Come seminare le viole del pensiero

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Le viole del pensiero sono tra i fiori più amati; esse danno la possibilità di realizzare splendide e variopinte aiuole e bordure. Questi deliziosi capolavori della botanica vantano inoltre proprietà depurative, lassative e diuretiche. Le viole del pensiero, dalla semplice bellezza intramontabile e romantica, sono i fiori perfetti per rendere il proprio giardino unico ed originale. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come seminare le viole del pensiero.

24

Scegliere il punto giusto

La prima cosa da fare per procedere ad una corretta semina delle viole del pensiero è quella di scegliere il punto giusto. Le viole del pensiero prediligono i luoghi ben soleggiati, possibilmente con un'esposizione diretta al sole. Infatti, se si posizionano le viole in un luogo piuttosto ombreggiato si ha un incremento della produzione delle foglie a scapito delle fioriture. Le viole del pensiero sono fiori robusti che non temono le temperature calde ed allo stesso tempo riescono a sopportare anche quelle più proibitive tipiche dell'inverno. L'unica accortezza è quella di scegliere un punto riparato dal vento.

34

Seminare le viole in agosto

Il periodo migliore per seminare le viole del pensiero è a fine estate e precisamente durante il mese di agosto. Per uno sviluppo corretto è opportuno seminare le viole in un contenitore con un terreno soffice e leggero. Inoltre, bisogna verificare che il terreno abbia buone caratteristiche drenanti e che sia fertile. Per aiutare il terreno ad acquisire una maggiore forza drenante è consigliabile mescolare alla terra anche torba e sabbia. Dopo poco tempo i piccoli semi cominciano a germogliare regalando delle splendide piantine. Quando queste ultime sono abbastanza grandi è fondamentale spostarle in vasi singoli. Successivamente le giovani piantine devono essere poste a dimora nel mese di ottobre in quanto il clima è più mite. Nelle zone con temperature più basse la messa a dimora può essere eseguita in primavera.

Continua la lettura
44

Utilizzare contenitori di terracotta

Successivamente si deve procedere con il rinvaso delle viole del pensiero all'inizio della primavera. Per poter fare un rinvaso corretto bisogna utilizzare un vaso che ha dimensioni maggiori rispetto a quello precedente. Infine, è preferibile scegliere dei contenitori di terracotta. Questo materiale infatti consente un ottimale passaggio dell'aria. Se vengono seguite attentamente le indicazioni della guida si riesce ad avere un ottimo risultato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come stimolare la fioritura delle viole

Le viole sono uno dei fiori utilizzati soprattutto per abbellire le finestre, ma forniscono delle belledecorazioni anche per tavoli e mensole. La particolarità di questa pianta sta nel fatto che una singola foglia può produrre più fiori; ma per mantenere...
Giardinaggio

Come creare un'aiuola con le viole

Arriva la bella stagione e torna il desiderio, e la necessità, di occuparci dei nostri spazi verdi.Se disponete di un piccolo giardino, cominciate a progettare l'inserimento e la disposizione di nuove piante. È tempo di sostituire le annuali, potare...
Giardinaggio

Come coltivare le viole

Le viole sono piante particolarmente diffuse e conosciute da tutti per il loro colore vivace. Generalmente vengono considerate fiori di stagione e, data la loro molto facile coltivazione, vengono tenute per decorare la casa magari su terrazze o balconate....
Giardinaggio

Giardinaggio: cosa seminare in estate

Nonostante d'estate il giardino sonnecchi sotto un sole implacabile, per gli amanti del giardinaggio è tempo di rimboccarsi le maniche! La maggior parte delle talee, dalle rose alle lavande, attecchisce in un baleno e si devono scegliere e seminare proprio...
Giardinaggio

Come seminare un orto

Il giardinaggio oggi giorno interessa molte persone. In particolar modo quello di coltivare un orto è diventato un fenomeno di ritorno. Infatti, recentemente la maggior parte degli orticoltori spende il suo tempo cercando di ottenere risultati visibili...
Giardinaggio

Come seminare nei contenitori multiforo

Nella guida che segue si desidera aiutare tutti i lettori e lettrici, che sono dei veri e propri appassionati di giardinaggio, a capire come poter seminare nei contenitori multiforo, il tutto con le vostre mani e la vostra buona volontà. Cercheremo di...
Giardinaggio

Quando seminare i fiori in giardino

Avere un giardino fiorito ricco di piante verdi piene di fiori particolari, è sicuramente piacevole per tutti. I fiori e le piante creano in un ambiente all'aperto o nel giardino di casa un'atmosfera viva, colorata e piacevole alla vista. È opportuno...
Giardinaggio

Come Seminare I Fagiolini

I fagiolini sono piante rustiche, come tutte le leguminose. Si possono seminare e coltivare con facilità. Non necessitano di concime e crescono rigogliosi in terreni umidi e in luoghi temperati. Hanno bisogno di esposizione diretta alla luce del sole....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.