in estate, ottenendo una semina a file. I fattori da tenere in considerazione per una buona semina sono la temperatura, il luogo scelto e il clima.

Continua la lettura
55

Successivamente non bisogna dimenticare di diradare le piantine seminate nell'orto. Bisogna eliminare le infestanti e consentire un buon apporto di aria al terreno. Dopo il trapianto, si raccomanda di irrigare per bene il terriccio. Più volte durante il periodo estivo. La fase della raccolta dovrà essere svolta in modo da tagliare i grumoli a partire dal punto in cui inizia a svilupparsi la radice dell'ortaggio. Ricordare, inoltre, che coltivare il finocchio risulta particolarmente indicato per gli ottimi effetti benefici che può dare alla salute. In particolare, esso contiene la vitamina C, i minerali e le fibre e per questo, i dietologi consigliano l'uso del finocchio per una buona cura dimagrante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come seminare un orto

Il giardinaggio oggi giorno interessa molte persone. In particolar modo quello di coltivare un orto è diventato un fenomeno di ritorno. Infatti, recentemente la maggior parte degli orticoltori spende il suo tempo cercando di ottenere risultati visibili...
Giardinaggio

Come seminare nei contenitori multiforo

Nella guida che segue si desidera aiutare tutti i lettori e lettrici, che sono dei veri e propri appassionati di giardinaggio, a capire come poter seminare nei contenitori multiforo, il tutto con le vostre mani e la vostra buona volontà. Cercheremo di...
Giardinaggio

Quando seminare i fiori in giardino

Avere un giardino fiorito ricco di piante verdi piene di fiori particolari, è sicuramente piacevole per tutti. I fiori e le piante creano in un ambiente all'aperto o nel giardino di casa un'atmosfera viva, colorata e piacevole alla vista. È opportuno...
Giardinaggio

Come Seminare I Fagiolini

I fagiolini sono piante rustiche, come tutte le leguminose. Si possono seminare e coltivare con facilità. Non necessitano di concime e crescono rigogliosi in terreni umidi e in luoghi temperati. Hanno bisogno di esposizione diretta alla luce del sole....
Giardinaggio

Consigli per seminare il prato

Avere un prato verde, rigoglioso e ben curato dove trascorrere il proprio tempo in assoluto relax è il sogno di molti. Il prato infatti, oltre ad essere un elemento che rende più bella la propria abitazione, dona un senso di serenità e di naturalezza...
Giardinaggio

Come seminare le viole del pensiero

Le viole del pensiero sono tra i fiori più amati; esse danno la possibilità di realizzare splendide e variopinte aiuole e bordure. Questi deliziosi capolavori della botanica vantano inoltre proprietà depurative, lassative e diuretiche. Le viole del...
Giardinaggio

Il calendario dell'agricoltore: quando seminare

Seminare è il primo passaggio obbligato per ogni agricoltore e per chiunque desideri cimentarsi con la coltivazione. L'interazione tra la pianta e l'ambiente esterno determina il successo della semina e la buona salute della pianta, che restituirà il...
Giardinaggio

Come seminare il prato inglese

Saper prendersi cura delle piante è davvero una passione, che tutti possono coltivare. A tal proposito abbiamo pensato di proporre una guida, valida e semplice da applicare, mediante la quale essere in grado di capire, come poter seminare, nel migliore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.