Come seminare il sedano

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'Apium graveoleons più comunemente chiamato sedano è un ortaggio appartenete alla famiglia delle Apiaceae. Sin dall'antichità questa specie erbacea veniva considerata come una pianta medicinale. Effettivamente, il sedano ha molteplici proprietà che fanno bene al nostro organismo ed è perfetto per chi vuole restare in linea. Le sue fibre, infatti, aiutano a ridurre trigliceridi e colesterolo, inoltre esso potenzia le capacità digestive ed è particolarmente adatto a chi soffre di ipertensione poiché regola la pressione del sangue. I suoi benefici non finiscono qui, in quanto contrasta la ritenzione idrica, è pieno di vitamine ed è un grosso alleato contro le infiammazioni. Dopo tutte queste buone notizie, non potete fare a meno di non averlo sempre sulle vostre tavole. Per far ciò, se avete un balcone con un esposizione al sole ottimale o un giardino, qui di seguito vi mostrerò come seminare il sedano.

25

Occorrente

  • acqua per irrigare
35

Il sedano (Apium graveolens dulce) esige un'umidità costante, quindi predilige i climi temperati, caldi, umidi, mentre teme la siccità e le gelate. Come terreno dovete sceglierne uno di medio impasto, ricco di sostanza organica. Poco indicati i terreni sabbiosi per il sapore sgradevolmente pungente che conferiscono alle piante e quelli eccessivamente compatti che causano ristagni dove si sviluppano malattie fungine.

45

Prima della semina è necessario preparare il suolo. Interrate quindi letame maturo ad una profondità di 30-35 cm. Aggiungete anche concimazione fosfopotassica. La semina la potete eseguire in semenzaio o direttamente a dimora nell'orto. Nel primo caso la puoi effettuare da gennaio a fine inverno in semenzai a letto caldo, per le colture anticipate, e in primavera a letto freddo, per le colture normali. La semina diretta nell'orto invece la puoi eseguire in primavera.

Continua la lettura
55

Il seme distribuitelo a spaglio o a file in pieno campo. Profondità di semina qualche millimetro. Il trapianto del semenzaio lo potete praticare dalla primavera all'estate, quando le piantine hanno emesso la quinta fogliolina.
Importante che irrighiate lungo tutto il ciclo vitale, soprattutto appena dopo il trapianto. La raccolta la si puó effettuare quando la pianta ha completato lo sviluppo e presenta le coste sufficientemente imbianchite. A questo punto potete utilizzare questo ortaggio nelle vostre ricette, dopo averlo lavato per bene. Affinché i suoi valori nutrizionali restino invariati, vi consiglio di mangiarlo crudo o cotto al vapore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come seminare le verdure primaverili

Nel mondo dei vegetali esistono delle piante essenziale per la nostra alimentazione: le verdure. Si tratta di micronutrienti che contengono vitamine e tanti minerali. Esse sono presenti tutto l'anno, ma ogni varietà cresce nel periodo specifico. Questo...
Giardinaggio

Il calendario dell'agricoltore: quando seminare

Seminare è il primo passaggio obbligato per ogni agricoltore e per chiunque desideri cimentarsi con la coltivazione. L'interazione tra la pianta e l'ambiente esterno determina il successo della semina e la buona salute della pianta, che restituirà il...
Giardinaggio

Come seminare un orto

Il giardinaggio oggi giorno interessa molte persone. In particolar modo quello di coltivare un orto è diventato un fenomeno di ritorno. Infatti, recentemente la maggior parte degli orticoltori spende il suo tempo cercando di ottenere risultati visibili...
Giardinaggio

Come piantare in vaso il sedano

All'interno della presente guida, andremo a sviluppare una tematica molto interessante sotto il profilo del fai da te, in quanto andremo a spiegare ai lettori Come piantare il vaso il sedano, attività che potrebbe risultare utile, specie se si è appassionati...
Giardinaggio

Come coltivare il sedano

Il sedano non è solamente un ortaggio ma è anche una pianta aromatica e medicinale. Come ortaggio è un ingrediente per numerose ricette di zuppe, insalate, frittate nonché stufati; come pianta aromatica, invece, il sedano è indispensabile per elaborare...
Giardinaggio

Come seminare nei contenitori multiforo

Nella guida che segue si desidera aiutare tutti i lettori e lettrici, che sono dei veri e propri appassionati di giardinaggio, a capire come poter seminare nei contenitori multiforo, il tutto con le vostre mani e la vostra buona volontà. Cercheremo di...
Giardinaggio

Quando seminare i fiori in giardino

Avere un giardino fiorito ricco di piante verdi piene di fiori particolari, è sicuramente piacevole per tutti. I fiori e le piante creano in un ambiente all'aperto o nel giardino di casa un'atmosfera viva, colorata e piacevole alla vista. È opportuno...
Giardinaggio

Come Seminare I Fagiolini

I fagiolini sono piante rustiche, come tutte le leguminose. Si possono seminare e coltivare con facilità. Non necessitano di concime e crescono rigogliosi in terreni umidi e in luoghi temperati. Hanno bisogno di esposizione diretta alla luce del sole....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.