Come sfiatare i termosifoni scaldasalviette

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'inverno è la stagione in cui il termosifone ricopre un ruolo estremamente importante all'interno delle nostre abitazioni, infatti il termosifone ci consente di scegliere la temperatura ideale della nostra casa in base ai nostri gusti. Tramite l'utilizzo di tali fenomeni fisici, abbiamo risolto completamente il problema delle temperature troppo fredde nei diversi appartamenti. Infatti ogni stanza dispone del proprio termosifone, questo ci permette di avere una temperatura ideale in tutta la nostra casa, a differenza del camino o della stufa. L'unico problema che possiamo riscontrare durante l'utilizzo dei termosifoni, è che dobbiamo mantenerli puliti e efficienti, tramite una regolare manutenzione per un corretto funzionamento. Ecco come sfiatare i termosifoni scaldasalviette.

26

Eseguire l'operazione una volta all'anno

All'interno del radiatore del nostro termosifone spesso si formano delle fastidiose bolle d'aria, che compromettono l'efficienza e il corretto funzionamento del termosifone. Sfiatare i radiatori non è un'operazione complessa come possiamo pensare, possiamo tranquillamente svolgere l'operazione senza chiamare un costoso tecnico, spendendo soldi inutilmente. Dobbiamo effettuare questa semplice operazione almeno una volta all'anno, per aumentare l'efficacia termica del radiatore. Inoltre risparmieremo anche soldi sulla bolletta del gas, dato che un radiatore pulito attentamente consuma notevolmente meno per raggiungere la temperatura desiderata.

36

Aprire la valvola di sfiato

Quindi, il momento più opportuno per sfiatare i vostri termosifoni è sicuramente alla prima accensione di esso, cioè all'inizio della stagione fredda. A questo punto, assicuratevi che i termosifoni siano aperti, controllando semplicemente la manopola del calorifero, dopodiché, aprite molto lentamente la valvola di sfiato del radiatore, permettendo così a tutta l'aria che si è formata al suo interno di uscire. Ricordatevi di posizionare sotto la valvola di sfiato un recipiente, poiché una volta che l'avrete completamente aperta, da essa oltre che aria usciranno anche delle gocce d'acqua, che si trasformeranno successivamente in un abbondante getto d'acqua.

Continua la lettura
46

Accendere la caldaia

Una volta che avrete eseguito l'operazione di sfiatamento, accendete la vostra caldaia per assicurarvi che l'aria contenuta all'interno del vostro termosifone, si sia esaurita completamente. Il termosifone, una volta acceso, dovrà riscaldarsi uniformemente, se così non fosse, è evidente che siano rimaste bolle d'aria e dovrete ripetere nuovamente l'operazione di sfiatamento.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come preparare i termosifoni all'inverno

Prima dell'arrivo della stagione fredda, è fondamentale rimettere in funzione l'impianto di riscaldamento, effettuando delle accurate operazioni di manutenzione affinché il tutto funzioni a meraviglia, senza sprechi di calore. In questo modo risparmieremo...
Casa

Come decorare i termosifoni

Se vogliamo donare un tocco di unicità alla nostra abitazione, nulla è meglio del decorare in maniera creativa i muri di casa, i nostri mobili ed i nostri termosifoni. Tuttavia, se vogliamo decorare alla perfezione i nostri termosifoni, dovremo adottare...
Casa

Come unire due termosifoni in uno

Un'operazione che solitamente viene richiesta a un artigiano termo-idraulico, è l'eliminazione di un certo numero di elementi da un termosifone già esistente. Spesso, però, accade che la richiesta sia esattamente il contrario di quella citata e che...
Casa

Come eliminare l'aria dai termosifoni

La maggior parte di noi possiede in casa, per un efficace riscaldamento della propria abitazione, un impianto con radiatori ad acqua volgarmente chiamati anche termosifoni. Con il loro utilizzo ci siamo sicuramente imbattuti spesso in un problema un po'...
Casa

Come e quando accendere i termosifoni

Per proteggere le nostre case dai freddi e gelidi climi invernali dobbiamo necessariamente utilizzare il nostro impianto di riscaldamento e accendere quindi i termosifoni. Uno scorretto uso degli stessi potrà però provocare malfunzionamento all 'impianto...
Casa

Come sfruttare al meglio il calore dei termosifoni

Quando arriva la stagione fredda, le rigide temperature minacciano la propria salute anche all'interno della casa. Un buon impianto di riscaldamento è ciò che occorre per affrontare adeguatamente l'inverno, poiché riesce garantire il giusto comfort...
Casa

Come togliere la vernice dai termosifoni in ghisa

I termosifoni in ghisa quando vengono installati si presentano grezzi, ovvero soltanto con uno strato di antiruggine oppure con della specifica vernice biancastra. Volendo eliminarla, per rendere la superficie più consone al design impostato in casa...
Casa

Come installare delle valvole termostatiche ai termosifoni

Oggi, con le nuove normative in termini di riscaldamento, nelle case e negli uffici è obbligatorio installare delle valvole termostatiche ai termosifoni, allo scopo di regolare la temperatura senza eccedere, e mantenendola nella fascia massima imposta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.